ENZO NAPOLITANO NEWS

la Campania che non conosci

Archive for novembre 2010

Montoro Inferiore, E’ già di scena la magia e il calore del Natale

Posted by enzonapolitano su 27 novembre, 2010

La magia e il calore del Natale saranno di scena dal 11 dicembre 2010 al 9 gennaio 2011, al “Montoro Ice Village” presso il Centro Servizi di Montoro Inferiore (AV). Un’area interamente dedicata al Natale con suoni, profumi, colori e tanto divertimento che avvolgerà il visitatore in un’atmosfera unica e susciterà emozioni mai vissute prima. Montoro Ice Village aprirà i battenti l’11 dicembre con tante novità per grandi e piccini. I visitatori troveranno: – Una pista di ghiaccio al coperto con spazio per gli appassionati del pattinaggio su ghiaccio, ma anche per le persone alle prime armi; – animazione e musica: anche Babbo Natale e la Befana saliranno sui pattini per portare gli auguri natalizi a tutti i bambini; – un’area Bar & Refreshment “Aperitivo su ghiaccio”, invitanti stuzzichini, serate di animazione con musica dal vivo e/o Dj set a seconda della programmazione; – un’area dedicata interamente alla ristorazione, dove fare una breve sosta e gustare i piatti della tradizione montorese. Montoro Ice Village è una vetrina unica, ricca che non mancherà di stupirvi con i suoi 10000 mq di articoli da regalo, artigianato artistico, addobbi natalizi, specialità enogastronomiche e con i suoi spazi per il divertimento per grandi e piccini, è destinato a diventare già dalla prima edizione come un appuntamento da non perdere. L’evento, articolato in numerose iniziative, dovrebbe costituire il principio di una fortunata serie di manifestazioni che vedono Montoro protagonista in Campania di attività fortemente attrattive per la popolazione locale ma anche per tutti coloro che vorranno parteciparvi. Nel programma della manifestazione si prevedono una serie di iniziative e in particolare: – Pista di pattinaggio su ghiaccio al coperto; – Mostra di presepi; – Mercatino natalizio; – Musica; – Gastronomia; – Gran Galà di Beneficenza; – Natale in Teatro; – Concerto di Natale; – Un sorriso per Natale – serata con animazione per bambini; – Brindisi di Capodanno; – Concerto di Capodanno; – Festa dell’amicizia e della solidarietà; – Aspettando la befana; – Serate con cori Polifonici; – Tombolata di Beneficenza; Ampio parcheggio. Parco gioco per bambini curato da una lutodeca. Orario di apertura dalle 10:00 alle 24:00 di tutti i giorni. L’evento è stato organizzato dall’Associazione Socio Culturale “Il Castello” in collaborazione con la Misericordia di Montoro Inferiore e con il patrocinio della Provincia di Avellino, Coni Provinciale di Avellino, Comune di Montoro Inferiore e Comune di Montoro Superiore. infoline: 331.2564618 – 347.1888680 http://www.associazioneilcastello.com info@associazioneilcastello.com (IRPINIANELMONDO)

Annunci

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Jerry The Rocker, l’attesa del grande ritorno

Posted by enzonapolitano su 27 novembre, 2010

Jerry The Rocker, il grande amico Jerry sempre pronto a vincere sul palco le sue battaglie, che stava preparando per noi un videoclip evergreen, oggi sta affrontando la battaglia forse più dura della sua vita. E la vincerà, ne siamo certi. Lo farà anche per i tanti fans che lo aspettano a cantare di nuovo.
Cantante sannita dalla caratteristica voce calda e “graffiante”, tipica dei grandi rocker degli anni 60 e 70, Jerry the Rocker, fondatore del mitico gruppo de “Gli Unici” (a proposito, stiamo aspettando che ci mandi la foto di quella band che hai in soggiorno) ha ottenuto un grande successo sul nostro sito, totalizzando quasi 5000 contatti con il video della canzone “Se perdo anche te“, cavallo di battaglia del bravo Gianni Morandi. Una interpretazione molto particolare, registrata dal vivo durante uno spettacolo teatrale, con ballerine e giochi di luci.
Torna presto, Jerry. Ti aspettiamo per il megaconcerto che festeggerà i tuoi 40 anni di spettacolo e per quella Storia del Rock 60-70 in Valle Caudina che scriveremo insieme.

ENZO NAPOLITANO

E la foto è arrivata. Un regalo prezioso che giriamo a tutti i nostri fedeli lettori. Grazie, Jerry. La pubblichiamo in esclusiva. Sono “Gli Unici” (1970): vediamo chi è in grado di riconoscere tutti i membri di  questo mitico gruppo.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

La storia criminale di Napoli ora in un documentario Rai presentato in anteprima al Suor Orsola

Posted by enzonapolitano su 27 novembre, 2010

Nel video-documento “Storia criminale – Camorra e bande criminali a Napoli”, che andrà in onda su Rai Tre giovedì 2 dicembre alle ore 08.05, viene ricostruita una storia della camorra napoletana da un punto di vista inedito: quello delle vittime innocenti, uomini, donne, persino bambini uccisi per errore o perché si sono trovati nel mezzo di un conflitto a fuoco tra  clan avversari. Anteprima nazionale il 30 novembre alle ore 11.00, nell’Aula Magna dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, al Corso Vittorio Emanuele 292. Dello sviluppo del fenomeno criminale napoletano, dei rapporti con la città e i suoi abitanti,  parleranno il giornalista e scrittore Gigi Di Fiore, il sociologo Amato Lamberti e lo storico Isaia Sales. Ma anche il presidente di Confindustria Campania Giorgio Fiore. E soprattutto i magistrati in prima linea contro la camorra, a partire dal Procuratore Nazionale Antimafia Piero Grasso, dal procuratore di Torre Annunziata Raffaele Marino a Marina Ferrara del Tribnale dei minori di Napoli, o chi come Francesco Menditto si occupa di beni confiscati.
Raccontare la storia della camorra è voler parlare soprattutto di un perché, di come si è arrivato a tanto. Di come sia possibile che in una metropoli moderna come Napoli e nella Regione Campania si debbano registrare 180 vittime innocenti di camorra. Molte di queste sono “vittime per caso” o come vengono chiamati in inglese  Innocent Bystanders, spettatori innocenti della ferocia camorrista che non risparmia nessuno.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Forestali sanniti, Tensione sociale al limite. La Fai-Cisl richiama al senso di responsabilità

Posted by enzonapolitano su 27 novembre, 2010

Riportiamo volentieri il comunicato a firma del Segretario Generale della FAI CISL sannita, Alfonso Iannace (nella foto), inerente la vertenza dei lavoraori forestali del Sannio e della Campania, in cui si espone la delicata problematica che sta attraversando il settore.

“Nonostante gli appelli alle forze politiche, istituzioni formulati dalla scrivente O.S.( con proprie note del 27 ottobre10, 9 novembre 10 e del  24.11.2010), in merito alla vertenze e delicata situazione dei lavoratori forestali, a seguito di emendamenti il Consiglio regionale non ha approvato il Disegno di Legge Regionale  “Misure urgenti per la finanza regionale”.
Nel Disegno di legge erano previsti i fondi dei lavoratori forestali, i quali non sono stati oggetto di emendamenti e né di tagli.
Questo, non fa altro che aggravare la situazione evidenziata più volte dalla FAI CISL Sannita, che ulteriori ritardi provocheranno ancora disagi ai lavoratori forestali, già in forte pericolo di sopravvivenza, ed sicuramente aumenterà la tensione sociale già al limite e in fase di sfociare in manifestazioni incontrollate.
Pertanto la FAI CISL, rinnovo l’appello e richiama al  senso di responsabilità  tutte le forze politiche, le Istituzioni affinché nella giornata di lunedì p.v,  la II commissione licenzia il disegno di legge per passare poi all’approvazione in Consiglio regionale, convocato nella stessa giornata, del richiamato disegno di legge.
Nonché, dopo l’approvazione (ci auguriamo) di  accelerare e determinare subito i vari iter burocratici, onde consentire l’accredito immediato agli Enti Delegati, e cosi consentire i pagamenti delle spettanze maturate entro la prima decade di dicembre ai lavoratori.
Per quanto sopra, il 29 novembre 2010, presso il Consiglio regionale, ci sarà una delegazione dei Delegati sindacali di cantiere della FAI CISL di Benevento degli EE.DD. del Sannio ( Provincia, Stapf, Comunità Montana: Fortore, Tietreno_Alto Tammaro, e Taburno)  a presenziare i lavori e far attuare il disegno di legge.”

ALFONSO IANNACE

Foto di repertorio tratta dalla rete

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Cartellone di eventi a Capri. Festa e cultura fino al 31 marzo

Posted by enzonapolitano su 27 novembre, 2010

Con il motto “Viaggio verso Natale e…non solo” il Comune di Capri e l’Assessore alla Cultura e Turismo Marino Lembo, anche quest’anno sono riusciti a mettere in piedi un ricco e nutrito cartellone di eventi che avrà la sua punta di diamante nella notte del 31 dicembre con la maxi-discoteca in piazzetta che quest’anno festeggia il suo venticinquesimo compleanno. Il lungo percorso, che terminerà il 31 marzo, quest’anno si è arricchito di una serie di novità ma anche di appuntamenti divenuti ormai tradizionali come il “Salotto Caprese” a Palazzo Cerio e lo “Sleality Show” che mette a confronto la verve di un gruppo di giovani capresi che si danno battaglia con colpi fortemente “sleali”. E ancora gli appuntamenti del giovedì con il “Cinema di inverno” nell’Auditorium del Centro Congressi, il venerdì con “Raccontami” nella chiesetta di Sant’Anna ed ovviamente i bambini sono i grandi protagonisti di gran parte delle giornate dedicate a loro. Sono previsti infatti ogni sabato mattina appuntamenti con il “Cinema da Favola”, il Luna Park Capri nei Giardini della Flora Caprense, i corsi per il coro natalizio, il percorso tra le strade dell’isola a bordo del Trenino di Natale e la Maratonina di Fine d’Anno. Attesissimi anche quest’anno, poi, saranno i Mercatini di Natale lungo la griffatissima via Camerelle che cederà la sua cornice mondana ai coloratissimi banchetti dove saranno venduti i prodotti artigianali del posto, il percorso lungo la strada con la degustazione eno-gastronomica, le performance con gli artisti di strada, il corteo live dei personaggi del mondo Disney, ovviamente musica e cori natalizi da via Camerelle alla piazzetta. E per rispettare le atmosfere natalizie concerti nelle chiese, il presepe vivente e il concorso dei presepi. Si andrà poi avanti le mostre a Palazzo Cerio sino al 9 gennaio e l’esibizione dei gruppi musicali in piazzetta nei giorni precedenti a quelli del 31 quando si esibiranno con i DJ che si alterneranno alla consolle con la musica dal vivo per il veglione del 31 che saluterà l’ultimo giorno dell’anno. E show di volti noti con Patrizio Rispo e Clara Nicolardi per “Pillole di teatro”, il 29 dicembre concerto in piazzetta di Carlo Marrale e il 30 Guido Lembo. Un viaggio, quindi, ricco di appuntamenti importanti che a partire da questo sabato con il recital di poesie d’amore “Così fan tutte” con la voce recitante dell’attrice Paola Lorenzoni accompagnata al pianoforte dal Maestro Concita Inastasi leggeranno brani tratti da opere da Dante ai giorni nostri. Ed ancora sabato sarà il ballo uno degli altri protagonisti degli appuntamenti del fine settimana con lo stage di tango argentino “Caprintango” a cura di Diego Moreno con i Maestri Paola e Fernando Cabrera alla Sala Azzurra del Palazzo dei Congressi di Capri.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Caserta, Oggi terzo appuntamento per la rassegna “Luci sulla città”

Posted by enzonapolitano su 26 novembre, 2010

Lo spazio dell’Officina Cutillo Architetti (Caserta, via Cesare Battisti 76) ospita questa sera alle 18.30 “Il corpo della città”, terzo evento della manifestazione “Luci sulla città” curata da Raffaele Cutillo e Matteo De Simone, organizzato da OfCA e dall’International Association for Art and Psychology.
“Luci sulla città” si propone di dare una lettura semiotica della città collegandosi al lavoro che alcuni studiosi e artisti stanno portando avanti già da qualche anno. Il tentativo è quello di interpretare le trasformazioni in atto intrecciando competenze differenti, come quelle di artisti, architetti, filosofi, urbanisti, sociologi, designer e studiosi di scienze umane, e di tracciare i profili urbani in evoluzione o perduti, rispondendo alla domanda: “Che cosa sta succedendo?”. L’appuntamento del 26 novembre, “ Il corpo della città”, si presenta molto interessante sia per la qualità dei partecipanti che per gli eventi, presentati in anteprima nazionale.
La manifestazione è integrata da una serie d’incontri che si terranno presso la libreria Feltrinelli di Caserta (corso Trieste, 154) dove gli scrittori protagonisti di “Luci sulla Città” presenteranno al pubblico le loro nuove pubblicazioni: Sabato 27 novembre alle 17:30 sarà la volta di Cherubino Gambardella con il libro “Architettura per definizione” (ed. Il Melangolo, 2010).
L’iniziativa, patrocinata dalla Provincia di Caserta e dal Comune di Caserta, è sostenuta da sponsor privati e condivisa dalle associazioni Club Unesco di Caserta, Piazza del Sapere, AiSLo, Fucina Arte Sacchi, Osservatorio sulla Città.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Sannio, Dopo i tagli regionali la protesta dei sindacati trasporti: “Così saremo ancora più isolati”

Posted by enzonapolitano su 26 novembre, 2010

«Il Sannio rischia di essere ancora più isolato e disoccupato». È questo l’allarme lanciato dalle segreterie dei sindacati Filt, Fit, Uilt, Orsa, FastFerrovie in merito ai tagli al trasporto ferroviario in provincia di Benevento. «Dopo i tagli effettuati nel 2010 dall’assessorato regionale ai Trasporti nella provincia di Benevento, con eliminazione del servizio ferroviario regionale con la Puglia e i collegamenti con le province di Avellino e Salerno – dicono i sindacati – la IV commissione Trasporti Regione Campania ha reso noto i nuovi tagli previsti dalla Finanziaria 2011-2012 che avranno come ricaduta il 20 per cento in meno del trasporto su base regionale che in provincia di Benevento si traduce con il 60% in meno dei servizi di tutto il comparto. Di conseguenza, da qui a qualche mese, i cittadini e i lavoratori del trasporto ferroviario, sulla scorta di quanto annunciato, avranno negato il diritto alla mobilità e un forte ridimensionamento dell¨occupazione, con consequenziali disparità e discriminazioni tra cittadini dello stesso territorio».
Nel frattempo si è svolta presso la sede dell’assessorato ai trasporti della Provincia di Benevento la riunione dell’Osservatorio Provinciale sui trasporti, a cui hanno preso parte con l’assessore provinciale Gianvito Bello, che l’ha presieduto: i Consiglieri provinciali Angelo Capobianco e Catello Di Somma, il Dirigente del Settore Trasporti Luigi Velleca, i rappresentanti di Filt-Cgil Antonio Salvatore, Fit-Cisl Giacomo Fantasia, Uil-Trasporti Ernesto D’Alessio, Evabus Achille Angrisani, dell’Azienda Rispoli Angela Rispoli, Movimento Difesa del Cittadino, Cittadinanza Attiva Alessandro Corona, della Camera di Commercio Michele Pastore, dell’Unione Industriali Salvatore Chianiello, dell’Università degli Studi del Sannio Prof. Mariano Gallo
Dall’incontro è emerso che Nel 2011 andrà riorganizzato il Piano trasporti in base ai nuovi parametri. Si dovrebbe puntare a una razionalizzazione dei trasporti stessi, delegando il più possibile alle province stesse, il cui finanziamento sarà legato all’assegnazione  di un “range” (da un minimo a un massimo) di rimborso per chilometro.  Nell’incontro sono emerse le preoccupazioni delle imprese circa l’esiguità dei fondi messi a disposizione dalla Regione e l’incapacità a livello nazionale di investire di più in questo settore.(SANNIOWEEK)

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Il Salvagente avverte: “C’è arsenico nell’acqua di casa”. A suon di deroghe, da anni i Comuni aggirano i limiti. Sos, ma non in Campania (?)

Posted by enzonapolitano su 25 novembre, 2010

Tra le diverse sostanze tossiche, da tempo c’è anche arsenico nell’acqua che bevono gli Italiani e nessuno lo sa. Ma da inizio 2011 l’Unione Europea non ha più intenzione di concedere deroghe e ci andrà giù pesante. Varando un provvedimento che stabilisce limiti di tempo precisi per ciascun comune entro i quali dovranno essere messe a norma le quantità delle sostanze inquinanti.
Perché quello che non tutti sanno è che fino al 2011, nonostante la tossicità di molte acque (l’arsenico può provocare molte malattie, fra le quali il cancro), grazie a “esenzioni speciali” molte città arginavano la legge. Si legge sul sito del Salvagente. “Da quando nel 2001 è entrata in vigore la norma che impone regole più stringenti sulla presenza di inquinanti e metalli pesanti, 13 Regioni su 20 hanno fatto richiesta al ministero della Salute di consentire a questo o a quel Comune di dichiarare bevibile la sua acqua, nonostante gli sforamenti”.
Tra i paesi europei l’Italia è quello che, per stessa denuncia della Ue, ha approvato più richieste di deroga. Arsenico, boro, fluoro, nitrati, vanadio e trialometani le sostanze i cui livelli più spesso eccedono. Colpa soprattutto dell’origine vulcanica del nostro territorio, e dell’orografia complessa, che rende le nostre acque naturalmente ricche di metalli pesanti. Ma anche la mano umana ha fatto la sua parte, e lo si nota rilevando residui di sostanze usate in agricoltura, o sottoprodotti dei processi di potabilizzazione.
Ma per rimediare – continua il Salvagente- c’è la scappatoia. In puro italian style. “Lo prevede la stessa legge 31/01, adeguamento di una direttiva europea: i Comuni che si rendono conto di avere parametri non in regola possono fare richiesta di deroga alla Regione , che a sua volta la gira al ministero della Salute, che, sentito il Consiglio superiore di sanità, concede che l’acqua venga comunque destinata “a uso umano” e bevuta, ma a certe condizioni. Tra queste, la presentazione di un piano di interventi per bonificare le acque, e l’impegno a informare la cittadinanza del problema.
Fino a oggi non è mai successo che il ministero rifiutasse una deroga.
Il primato andava fino all’anno scorso alla Campania, in deroga permanente da 7 anni, perché dal 2002 non riesce a fare rientrare i livelli di fluoro. Ma l’elenco è lungo: il Lazio vi compare dal 2006 (fluoro, arsenico, e vanadio oltre i limiti), la Toscana dal 2003 (prima magnesio e solfati, poi arsenico, boro, e trialometani, cui si sono aggiunti i cloriti), la Lombardia dal 2004 (arsenico) come il Piemonte (arsenico e nichel, rientrato nel 2008) e la Puglia (cloriti fino al 2006 e trialometani). Nel 2009 in 8 hanno rinnovato la richiesta. Ma anche in questo caso la situazione non si è di molto modificata.(LIBERO)

SCARICA L’ELENCO DEI 128 COMUNI FUORILEGGE

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Le suore degli Angeli di Faicchio ad Airola per la beatificazione della Madre fondatrice

Posted by enzonapolitano su 25 novembre, 2010

Le  Suore degli Angeli di Faicchio hanno fatto tappa ad Airola, nella parrocchia di San Giorgio Martire nella SS. Annunziata, per diffondere e far conoscere la vita e il carisma di Suor Maria Serafina, fondatrice delle Suore degli Angeli, che sabato 28 maggio 2011 proprio a Faicchio, dove visse parte della sua vita, sarà beatificata.
Un evento importante per la diocesi di Cerreto Sannita e per tutta la comunità cattolica locale. Da qui il senso di questo tour itinerante: preparare le parrocchie, far conoscere ed alimentare le conoscenze su Suor Maria Serafina.

ELIANA POTENTE

LEGGI LO SPECIALE SU SUOR MARIA SERAFINA

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Luzzano, Al via la terza edizione de “I mercatini di San Nicola”

Posted by enzonapolitano su 24 novembre, 2010

Si terrà sabato 27 novembre 2010, alle 18,00 nel Centro Pastorale “Sant’Alfonso Maria de’ Liguori” a Luzzano  di Moiano la presentazione della III edizione de “I MERCATINI DI SAN NICOLA“, una manifestazione nata grazie all’impegno dell’Azione Cattolica Adulti di Luzzano, per raccogliere fondi e sostenere la fondazione Tehethon onlus. Sarà presente all’evento il dottore Carmine Spampanato, ricercatore dell’Istituto di Ricerca Tigem di Napoli, oltre ad autorità civili e religiose. Chiuderà la serata il concerto del gruppo di musica etnica “I Musicalia“.
Sabato 4 e domenica 5 dicembre, previste una serie di micro iniziative per “rivivere i nostri cammini”. Filo conduttore: l’attesa del Natale.  Quest’anno sono quattro gli itinerari proposti: “Arti-gianato nei cammini”, “Bancarelle di Natale”, “La casa di Babbo Natale” e “Dolce Natale”, con la possibilità di degustare dolci della tradizione locale e piatti tipici tradizionali natalizi.  Inoltre  musica ed animazione, con artisti di strada  e tante sorprese per i bambini.  Chi vuole esporre i propri prodotti può telefonare al numero 327 7738968 oppure visitare la pagina MERCATINI SAN NICOLA LUZZANO su FaceBook.

ENZO NAPOLITANO

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »