ENZO NAPOLITANO NEWS

la Campania che non conosci

Di Maio, 5 Stelle, 80milioni a fondo perduto. E’ l’ultimo treno per le imprese della Campania in difficoltà

Posted by enzonapolitano su 21 marzo, 2014

soldiL’On.Luigi Di Maio vice presidente della Camera dei Deputati (Movimento Cinque Stelle) su Facebook apre una rubrica sulle “cose che non si devono sapere” (di seguito il suo allarme sulla pagina Fb). Tra queste il bando da 80 milioni di euro a fondo perduto per le imprese in difficoltà della Campania. Ma occorre fare presto: i termini per la presentazione scadono il 16 aprile:

“Un bando di 80 milioni di euro a fondo perduto per le imprese che vogliono rinnovarsi. A stanziarli è una circolare del Ministero dello Sviluppo Economico, di quelle che passano sempre sotto silenzio e quindi ne beneficiano sempre i “soliti”. Il M.I.S.E., per chi non lo sapesse, è il Ministero più importante del Governo. Anche più della Presidenza del Consiglio. In quanto eroga i soldi che il Ministero dell’Economia incassa dalle vostre tasse. Con questa circolare (che non compare neanche in Gazzetta Ufficiale) si stanziano A FONDO PERDUTO 80 milioni per le imprese della Campania: rinnovo macchinari, investimenti, etc.
Questo è il link: http://goo.gl/jgVQ4i
Se avete un’impresa in Campania (o conoscete qualcuno che ce l’ha), partecipate al bando. E’ una buona opportunità, per questo poco pubblicizzata”.

LUIGI DI MAIO

SCARICA QUI IL BANDO
PER FARE RICHIESTA DEL CONTRIBUTO
I termini di scadenza sono fissati al 16 aprile

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: