ENZO NAPOLITANO NEWS

la Campania che non conosci

Archive for novembre 2014

Rapina nelle Marche, arrestato dai Carabinieri un pregiudicato di Amorosi

Posted by enzonapolitano su 18 novembre, 2014

carabinieri 04Alle prime luci dell’alba i carabinieri della Compagnia di Cerreto Sannita ed Amorosi con i colleghi di Fano hanno tratto in arresto, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere un 35enne pregiudicato di Amorosi responsabile di una rapina in danno della Banca delle Marche agenzia di Marotta (PU) avvenuta in data 4 marzo 2014. Il personaggio è noto ai militari in quanto arrestato dai carabinieri del Reparto operativo di Benevento e delle Compagnie di Montesarchio e Cerreto Sannita unitamente a quattro persone accusate a vario titolo di tentata tapina ai danni della filiale Monte dei Paschi di Siena di Montesarchio, in data 2.5.2014. In quell’occasione, il gruppo formato dal 35enne di Amorosi e da quattro pregiudicati napoletani, avevano fatto qualche giorno prima dei sopralluoghi nei pressi della banca di Montesarchio. Il 2 maggio 2014, si erano procurati un Fiat Doblò rapinato ad un commerciante di Acerra col quale sarebbero dovuti arrivare sul luogo della rapina ed un furgone Fiat Iveco simile a quello utilizzato dalle ditte di costruzioni edili. Dopo il colpo, gli indagati, travestiti da operai edili, avrebbero dovuto raggiungere una casa di Amorosi e attendere il momento migliore per allontanarsi. Durante quell’operazione furono sequestrati anche due auto ritenute “pulite”, passamontagna, guanti in lattice, fascette in plastica che dovevano servire per immobilizzare gli impiegati, radio ricetrasmittenti per comunicare tra di loro evitando di parlare al cellulare, 2 taglierini di materiale non rilevabile dal metal detector arnesi atti allo scasso e 3 rotoli di nastro isolante in tela che doveva, servire per immobilizzare e legare le vittime. L’odierno provvedimento restrittivo, emesso dal GIP del Tribunale di Pesaro, riguarda invece una rapina consumata il 4.3.2014 dal 35enne di Amorosi insieme ad altri tre soggetti, uno arrestato a Napoli nell’odierna operazione ed altro già detenuto per lo stesso fatto. I militari, che hanno ricostruiti i fatti, hanno accertato che nella nottata precedente alla rapina i malviventi avevano sostituito il vetro di una finestra della Banca della Marche agenzia di Marotta (PU) con un pannello di plexiglass che era stato abbattuto al momento dell’intrusione dai rapinatori armi in pugno e travisati con passamontagna. Nella circostanza la rapina aveva fruttato la somma di 5,600,00 euro. Uno dei rapinatori però venne arrestato dai militari mentre tentava di scappare dalla finestra dell’istituto bancario. Il pregiudicato di Amorosi al quale è stato notificato l’ordinanza è stato accompagnato presso la compagnia di Cerreto Sannita per i rilievi fotosegnaletici ed in seguito è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Benevento a disposizione dell’A.G…

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Airola, il dottore De Sisto nominato coordinatore dei giovani Ncd

Posted by enzonapolitano su 17 novembre, 2014

NCDE’ stato nominato il coordinatore dei giovani Ncd per il comune di Airola (BN), si tratta del Dott. Pasquale Dario De Sisto. Ad annunciarlo è Francesco Farese, coordinatore provinciale dei giovani del Nuovo Centrodestra. De Sisto, Biochimico Clinico, Nutrizionista e Citogenetista, guiderà quindi il gruppo ad Airola. “Il neo coordinatore dei giovani di Airola – dichiara Farese – in questi mesi di attività all’interno del partito, come presidente di circolo, ha profuso il suo impegno con passione e competenza contribuendo alla crescita del Nuovo Centrodestra sia negli appuntamenti elettorali che nei momenti di confronto in termini di proposta politica. Il Dott. Pasquale Dario De Sisto avrà ora, infatti, il compito di strutturare l’attività del partito caratterizzandosi per proposta politica sul territorio e di far crescere il gruppo giovani. Oggi, a un anno esatto dalla nascita di Ncd – conclude il coordinatore provinciale dei giovani – dopo una prima fase di costituzione e radicamento territoriale, iniziamo a strutturare il gruppo a livello provinciale con la definizione di un’organizzazione ramificata e capillare che ci vedrà protagonisti sulle questioni politiche in tutte le realtà, di una rete attraverso la quale fare sintesi in una proposta unitaria e dare voce alle istanze dei giovani”. Auguri di buon lavoro a Pasquale Dario De Sisto per la nomina arrivano poi anche dal coordinatore regionale dei giovani del Nuovo Centrodestra Domenico Parisi.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Montesarchio, a Biagio Mataluni il premio Arte e Cultura della Dante Alighieri

Posted by enzonapolitano su 14 novembre, 2014

mataluniIl Sannio è protagonista al Premio Dante Alighieri Arte e Cultura 2014, con il riconoscimento che va a Biagio Mataluni, Presidente degli Oleifici Mataluni-Olio Dante SpA di Montesarchio (BN). Giunto alla sua seconda edizione, il premio viene assegnato dalla Società Dante Alighieri a personalità dell’ambito culturale, istituzionale e imprenditoriale che si sono distinte nella promozione e valorizzazione della cultura italiana nel mondo. La cerimonia di consegna delle statuette del Sommo Poeta si è svolta ieri sera, nel Salone dei Cinquecento in Palazzo Vecchio a Firenze. “Il premio – spiega Alessandro Masi, Segretario Generale della Dante Alighieri – viene consegnato a Biagio Mataluni per il contributo dato alla diffusione di prodotti alimentari italiani d’eccellenza nel mondo e per aver riportato in Italia un prodotto così intimamente legato alla storia ed alla cultura del nostro Paese”. La Società Dante Alighieri, fondata nel 1889, ha proprio lo scopo di tutelare e diffondere la lingua e la cultura italiana nel mondo.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

32° Borgo Cross, Moiano sul podio con Danilo. Ora i campionati italiani.

Posted by enzonapolitano su 14 novembre, 2014

danilo morzilloOttimo secondo posto del caudino Danilo Morzillo alla 32esima edizione del “Borgo Cross” di Casertavecchia, una manifestazione sportiva aperta agli atleti del centro e sud Italia In 225 l’altro giorno si sono dati battaglia tra le stradine del borgo medievale, rese insidiose dall’umidità e da una leggera pioggia. Danilo, della “Ciclistica Moiano”, solo per pochi metri nella volata finale non è riuscito ad imporsi al traguardo su Raffaele Lavieri, vice campione italiano di categoria, della “Ciclistica Loko Bikers”, per la verità in ottima forma. Il secondo posto gli ha però consentito di vestire la maglia di campione regionale campano di Ciclocross 2015, nella categoria Allievi, pur essendo, mentre sul fronte della “Top class nazionale”, Danilo Morzillo è attualmente quarto in classifica, posizione che gli permetterà di accedere ai campionati italiani, che si svolgeranno a Pezze di Greco in provincia di Brindisi nel prossimo mese di gennaio. Soddisfatti della prestazione del giovanissimo Danilo oltre al papà Giovanni, che è anche presidente della società ciclistica moianese, il suo vice, Bruno Napolitano, ed il direttore sportivo del gruppo, Giovanni Iele. Prossimi appuntamenti per l’atleta di punta del ciclismo sannita Danilo saranno a Cunegare per il livello interregionale, prima della terza e quarta tappa del giro d’Italia di ciclo cross che si svolgerà in Veneto nelle prime due domeniche del mese di dicembre. Il giovane caudino, dopo le prime due tappe del giro e tanta sfortuna per alcune cadute ed incidenti meccanici, è al tredicesimo posto in classifica generale e si punta almeno di entrare nella top ten.

ENZO NAPOLITANO

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Caserta, lunedì al Duel anteprima gratuita di Trash

Posted by enzonapolitano su 14 novembre, 2014

trash locandinaIl Duel Village di Caserta premia il suo pubblico con una proiezione gratuita in anteprima. Lunedì 17 novembre alle ore 20.45 sarà infatti possibile vedere al cinema di via Borsellino, ‘Trash’ di Stephen Daldry, vincitore del Festival Internazionale del Film di Roma 2014. Un’altra chicca che va ad arricchire il nutrito calendario di eventi in programma al Duel Village: ‘E’ un regalo che abbiamo voluto fare ai casertani – spiega il titolare del multicinema, Silvestro Marino – per premiare la loro fedeltà al cinema storico di Caserta. I risultati, in termini di affluenza, registrati nell’ultimo anno e mezzo, testimoniano il gradimento del pubblico per le proposte cinematografiche e le scelte artistiche adottate. Una risposta più che positiva che ci sprona a fare sempre meglio e a proseguire lungo il percorso intrapreso con eventi e iniziative che andranno ad inserirsi in una stagione cinematografica che punta molto sui film d’essai, sul cinema di qualità e sulle pellicole di alto profilo culturale per soddisfare tutte le fasce di pubblico’. La proiezione di Trash, organizzata in collaborazione con l’associazione Caserta Film Lab, sarà introdotta dal direttore artistico Francesco Massarelli. Tratto dall’omonimo romanzo di Andy Mulligan, il film racconta la vita nelle favelas e l’esistenza dei ‘bambini spazzatura’ ma lo fa con tono lieve – pur innescando un’inevitabile riflessione amara – e basandosi molto sul carisma dei tre giovanissimi e convincenti protagonisti, tre non attori, scelti tra migliaia che hanno partecipato ai casting nella bidonville.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Montesarchio, in fiamme nella notte la cabina di un autocarro

Posted by enzonapolitano su 14 novembre, 2014

Montesarchio est1A Montesarchio (BN), in via Pontecani, la notte scorsa, per cause in corso di accertamento, si sviluppava un incendio che interessava la cabina di un autocarro Iveco, immatricolato nel 1987, di proprietà di un ventenne del luogo. Sul posto intervenivano i vigili del fuoco del distaccamento di Bonea che provvedevano allo spegnimento delle fiamme e i Carabinieri della locale stazione carabinieri e quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile dello stesso centro per gli accertamenti del caso. La vittima riferiva di non avere ricevuto alcuna minaccia e/o richiesta estorsiva.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Dante Alighieri Benevento, concerto di Luca Aquino per le scuole del Sannio

Posted by enzonapolitano su 14 novembre, 2014

2014-11-14 13.31.10Concerto di Luca Aquino stamattina al cinema teatro San Marco di Benevento, organizzato dal comitato provinciale della Società “Dante Alighieri” e dedicato alle scuole, che ha visto insieme circa 300 alunni del “Rummo, del “Giannone” e quelli del liceo Musicale del “Lombardi” di Airola e del “Guacci” di Benevento. Il trombettista jazz beneventano, che sta registrando in questi giorni l’album “Over Doors”, si è esibito con il suo nuovo quartetto davanti a una platea attenta ed interessata. Gradita sorpresa, a metà concerto, del sassofonista Sergio Casale, che ha improvvisato con Aquino in alcuni celebri brani del repertorio di genere internazionale. Tra un brano e l’altro, lo studioso Pino Antonacci ha tracciato gli aspetti salienti della storia culturale del jazz, dal goospel ai nostri giorni. All’incontro erano presenti, tra gli altri, la presidente provinciale della “Dante Alighieri” di Benevento, Elsa Maria Catapano, la preside del “Lombardi”, Marilina CIrillo, e la responsabile del Plida, preside Maria Felicia Crisci.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Teatro Diana, Serena Auteri sciantosa del cafè chantant

Posted by enzonapolitano su 8 novembre, 2014

tnet_e621b11e98554c48a882f32cd45c05af_d‘La Sciantosa’, fino al 16 novembre a Napoli, teatro Diana. Serena Autieri insieme ai suoi musicisti rilegge Elvira Donnarumma, detta “‘a capinera napulitana”, regina indiscussa dei cafè chantant d’inizio 900, anticonformista e antidiva, amata da Eleonora Duse e Matilde Serao.Dai brani più conosciuti e coinvolgenti, quali ‘A tazz’ e cafè e Comme facette mammeta, a classici passionali immortali come I’ te vurria vasà e Reginella, sino a perle nascoste come Serenata napulitana e Chiove, oggi ascoltabili solo con il grammofono a tromba, Serena Autieri entra nei luoghi e nei codici del caffè concerto e del varietà, vero e proprio spartiacque tra la musica di Napoli che fu e quella che verrà, con un significativo lavoro di ricerca e rivalutazione nel repertorio dei primi del ‘900, prima che la canzone della Belle Epoque ceda il passo all’inno patriottico con l’entrata in guerra dell’Italia.Tra una “mossa”, una rima recitata e una lacrima, si ritrovano quelle radici poetiche e melodiche ottocentesche e quei profumi arabi, saraceni, americani che Napoli, crocicchio di riferimenti locali e stimoli provenienti da ogni latitudine, ha ruminato e restituito al mondo nella sua inconfondibile cifra. (VIRGILIOCITTA’)

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

San Giorgio del Sannio, annunciato il licenziamento di 17 dipendenti alla Tsat

Posted by enzonapolitano su 7 novembre, 2014

WP_20141015_008La società Tsat SpA di Milano ha annunciato l’avvio della procedura per il licenziamento collettivo di n. 17 dipendenti (1 dirigente, 14 impiegati e 2 impiegate part time) in servizio presso l’unità produttiva di San Giorgio del Sannio (Bn), ai sensi e per gli effetti degli artt. 24, 4 e 5 della legge n. 223/1991. Tsat Spa ha sede e laboratori in San Giorgio del Sannio e Milano, ed è specializzata nello sviluppo di sistemi software complessi (sia embedded che ad alto livello di astrazione), nonché nello sviluppo di sottosistemi per impiego aerospaziale. In particolare la società si occupa: dello sviluppo di driver per sistemi On-Board – o più in generale – embedded, dello sviluppo di sistemi e applicazioni Ground, dell’elaborazione e la gestione di dati, della progettazione e la realizzazione di sistemi telematici, della fornitura di pacchetti integrati di prodotti e servizi ad alto contenuto tecnologico. La società ha anche prodotto sottosistemi e prototipi per uso aerospaziale, per l’osservazione della Terra, per la Sicurezza Satellitare, per l’Infomobilità, per la Videosorveglianza e la Robotica. I 17 lavoratori sono senza stipendio da ormai sei mesi e hanno notificato al datore di lavoro, tramite l’Ufficio legale della Uil Avellino/Benevento, i decreti ingiuntivi per il recupero delle competenze arretrate. “Respingeremo la richiesta di adesione alla procedura di mobilità – dichiara Giuseppe Forgione, segretario territoriale della UilM Avellino/Benevento – perché l’azienda si è comportata proprio male chiudendo i battenti da un giorno all’altro, con lo stacco per morosità dell’energia elettrica da parte dell’Enel, e buttando i lavoratori nella più assoluta disperazione”. “Purtroppo la chiusura di Tsat nel Sannio – aggiunge Fioravante Bosco, segretario generale aggiunto della Uil Avellino/Benevento – è la dimostrazione che ormai anche le imprese più salde, più affermate e più tecnologicamente avanzate non tengono all’incedere di una crisi senza precedenti. L’enorme debito di Tsat, oltre cinque milioni di euro accertati, sembra essere irrecuperabile, e quindi la sorte dell’Azienda appare ormai segnata. Nonostante ciò, continueremo a proseguire la lotta nel tentativo di salvaguardare i diritti dei lavoratori e denunceremo agli organi competenti gli amministratori e i revisori contabili che hanno determinato tale scempio ai danni di questi 17 bravi professionisti”.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Bloccati dai Carabinieri ad Airola due pregiudicati dopo un inseguimento

Posted by enzonapolitano su 7 novembre, 2014

Carabinieri arpaiaNella tarda mattinata i Carabinieri della Stazione di Arpaia hanno tratto in arresto R.S., 43enne, pluripregiudicato, già sottoposto alla Libertà Vigilata, originario di Airola ma di fatto domiciliato in Afragola e S.A., 42enne, anch’egli pregiudicato, nullafacente e proveniente dello stesso comune partenopeo. Entrambe sono stati bloccati a bordo di una lancia Y10 (risultata, poi, priva di assicurazione RCA obbligatoria) al termine di un rocambolesco inseguimento interrottosi in una rotatoria di via Carracciano, nel comune di Airola: la pattuglia dell’Arma, infatti, impegnata lungo la Statale Appia, in un servizio di contrasto ai reati predatori, dopo aver notato quella vettura in atteggiamento sospetto, si è posta al suo seguito nell’intento di procedere al controllo. Purtroppo le segnalazioni acustiche e luminose (lampeggianti e sirena) non hanno sortito effetto e l’auto ha repentinamente aumentato la propria andatura, nel tentativo di dileguarsi: a tutta velocità, la Y10 ha imboccato la strada per Airola spingendosi sino alle porte del centro caudino dove, nel tagliare contro mano una rotatoria e svoltare a sinistra, ha sbandato andando ad urtare il marciapiede. Immediato l’intervento dei Militari che hanno provveduto a bloccare gli occupanti, nonché a perquisire il mezzo, al cui interno sono stati rinvenuti (occultati sotto il sedile destro) arnesi atti allo scasso (chiave inglese, punta di trapano e cacciavite di diverse dimensioni). Condotti in Caserma, i due fuggitivi sono stati dichiarati in arresto e condotti in carcere nel capoluogo sannita con l’accusa di Resistenza a Pubblico Ufficiale, Possesso illegale di arnesi atti allo scasso, Guida senza patente e Circolazione in assenza di copertura assicurativa obbligatoria.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »