ENZO NAPOLITANO NEWS

la Campania che non conosci

Archive for dicembre 2013

Avellino, al carcere borbonico un Natale diverso

Posted by enzonapolitano su 13 dicembre, 2013

CARCERE BORBONICO AVELLINOLa Soprintendenza BAP di Salerno e Avellino comunica il programma degli eventi che si terranno al Carcere Borbonico di Avellino durante le feste natalizie. Rimarrà aperta fino al 30 dicembre 2013 la mostra documentaria Natale “in” carcere Borbonico, inaugurata  il 5 dicembre u.s.. Proseguirà, per tutto il mese di dicembre, la manifestazione “Scuole in carcere” (v. Programma L’altro Natale) con laboratori, spettacoli, convegni e percorsi degustativi, prenotazioni  info  0825 279205 – 06-07-09. Il 27 dicembre, invece, è previsto il concerto di Natale a cura della Corale Amatoriale di voci bianche “Il Diapason”. Ulteriori informazioni sul sito web della Soprintendenza BAP di Salerno e Avellino  http://www.ambientesa.beniculturali.it / info 089 2573241 / Fax 089 318120  Michele Faiella (Ufficio Stampa)  e mail: sbap-sa.stampa@beniculturali.it – SEDE DI AVELLINO – Settore Promozione e Attività Culturali – Carcere Borbonico – Via Dalmazia, 22 – 83100 Avellino – Tel. 0825 279209-279205-279206-279207 – Fax 082524269 Email: sbap-sa.av.promozioneattivitaculturali@beniculturali.it. Per approfondimenti:I luoghi e gli eventi http://www.beniculturali.it – Numero verde 800 99 11 99 – Il MiBAC è anche su Youtube, Facebook e Twitter.

Annunci

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Amalfi, domani il workshop sul futuro dei territori antichi

Posted by enzonapolitano su 13 dicembre, 2013

SalernoSabato 14 dicembre alle ore 9 presso il salone Morelli del Palazzo comunale di Amalfi workshop su “Il futuro dei territori antichi”. Riattivare il processo, virtuoso e condiviso, di trasformazioni del territorio compatibili è la visione che ha guidato la proposta di Piano di Gestione (PdG) del sito UNESCO “Costiera Amalfitana”, elaborata dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Salerno e Avellino, diretta da Gennaro Miccio, dalla Comunità Montana dei Monti Lattari   e dal Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali di Ravello. Definire un insieme di assi di intervento e di azioni capaci di rendere le trasformazioni compatibili con il contesto direttamente e immediatamente vantaggiose per chi le attua è la mission del PdG. Il volume “IL FUTURO DEI TERRITORI ANTICHI” pubblicato dal Centro di Ravello, affronta tali questioni metodologiche , che da una parte hanno carattere generale, dall’altra si rivelano critiche per l’ulteriore evoluzione compatibile di un sistema territoriale di pregio, qual è un paesaggio culturale come la Costiera Amalfitana. Discuterne con i rappresentanti delle istituzioni coinvolte nella formazione dei Piani di Gestione dei siti UNESCO, con i responsabili degli altri Paesaggi Culturali UNESCO italiani e con gli attori locali – amministratori, associazioni, cittadini – è il tema del workshop che si terrà ad Amalfi sabato 14 dicembre 2013, a partire dalla 9.00 presso il Salone Morelli del Palazzo Comunale. Il workshop costituisce anche l’avvio del ciclo di consultazioni cui verrà sottoposto il PdG.

Posted in Uncategorized | 1 Comment »

Airola, gran concerto per tromba e organo all’Annunziata

Posted by enzonapolitano su 13 dicembre, 2013

airola-annunziataDomenica 22 dicembre nella chiesa della SS.Annunziata di Airola Gran Concerto per tromba e organo con i maestri Marco Napolitano e Alessandro Aquino. Pubblichiamo in esclusiva il programma nei dettagli:

G.Torelli                   Concerto in Re – (Tromba e organo)
(1658-1709)                      (Allegro-Adagio-Presto-Allegro)

G.P.Telemann            Sonata in Re – (Tromba e organo)
(1681-1767)                (Allegro-Largo-Vivace)

J.S. Bach                 Preludio e fuga in Fa BWV 556 – organo (1685-1750)

J.Clarke                   Voluntary in Re – (Tromba e organo)
(1674-1707)

L. Boellmann             Priére à Notre-Dame – organo
(1862-1897)                           (dalla Suite Gotique op.25)

G.Caccini                 Ave Maria – (Tromba e organo)
(1550-1618)

D.Zipoli                   Pastorale – organo
(1688-1726)

Tradizionale             Adeste fideles – (Tromba e organo)
trasc. Alessandro Aquino

K. Jenkins               Hymn – organo
(1944)                       (da Song of Sanctuary)
trasc. Alessandro Aquino

Marco Napolitano  ha studiato presso il Conservatorio di Musica “San Pietro a Majella” di  Napoli, dove ha conseguito il Diploma Accademico di Tromba e il Diploma di Didattica della Musica. Continua gli studi e si  perfeziona con il M° Sandro Verzari (1° Tromba dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI). Ha collaborato con diverse Orchestre: la “Nuova Orchestra A. Scarlatti” di Napoli, l’Orchestra Regionale della Campania, il DIMI di Roma, l’Orchestra Roma Sinfonietta ed altre, sotto la direzione di prestigiosi Maestri quali: Marcello Panni, Marco Frisina, Vince Tempera, A. Sisillo, F. Moles ed altri. Ha suonato  con l’ Ensemble Strumentale “San Pietro a Majella”, e in altre formazioni quali il “Duo Barocco”, “Napoli Brass” e il trio “ClarKlavierTrumpet”, con il quale ha eseguito  la  prima esecuzione moderna del Concerto per Tromba di N. D’Arienzo. Successivamente ha conseguito  la Laurea Specialistica di II livello in Tromba  a “Indirizzo Solistico ed Interpretativo”  presso il Conservatorio di Aosta. Ha seguito vari  Masterclass di Tromba tenuti da solisti  internazionali e nazionali quali: Fred Mills e Ronald Romm (Canadian Brass), Cris Martin (1° Tromba della Chicago Symphony Orchestra), Immanuel Richter ( 1° Tromba del Teatro alla Scala di Milano), Yigal. Meltzer (1° Tromba dell’Orchestra Philarmonica di Israele), Andrei Ikov  (1° Tromba del Teatro Bolshoi di Mosca), Philip Smith ( 1° Tromba della  Symphony Orchestra di New York), Allen Vizzutti, Marco Braito (1 tromba dell’Orchestra Sinfonica Nazionale dell RAI) Roberto Rossi (1 tromba dell’Orchestra Sinfonica Nazionale dell RAI), Ivano Buat (1 Tromba del teatro Regio di Torino). Il suo repertorio è vario, dal classico, al contemporaneo e al Jazz. Da qualche anno è docente di ruolo presso la Scuola Media Statale.

Alessandro Aquino. Organista e pianista ha iniziato i suoi studi pianistici con Stefania Cucciniello. Ha iniziato la sua formazione organistica con Riccardo Maccarrone. Attualmente segue i corsi di organo e composizione organistica con Massimiliano Muzzi e i corsi di pianoforte con Francesco Pareti presso il conservatorio “Domenico Cimarosa” di Avellino. E’ impegnato in varie formazioni cameristiche con  Giusy Anna De Stefano, Romina Starita, Assunta Pagliuca e Marco Napolitano. Si è esibito nell’ambito del “Itinerario organistico” nella cattedrale di Avellino, nella chiesa Parrocchiale di Sora, nella chiesa Santa Lucia del gonfalone di Roma, nella chiesa parrocchiale di Vairano Scalo (Ca) eseguendo brani di J.S. Bach. Si è esibito anche nell’ambito del “Oratorio di Natale”, eseguendo un repertorio bachiano, nella chiesa Maria Santissima di Montevergine di Avellino, nella chiesa del Santissimo Salvatore di Picarelli, nella Chiesa Maria Assunta di Positano e nella chiesa parrocchiale di Sora. Si è poi esibito in alcuni concerti solistici nella chiesa parrocchiale “Sant’Annunziata e San Guglielmo” di Mercogliano, nella chiesa parrocchiale “Santa Maria della Natività” di Aiello del Sabato e nel Convento di Montoro Sup (AV). Ha tenuto concerti per la “Associazione Nazionale Carabinieri” di Montefredane, eseguendo repertorio a 4 mani con Giusy Anna De Stefano. Attualmente svolge le funzioni di animatore liturgico-musicale nella chiesa parrocchiale S. Lucia V.M. di Arcella, dove è organista titolare, ed accompagna stabilmente la Corale Polifonica “Sant’Andrea Ap.” da lui fondata con la direttrice Giusy Anna De Stefano. Ha trascritto alcune composizioni vocali e strumentali per il suo strumento, opere in attesa di pubblicazione.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

San Marco dei Cavoti, “Chocolat & Culture”, la festa del Livatino

Posted by enzonapolitano su 13 dicembre, 2013

livatino 1Impegno, passione, fiducia e tanta voglia di mettersi in gioco. Si è ripetuta con successo la serata-evento organizzata dai ragazzi dell’ITE per ‘Chocolat & Culture’. Nella serata del 12 dicembre 2013, presso palazzo Colarusso, i giovani studenti dell’ITE ‘Livatino’ di San Marco dei Cavoti hanno dato vita ad una serata di musica, cultura e degustazioni a base di cioccolata e di specialità dolciarie. Il lavoro è stato coordinato dalle professoresse Antonietta Cocca (Diritto), Costantina Nardone (Arte), Clementina Nardone (Spagnolo) e Maria Pia D’Andrea (Educazione Fisica). I giovani studenti dell’ITE si sono impegnati in un’opera a 360 gradi di promozione del territorio. Infatti hanno realizzato dei brevi video su tre agriturismi del Fortore (due di San Marco dei Cavoti ed uno di San Giorgio la Molara), cui sono seguite le interviste in sala ai gestori delle tre aziende, i quali hanno insistito sulla necessità e sulla concreta possibilità di sfruttare, credendoci, ciò che il nostro splendido territorio offre. Su ciò è tornato anche il sindaco di San Marco, Francesco Cocca: “Sennò andiamo tutti a Milano, ma non abbiamo neanche lo spazio per poterci muovere liberamente”. Parole di soddisfazione sono state espresse dalla dirigente scolastica, Maria Gaetana Ianzito. Ospite d’onore anche la dirigente Maria Buonaguro, dirigente del ‘Livatino’ nello scorso anno scolastico, che ha parlato della possibilità di portare corsi di alta formazione tecnica anche a San Marco dei Cavoti, come previsto dalla normativa regionale. Dopo la conferenza e la presentazione dei lavori – tra i quali anche un bellissimo dépliant promozionale di San Marco dei Cavoti realizzato dai ragazzi coordinati dalla professoressa Costantina Nardone – vi è stato un momento di spettacolo, fatto di esibizioni canore live, danza classica e danza della ‘pizzica’. Il tutto condito da copiose degustazioni di buona cioccolata e dolciumi sammarchesi. Nel corso della serata, oltre ai dépliant, sono stati distribuiti anche dei calendari 2014 realizzati dalla professoressa Gangale, con bellissime foto di San Marco dei Cavoti immortalato da artisti locali.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Montesarchio, domani il convegno sul benessere psicofisico dei bambini

Posted by enzonapolitano su 13 dicembre, 2013

Montes-0“Tutti inFORMA: il benessere psico-fisico dei nostri bimbi” è il titolo del convegno in programma il 14 dicembre alle ore 16 presso la Scuola Media “U.Foscolo” di Montesarchio, organizzato dall’ASD Sportland Montesarchio, in collaborazione con l’ASL BN Distretto di Montesarchio, nell’ambito della manifestazione “In bagher con Babbo Natale”. L’evento è dedicato ai bambini e soprattutto ai loro genitori per imparare a seguire quotidianamente un corretto stile di vita, al fine di prevenire alcune patologie grazie ad una alimentazione sana ed equilibrata. Dopo i saluti istituzionali di Francesco Damiano – Sindaco di Montesarchio, Alfonsina Dello Iacovo – Dirigente Scolastico I Circolo Scuola Elementare di Montesarchio, Maria Grazia Ceglia – Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo 2 Montesarchio,  Giulio De Cunto – Dirigente Scolastico dell’Istituto di Istruzione Superiore “E. Fermi” di Montesarchio, Michele Pavone – Portavoce ASD Sportland Montesarchio e di Rosa Bassi – Responsabile U.O. Complessa Materna Infantile ASL BN Distretto di Montesarchio, spazio agli esperti: interverranno Immacolata Caturano – Psicologa Unità Infantile ASL BN Distretto di Montesarchio, Geppina Crisci – Pediatra Unità Infantile ASL BN Distretto di Montesarchio, Giulio Filomena – Docente Nazionale FIPAV e Direttore Scuola Federale di Pallavolo del GSA Pallavolo Ariano “Marchio di qualità argento 2013-2015”, Alessandra Mauriello – Nutrizionista ASD Sportland Montesarchio. Le conclusioni saranno affidate all’atleta olimpionica sannita, Luisa Striani. “Tutti sanno – afferma Michele Pavone, Portavoce ASD Sportland Montesarchio – che lo sport è importante per rimanere in forma, ma forse non ci rendiamo conto di quanto l’attività fisica sia essenziale nella prevenzione di numerose malattie. La nostra associazione, quindi, ha pensato di organizzare un incontro con gli esperti del settore, che illustreranno gli effetti positivi sulla salute derivanti da una costante attività sportiva, soprattutto per i più piccoli. Abbiamo voluto anche mettere sotto la lente di ingrandimento la connessione tra sport, aspetto psicologico e corretta alimentazione”. I relatori forniranno un dettagliato quadro sui benefici derivanti da una regolare attività fisica e da una sana nutrizione, fattori che in ogni età migliorano le funzioni fisiologiche, in particolar modo dell’apparato locomotore, cardiocircolatorio, respiratorio, nervoso. Inoltre, lo sport è la migliore arma contro la pigrizia: muoversi con un’adeguata programmazione sportiva significa rimanere sempre in forma, riuscire a conservare una buona immagine di sé e sfruttare al meglio le proprie capacità. Stare bene con il fisico, infatti, condiziona anche la sfera psichica, con una migliore capacità di autocontrollo, concentrazione, capacità volitiva e di rilassamento. Continuano, dunque, le attività collaterali dell’ASD Sportland Montesarchio che da quest’anno, oltre alla consueta “Summer Cup” estiva, ha avviato corsi di minivolley e pallavolo per bambini.

Posted in Uncategorized | 1 Comment »