ENZO NAPOLITANO NEWS

la Campania che non conosci

Archive for novembre 2007

Caserta, al via il 40° corso sub della FIAS

Posted by enzonapolitano su 9 novembre, 2007

subaqueo.gif Un subaqueo in immersione

Lunedì 12 Novembre presso lo Stadio del Nuoto di Caserta parte il 40° corso SUB della FIAS, la Federazione Italiana Attività Subacquee per la formazione di sommozzatori sportivi di 1 livello. Un momento importante per lo sport casertano che proprio quest’anno festeggia i 35 anni di attività della Federazione dei subacquei di Terra di Lavoro. <E’ un risultato importante – dice il presidente provinciale Giovanni Esentato – che ci spinge ad andare avanti. Andare sott’acqua è molto divertente ma deve essere fatto con estrema professionalità>. Solo due sono i corsi di 1 livello che vengono organizzati per l’anno sportivo 2007 – 2008, questo a testimonianza della lunga preparazione necessaria per la formazione di un buon subacqueo che possa avvicinarsi a questo sport affascinante con estrema sicurezza e tranquillità. Tre mesi infatti durerà il 40° corso di sommozzatore di 1 livello al termine del quale un esame teorico e pratico abiliterà a scendere alla quota di –20 metri. Per il trentacinquennale della FIAS tante le attività in programma, a partire dalla specializzazione in immersioni sui relitti a quelle in grotta, ai seminari di biologia marina con i tanti allievi della scuola che continuano a frequentare la sezione di Caserta anche dopo i corsi di formazione con l’obiettivo di diventare istruttori sub. Tra i prossimi appuntamenti il progetto MAC (Monitoraggio Ambientale Costiero) che permetterà ad allievi ed appassionati di monitorare lo stato di salute delle specie animali e vegetali delle nostre coste, a partire da quelle casertane fino a spingersi alle belle isole di Procida ed Ischia dove la scuola SUB effettua di solito le sue immersioni. Direttore tecnico della FIAS casertana è Nicolino Barricelli

Posted in Articoli | Leave a Comment »

Taburno, ecco come si rilancia il Parco

Posted by enzonapolitano su 4 novembre, 2007

taburno.gif Il parco del Taburno

Il presidente del Parco regionale del Taburno, Clemente Di Cerbo, a chiusura di una stagione estiva caratterizzata da incendi che hanno compromesso duramente diversi ettari di aree protette, chiederà alla Regione Campania di riservare una priorità assoluta alle istanze provenienti dal territorio del parco, per costruire finalmente uno sviluppo sostenibile. Proprio mentre è allo studio l’attivazione di progetti per 3 milioni e mezzo di euro che interessano l’area protetta, la Comunità Montana del Taburno e l’Ente Parco si preparano a svolgere la loro parte attraverso una serie di iniziative. Nella sostanza, l’obiettivo finale è quello di realizzare un marketing territoriale attuato attraverso la formazione e l’offerta di pacchetti turistici caratterizzati da qualità ed eccellenza, sia nei prodotti tipici che nei percorsi ambientali, storici ed enogastronomici. Ora che l’emergenza incendi e rifiuti è terminata, bisognerà dunque lavorare per la riqualificazione del territorio protetto attraverso una campagna di promozione turistica. Nell’ambito del progetto, grande importanza sarà affidata alle scuole: a loro toccherà ricostituire l’intimo legame fra il territorio e le comunità che lo circondano e lo vivono, con la realizzazione di un calendario con le attività del Parco. E sarà un impegno itinerante, che coinvolgerà ogni anno un istituto diverso. Quest’anno il calendario sarà curato dall’Istituto comprensivo di Foglianise.

ENZO NAPOLITANO

Posted in Articoli | Leave a Comment »

Napoli, incontro sull’uranio impoverito

Posted by enzonapolitano su 4 novembre, 2007

napoli-masch-angioino.gif Napoli, Il Maschio Angioino

Inquinamento bellico e uranio impoverito: sarà questo il tema dell’incontro-dibattito che si svolgerà domani 5 Novembre dalle 9.30 alle 13 a Napoli nell’Antisala dei Baroni del Maschio Angioino. L’incontro, organizzato dall’Osservatorio Euromediterraneo e del Mar Nero (http://www.mediterraneomarnero.it) e dalla Fondazione IDIS-Città della Scienza in occasione della Giornata Mondiale per la messa al bando delle armi all’uranio, sarà moderato dal giornalista del TG1 Paolo Di Giannantonio e si aprirà con i saluti del Sindaco di Napoli Rosa Russo Iervolino, del Presidente dell’Osservatorio Euromediterraneo e del Mar Nero Raffaele Porta, del Presidente della Fondazione IDIS-Città della Scienza Vittorio Silvestrini e del Rettore dell’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale” Pasquale Ciriello.
Seguiranno un’introduzione al tema da parte del docente di Impianti Nucleari presso il Dipartimento di Energetica del Politecnico di Torino Massimo Zucchetti, e diversi interventi, tra i quali quelli della Presidente della Commissione parlamentare d’inchiesta sull’uranio impoverito Lidia Menapace, del senatore e componente della stessa commissione Marcello De Angelis, del direttore dell’Osservatorio per la Protezione dei Beni Culturali in Area di Crisi e del direttore dell’Osservatorio Militare Domenico Leggiero. All’incontro del parteciperanno anche per il Ministero della Difesa il Contrammiraglio Mario Tarabbo e il Colonnello medico Vincenzo La Gioia.

ROBERTO RACE

Posted in Articoli | Leave a Comment »

Napoli, seminario di orientamento al lavoro

Posted by enzonapolitano su 4 novembre, 2007

Nell’ambito delle attività promosse dal CReO “Estia” Centro Risorse ed Orientamento per l’Occupabilità femminile, è in programma la realizzazione di “Seminari di orientamento al lavoro”. I seminari in questione, sono destinati alle donne dell’area flegrea e si pongono l’obiettivo di sostenere le donne nel percorso di scelta lavorativa offrendo la possibilità di guardare agli scenari del mercato del lavoro, di comprendere le nuove forme contrattuali, di conoscere e utilizzare i servizi per l’impiego, di cogliere le future opportunità di crescita professionale. I seminari prevedono cinque incontri della durata di 3 ore ciascuno e affronteranno le seguenti tematiche: Modulo 1: Elementi introduttivi sull’organizzazione del mercato del lavoro; Modulo 2: La Riforma Biagi: i nuovi contratti flessibili di tipo subordinato; Modulo 3: La Riforma Biagi: i nuovi contratti flessibili di tipo autonomo; Modulo 4: Come trovare lavoro; Modulo 5: Gli strumenti per farsi assumere: il curriculum, la lettera di assunzione, il bilancio delle competenze, il colloquio. Date e orari di svolgimento: Modulo 1: Venerdì 16 novembre ore 9-12 sede di Pozzuoli; Modulo 2: Venerdì 23 novembre ore 9-13 sede di Pozzuoli oppure ore 14-18 sede di Bacoli; Modulo 3: Venerdì 30 novembre ore 9-13 sede di Quarto oppure ore 14-18 sede di Monte di Procida; Modulo 4: Venerdì 7 dicembre ore 9-13 sede di Pozzuoli oppure ore 14-18 sede di Bacoli; Modulo 5: Venerdì 14 dicembre ore 9-12 Quarto. Sedi: Pozzuoli: Auditorium presso Scuola Media Statale “G. Diano” Via Solfatara. Bacoli: Aula Consiliare; Quarto: Aula Consiliare. Monte di Procida: Sala Convegni presso il Comune. La partecipazione è gratuita ed è previsto il rilascio dell’attestato di partecipazione E’ possibile dare la propria adesione all’iniziativa contattando il Creo Estia, presso la sede sita in via Tito Livio n.4, palazzina 6, Rione Toiano, Pozzuoli.

CIRO BIONDI

Posted in Articoli | Leave a Comment »

Capua, debutta con un CD Adriana Nespoli

Posted by enzonapolitano su 4 novembre, 2007

adriana-nespoli.jpg Adriana Nespoli

Una voce appassionata e travolgente, collaborazioni con artisti del calibro di Carmine e Tonino Migliore, Gianfranco Caliendo e Francesco Rotunno, ed un forte impegno sociale. Questi gli ingredienti che hanno reso ‘Na storia vera’, il primo cd dell’artista capuana Adriana Nespoli, un grande successo. Per il suo ‘debutto’ discografico si è affidata agli arrangiamenti di Gianfranco Caliendo, chitarra e voce del noto gruppo ‘Il giardino dei semplici’. Il cd è stato pubblicato dall’etichetta ‘Officine della musica di Pianura’ solo pochi mesi fa, ma i primi riscontri hanno già superato le più rosee aspettative. La compilation contiene quattro inediti che vantano collaborazioni importanti. Tutti brani di vibrante intensità, ma tra questi spicca certamente ‘Na vera storia’ che dà anche il titolo all’intero cd. Si tratta di una canzone autobiografica scritta da Francesco Rotunno con la musica di Tonino Migliore. Un cd che ha tutte le carte in regola per diventare un vero e proprio successo, facendo entrare di diritto l’artista capuana nell’olimpo discografico. Senza dimenticare poi l’aspetto sociale. I proventi della vendita del cd serviranno a finanziare il Centro Nostra Signora della Speranza, situato nella diocesi di Lokossa, nella Repubblica del Benin nel West Africa. Per altre informazioni, è possibile consultare il sito internet http://www.adriananespoli.it.

ANTONIO MAIELLA

Posted in Articoli | Leave a Comment »