ENZO NAPOLITANO NEWS

la Campania che non conosci

Archive for maggio 2013

Cultura, al via l’XI edizione del Premio Letizia Isaia

Posted by enzonapolitano su 22 maggio, 2013

luci sulla culturaL’Associazione Nazionale Luci Sulla Cultura promuove l’11^(UNDICESIMA) Edizione del Premio Letterario Letizia Isaia per Autori ed Editori Italiani. Del Premio ISAIA, intestato ad uno dei personaggi più meritevoli del panorama culturale italiano, era grande estimatrice non solo la Poetessa Alda Merini, ma anche, tra gli altri, il Senatore a vita Giulio Andreotti, di cui quest’Associazione conserva  agli atti la corrispondenza e pertanto  istituisce  una Sezione del Premio Isaia dedicata al Senatore a vita Giulio Andreotti, recentemente scomparso. Il Premio Isaia, continua coerente con l’obiettivo propostosi di incoraggiare Poeti e Scrittori garantendo riconoscimenti per le loro opere. Esso si suddivide nelle Sezioni: Narrativa, Saggistica, Poesia, Poesia Napoletana, Sezione Poesia Alda Merini per gli Under 30 e la Sezione Senatore Giulio Andreotti. A tutte le Sezioni possono partecipare gli Editori con Libri e gli Autori con elaborati. La Cerimonia di Premiazione avrà Luogo a Roma il 28 Ottobre 2013 – ore 16,00 presso la Sala Benedetto Croce – Prestigiosa Sede della Regione Campania nella Capitale. Per Partecipare al Concorso è necessario far pervenire i propri lavori come indicato nel Bando che scade il 31 Luglio 2013 – Per Info: 081 556 45 32  – Cell. 366 2489149 – letizia.isaia@tin.it

Annunci

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Maddaloni, personale di Lello Torchia a palazzo Carafa

Posted by enzonapolitano su 22 maggio, 2013

Manifesto TorchiaInaugurata presso il Museo Archeologico di Calatia, a Maddaloni (CE) la personale “Notturno” dell’artista Lello Torchia. La mostra rientra negli appuntamenti in programma per “La notte dei Musei”, manifestazione che quest’anno coinvolge oltre trenta paesi europei. ll percorso espositivo si sviluppa nelle sale e nella corte interna del Casino Ducale Carafa, sede dell’Archeologico, entrando in relazione anche con la collezione antica ivi esposta. Le opere presenti, tre installazioni e un lavoro a parete, realizzate site specific, indagano l’archetipo della notte intesa non solo come “momento”, ma soprattutto come “luogo” dell’incanto e della creazione; spazio-contenitore germinatoio di semi che nella penombra nascono e muoiono oppure si apprestano alla vita del giorno. La mostra terminerà il 15 giugno.
Lello Torchia nasce nel 1971 a Napoli dove attualmente vive e lavora. La sua prima mostra di rilievo risale già al 1999 al Museo di Capodimonte a Napoli intitolata Il bosco sacro dell’arte. Nel 2003 vince il Mail Art Prize a Pècs, al quale seguono diverse mostre, tra cui Vestigia tenère (Art and History meeting, Brno), Charta III (MdL, Bordeaux) e Made in… (Rem Art Space, Budweis). Da allora vanno annoverate numerose personali e collettive tra cui In colore (Franco Riccardo Artivisive, Napoli), Il pittore e la modella (Galleria Studio 34, Salerno), Lello Torchia (Casina Pompeiana, Napoli), 20 Monochromes (Collection Goor-Beerens, Bruges). Il 2006 segna l’inizio del lungo soggiorno milanese che si chiude nel 2009 con le mostre Il disegno sfogliato (Biblioteca civica, Brescia) e Lello Torchia (The White Gallery, Milano). Nel 2012 sono state allestite Quattro artisti e un editore (Casa Editrice Tullio Pironti, Napoli) e le mostre personali Vanitas (The White Gallery, Milano) e La forma del tempo (Castello aragonese, Agropoli). Nel 2013 è presente alla collettiva Transit (Karazin National University, Kharkiv) e tiene la personale Figural oblivion (Galleria Mia arte contemporanea e SS. chiesa dell’Annunziata, Airola).

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Al Civico 14 di Caserta in scena “I sommersi”, da Schwob

Posted by enzonapolitano su 22 maggio, 2013

Forlani 2Il 25 e 26 maggio 2013 al Teatro Civico 14 Vicolo F. della Ratta n°14, Caserta, Indypendentemente presenta I SOMMERSI, ispirato a “La crociata dei bambini” di Marcel Schwob attraverso le parole di Borges, Junger, Vonnegut e Atzeni. Regia e trattamento testi Francesco Forlani e Beatrice Meoni. Interpreti Francesco Forlani e Gianluca Famulari.Ultimo appuntamento della Stagione teatrale 2012/2013 del Teatro Civico 14. L’intensa programmazione che, a partire dal mese di settembre 2012, ha visto salire sulla scena del piccolo teatro casertano prospettive drammaturgiche eterogenee, affermate ed emergenti, nel segno della ricerca, della sperimentazione e dell’accoglienza apre le porte a I Sommersi. Scritto e diretto da Francesco Forlani e Beatrice Meoni lo spettacolo, partendo dalla “Crociata dei bambini”, riflette sui temi della guerra e dell’immigrazione.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Truffe all’Inps, altri falsi ciechi scoperti a Napoli

Posted by enzonapolitano su 22 maggio, 2013

CIECONegli ultimi anni si contano fino a 300 persone coinvolte e circa 13 milioni di euro sequestrati. Continuano le truffe da parte di falsi invalidi a Napoli, alle quali si sono aggiunti altri cinque arresti domiciliari  nella giornata di ieri. Percepivano pensioni di invalidità per cecità, in alcuni casi totale, ma sono stati filmati da telecamere nascoste che dimostrano il contrario. Gli investigatori avrebbero ripreso immagini inconfutabili: salivano e scendevano le scale autonomamente, leggevano volantini, facevano la spesa, guardavano le vetrine dei negozi e camminavano tranquillamente in mezzo al traffico. Le ordinanze sono state emesse su richiesta del pm Giancarlo Novelli e del procuratore aggiunto Francesco Greco, coordinatore della sezione “reati contro la pubblica amministrazione”. I cinque sono stati accusati di truffa aggravata ai danni dello Stato e sono stati disposti provvedimenti  per il sequestro dei beni: un importo pari a 350mila euro. Tra gli arrestati, un dipendente del II Policlinico, un impiegato Inps di Bacoli, un proprietario di una pescheria  e una donna di Quarto.(JULIENEWS)

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Capri, alla galleria Nabis le tele di Sironi

Posted by enzonapolitano su 22 maggio, 2013

CapriLe tele di Sironi, uno dei massimi esponenti del Futurismo, che proprio a Capri negli Anni ’30 vide protagonisti Prampolini, Depero e Cangiullo, saranno esposte in una mostra che si appresta a diventare uno degli appuntamenti artistici più importanti dell’estate. Ad organizzare l’evento è stata la Galleria Nabis di Capri di Angela Maffia e la Galleria 56 di Bologna che con questo importante evento si apprestano ad organizzare una serie di eventi culturali che spaziano dalla galleria di Via Fuorlovado al Club Art Capri Epoché dove saranno esposte le tele di Mario Sironi poliedrico artista, figura di primo piano nel panorama europeo come sosteneva Picasso, che fu un suo grande estimatore. E a questo grande artista è stata dedicata la mostra di Capri che da sabato in poi alle ore 18.00 potrà essere visitata nella galleria d’arte di Via Fuorlovado 1 e nella sede del circolo culturale di via delle botteghe nella caratteristica piazzetta che con le sue linee architetture delimita il centro storico.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Elezioni a Montesarchio, la lista Nazzaro denuncia i sondaggi telefonici

Posted by enzonapolitano su 10 maggio, 2013

lombardiI sondaggi telefonici, come di consueto, vengono svolti a campione. Questa volta però, nel campione è finito un candidato della lista avversaria a quella per la quale l’intervistatore ha chiesto informazioni. La campagna elettorale a Montesarchio è entrata ormai nel vivo. E c’è anche chi si è affidato ai sondaggi telefonici per comprendere l’andamento dell’elettorato cittadino. “Poco fa ha chiamato a casa mia un certo Mauro. Le prime domande sono state: “E’ maggiorenne?” “Che professione svolge?”. Poi ha toccato il fondo quando ha chiesto: “Andrà a votare il 26-27 maggio?” “E chi ha intenzione di votare?”. Questa la denuncia di Vania Lombardi candidata al Consiglio comunale nella lista “Per Cambiare” guidata dal candidato a sindaco Raffaele Nazzaro: “Dopo aver risposto che non erano assolutamente fatti suoi, ha continuato chiedendo: “Ma allora come giudica l’amministrazione comunale di questi dieci anni, positiva o negativa?”. Naturalmente, la risposta di Lombardi è stata secca: “Pessima”. Dopo aver ringraziato e salutato, la telefonata si è conclusa in modo molto cordiale. “E’ una vergogna. Non sanno più cosa fare e adesso hanno anche inventato questo sondaggio molto bizzarro. Sono veramente alla frutta. Sempre gli stessi metodi. L’unica alternativa a questo “modus operandi” è la lista “Per Cambiare”. Con Raffaele Nazzaro tutto cambierà, ci sarà la vera svolta per la comunità di Montesarchio”

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »