ENZO NAPOLITANO NEWS

la Campania che non conosci

Archive for gennaio 2009

Airola, Si ricompatta finalmente la Giunta Supino. Queste le novità

Posted by enzonapolitano su 30 gennaio, 2009

comune-airola1Con decreto in data 24.1.2009 il Sindaco ha proceduto alla ricomposizione della Giunta Comunale così come segue: Silvio Riviezzo, Vice Sindaco: Affari Generali e Personale – Servizi Demografici e Statistici – Pubblica Istruzione, Cultura e Spettacolo (rapporto con le istituzioni scolastiche, formazione professionale, museo, monumenti, biblioteca, teatro) – Servizio Informagiovani – Gemellaggi. Lorenzo Ruggiero: Protezione Civile – Politiche sociali ( servizi alla persona , assistenza sociale)- Sostegno e promozione delle attività ludico-ricreative e dello sport. Marcello Abbate: Programmazione e Finanze (Bilancio, risorse, tributi) – Commercio e Attività produttive – Comunicazione. Paolo Fucci:Edilizia scolastica – Servizi cimiteriali – Ricostruzione – Impianti e servizi di rete – Energia. Giuseppe Marsicano: Assetto del territorio (riqualificazione ambientale e promozione del turismo) Urbanistica – Edilizia privata , residenziale, pubblica e convenzionata – Contenzioso. Giovanni Ruggiero: Manutenzione dei beni pubblici o destinati a pubblici servizi – Arredo urbano Parchi e Giardini – Tutela dell’Ambiente e dell’Igiene pubblica – Sanità – Patrimonio.

LA DICHIARAZIONE DEL SINDACO E DELLA MAGGIORANZA

C’è voluto un po’ di tempo e ci scusiamo con i cittadini, se abbiamo dato l’impressione di sottrarre del tempo ai problemi del nostro paese. Su questo aspetto vogliamo tuttavia rassicurare tutti, al di là delle purtroppo consuete speculazioni e strumentalizzazioni di qualche settore dell’opposizione. Il dibattito interno non ci ha fatto mai perdere di vista le questioni sul tappeto e gli obiettivi programmati . Ne sono testimonianza gli atti e i provvedimenti adottati che sono , come sempre, a disposizione di tutti. Possiamo anzi sostenere , e ne daremo prova nei fatti, che la discussione non ha mai avuto riguardo alle posizioni personali , ma sempre alle migliori soluzioni possibili per continuare il nostro percorso con una marcia in più, e con la tempestività di scelta e di azione adeguata all’attuale momento di crisi che coinvolge Airola, la nazione e l’intero occidente. Da queste verifiche , dalla conclamata ineludibile esigenza del massimo impegno, è scaturita la scelta del più ampio coinvolgimento possibile di tutta la maggioranza. Era necessario che tutti si potessero e dovessero misurare con la concretezza del fare. A tanto hanno contribuito in modo convinto gli Assessori che hanno fatto un passo indietro . E però tutti , e non solo i nominati, avranno ruoli determinanti affinchè ogni settore dell’attività amministrativa, possa avere la più elevata e proficua attenzione . Queste le nostre proposizioni , questi i reali intendimenti , sospinti verso un unico traguardo : il bene del nostro paese.

U R P – AIROLA

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Dissesto stradale, ad Airola fredda accoglienza per l’assessore provinciale Pompilio Forgione

Posted by enzonapolitano su 30 gennaio, 2009

airola-annunziata

L’UDEUR interviene sul problema del dissesto viario di Airola, attraverso una lettera aperta ai cittadini firmata dal commissario di sezione, Vittorio Fucci, e del consigliere comunale, Andrea Crisci, che sarà resa pubblica nelle prossime ore, attraverso un manifesto. Noi ne pubblichiamo il testo in anteprima per i nostri lettori fedeli : “Con grande gioia dobbiamo prendere atto che, il problema del grave dissesto di Corso Caudino e di Via Caracciano viene risolto per la tenacia, la determinazione e la sensibilità dell’Assessore provinciale alle  Infrastnitture ed alla Viabilità, Ing. Pompilio Forgione, che già avevamo imparato ad apprezzare attraverso la comune   esperienza   di   militanti   del Partito dei Popolari U.D.E.U.R. Dobbiamo rivolgere un  vivo  ringraziamento    all’Assessore provinciale Forgione per la sua concretezza, atteso che, a fronte dei gravi problemi che riguardano l’intera rete viaria provinciale, per la quale, ha dovuto chiedere per alcuni Comuni, il riconoscimento dello stato di calamità, ha speso le sue energie e la sua generosità, affinchè, fosse data la precedenza alle strade di Airola. Tutto questo, Cari Cittadini, si è verifìcato perché, per la prima volta nella storia di Airola, l’Amministrazione comunale non ha trovato la forza di rifare il manto stradale per poi, ricevere dalla Provincia il rimborso delle spese anticipate. Ci scusiamo con l’Assessore Forgione per la fredda accoglienza riservatagli dagli Amministratori locali, nel momento in cui, il giorno 30 Gennaio c.a., alle ore 12.00, così come preannunciato, è giunto al Comune  accompagnato, doverosamente,  solo dai sottoscritti. Crediamo, quindi, che questa vicenda, ove mai vi fosse ancora bisogno di ribadirlo, è l’ennesima prova del grado di sensibilità di questa Amministrazione nei confronti dei Cittadini.

VITTORIO FUCCI e ANDREA CRISCI

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Belen Rodriguez è sulla rivista Zoom di gennaio

Posted by enzonapolitano su 30 gennaio, 2009

zoom-gennaio

E’ in distibuzione il numero di gennaio di Zoom, la rivista mensile edita a Montesarchio (BN) dalla società editoriale Mediavit e diretta dal bravo Ciro Marra. In copertina questo mese una intervista esclusiva a Belen Rodriguez ed uno speciale dedicato al fenomeno sociale dei nostri tempi, Facebook. Inoltre una serie di articoli sulla realtà politico-economica della Valle Caudina, le rubriche dello sport, teatro, musica, cinema, gossip e tanto altro. Zoom è un mensile free press ricco di iniziative e molto atteso (va a ruba in poche ore), che interessa in modo particolare il bacino di utenza della Valle Caudina, ma anche con qualche salto all’esterno:  un giornale dinamico, che si è ormai ritagliato una fetta nel difficile mercato dell’editoria locale. Ciò anche grazie alla lungimiranza di uno staff imprenditoriale tecnicamente preparato. Pregevole il sito, che consente, tra l’altro di scaricare o leggere il giornale on line (http://www.zoomrivista.it). Meeting fisso tra i locali frequentati dalla realtà giovanile: lo Zoom Party. Zoom è stampato dalla Emmeci Grafica, si presenta con 44 pagine a colori, in carta patinata lucida e copertina sempre a colori. Ottimo il lavoro grafico, coordinato dalla brava Antonia Damiano. Insomma un giornale che si appresta a festeggiare alla grande il suo primo anno di vita, con l’occhio proiettato al futuro. Si trova nelle edicole della Valle Caudina e presso appositi Zoom Point. La si può anche ricevere comodamente a casa per abbonamento, scrivendo a: info@zoomrivista.it

ENZO NAPOLITANO

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

In arrivo nuovi fondi per i Comuni del Sannio danneggiati dal terremoto del 1980

Posted by enzonapolitano su 29 gennaio, 2009

soldi

Il Governo ha decretato lo stanziamento di 80 milioni di euro per i Comuni campani gravemente danneggiati dal terremoto del 1980. E’ il decreto di ripartizione a favore della Regione Campania derivante dall’attualizzazione della quota spettante del 70% dal riparto dei fondi provenienti dalla legge Finanziaria 2007 per il proseguimento della ricostruzione nei Comuni colpiti dagli eventi sismici 1980/81. Resta solo da attendere la registrazione del decreto alla Corte dei Conti. I Comuni ora dovranno trasmettere la Delibera Consiliare di destinazione dei fondi per il soddisfacimento delle esigenze abitative.
Per quanto riguarda la provincia di Benevento ecco l’elenco dei Comuni beneficiari: Airola (800.000), Apice (1.000.000), Arpaia (400.000), Benevento (800.000), Bonea (400.000), Bucciano (300.000), Campolattaro (200.000), Campoli Monte Taburno (500.000), Castelfranco in Miscano (100.000), Castelpagano (300.000), Castelpoto (100.000), Castelvenere (100.000), Castelvetere Val Fortore (100.000), Cautano (100.000), Ceppaloni (200.000), Cerreto Sannita (600.000), Circello (200.000), Colle Sannita (500.000), Foiano Val Fortore (200.000), Forchia (100.000), Fragneto L’Abate (200.000), Fragneto Monforte (300.000), Guardia Sanframondi (100.000), Moiano (800.000), Paduli (100.000), Paolisi (200.000), Paupisi (300.000), Pesco Sannita (300.000), Pietrelcina (100.000), Ponte (400.000), Pontelandolfo (400.000), Puglianello (300.000), Reino (300.000), S. Bartolomeo in Galdo (200.000), S. Croce del Sannio (200.000), S. Lorenzello (200.000), S. Lupo (200.000), S. Martino Sannita (200.000), S. Nicola Manfredi (200.000), S. Agata De’ Goti (500.000), S. Angelo a Cupolo (600.000), S. Arcangelo Trimonte (500.000), Solopaca (400.000), Telese (200.000), Torrecuso (400.000), Vitulano (200.000).

Posted in Uncategorized | 1 Comment »

Concorso “Il giornale nelle scuole”. Per l’edizione 2008 premiato l’Aldo Moro di Montesarchio

Posted by enzonapolitano su 27 gennaio, 2009

premiazione-aldo-moro1

Dovrebbe essere imminente la pubblicazione del bando relativo alla VII edizione del Concorso Nazionale “Fare il giornale nelle scuole”; intanto registriamo la messa in rete dei materiali della passata manifestazione e della premiazione del 20 maggio scorso. Il Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti, come si sa, indice l’iniziativa “con l’obiettivo di sostenere le iniziative delle scuole italiane per la valorizzazione dell’attività giornalistica quale strumento di arricchimento comunicativo e di modernizzazione del linguaggio”. Il concorso si articola in due sezioni: la prima per giornali a stampa, la seconda per giornali video ed on-line. Vengono premiati i migliori giornali delle scuole dell’infanzia e primarie e delle scuole secondarie di primo e di secondo grado, selezionati dal Gruppo di lavoro coordinato dal consigliere Giovanni Fuccio. Ricordiamo che alla passata edizione, tra le 20 scuole in ambito nazionale, è stato premiato anche l’ IPSSCTA “Aldo Moro” di Montesarchio, con il giornale “Fuori Orario”. Alla cerimonia conclusiva, svoltasi al Teatro Comunale di Benevento, erano presenti delegazioni di docenti ed alunni provenienti da tutta Italia ed il presidente nazionale dell’Ordine dei Giornalisti, Lorenzo del Boca. Nella foto che pubblichiamo, appunto il momento della premiazione dell’Aldo Moro. Da sinistra: il prof. Vincenzo Napolitano, il presidente dell’Ordine Del Boca, alcuni alunni partecipanti, la prof. Patrizia Cioffi e il dirigente dell’Aldo Moro, prof. Silvestro Capozzi.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

C1, Il Basket Airola travolge anche il Monopoli

Posted by enzonapolitano su 27 gennaio, 2009

basket-airola1E’ la voglia di vincere che unisce e spinge questa squadra a dare il massimo: un feeling compatto in cui non c’è protagonismo personale. Anche la vittoria contro il Monopoli è il risultato di tenacia e grande voglia di dare sempre il massimo. Il punteggio finale (80-62) non lascia adito a dubbi: la preparazione tecnica è ormai competitiva e pone il Basket Airola alla pari delle grandi pugliesi. Con il Monopoli è stata una partita che i ragazzi del coach Parrillo hanno nettamente dominato e poi travolto nella quarta fase (17-9). Se non fosse stato per l’infortunio al bravo Santoro, che ha fatto vivere qualche attimo di tensione e paura, la serata è stata nel complesso piacevole e tirata bene. Tutti all’altezza, con qualche plauso in più per la travolgente coppia Tammaro-Del Vecchio, l’abile regia in campo del solito Canzano e il validissimo supporto del sempre presente De Sisto. La squadra va, con la determinazione di chi non fa progetti e castelli in aria, ma gioca con il cuore (questo è importante) per vincere, divertire e andare avanti.

ENZO NAPOLITANO

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Quella valigia sul letto di Eduardo Tartaglia diverte e fa riflettere

Posted by enzonapolitano su 26 gennaio, 2009

tartaglia-sarcinelli1

Bella commedia quella presentata dalla compagnia di Eduardo Tartaglia al Comunale di Airola nell’ambito della stagione teatrale 2008-2009: “La valigia sul letto” è una sorta di contenitore da vuoto esistenziale, il cui unico argomento i protagonisti si trovano ad affrontare è la “fuga”. Non si sa da cosa o da chi bisognerà fuggire, ma il soggetto funziona. Un cast già sperimentato con Tartaglia protagonista e la sua compagna di scena e di vita Veronica Mazza, al quale stavolta si aggiunge Stefano Sarcinelli, che molti ricorderann tra gli sceneggiatori del varietà di Rai Due Convenscion, ora nei panni di un originale ispettore di polizia, che insegue e protegge la coppia di disperati, Achille e Brigida. Vale però la pena di ricordare anche l’ottima performance di Peppe Miale, Nunzia Schiano, Giuseppe Cantore e Francesco Procopio.
La trama, complessa e semplice allo stesso tempo mescola la paura di essere vittima di un camorrista per una surreale parentela galeotta alla soddisfazione di godere della “protezione” dello stesso camorrista e del poliziotto tra le mura di un grottesco cimitero, dove tutti possono ripararsi tranquilli. Ma da chi o da cosa? Filo conduttore è la miseria cronica di due poveri cristi che hanno sempre pronta la loro “valigia sul letto”, per scappare via dal buio di una metropolitana scalcinata. E’ in fondo la storia di una Napoli viva oggi come ieri, che risorge dalle sue ceneri come una fenice. In un crescendo di risate e di battute ben calibrate, un finale inaspettato ed originale, al di là del solito e banale “vissero tutti felici e contenti”.  Il pubblico ha mostrato di divertirsi e l’obiettivo è stato raggiunto. Con questa commedia Tartaglia ritorna alle forme e ai contenuti a lui così congeniali della commedia classica, affrontando un tema attuale; reinterpretandolo con la capacità di far ridere il pubblico, senza tralasciare il compito di farlo riflettere e anche , perché no, di farlo emozionare, che è poi il senso vero del teatro di sempre. Prossimo appuntamento sper la Stagione teatrale al Comunale di Airola sarà ora il prossimo 3 febbraio, con ‘Due dozzine di rose scarlatte’, di Aldo De Benedetti, spettacolo che vede tra i protagonisti Leopoldo Mastelloni e Katia Terlizzi, per la regia di Livio Galassi.

ENZO NAPOLITANO

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Rassegna Ara Jovis , al Comunale va in scena L’ospite clandestino di Benedetto Casillo

Posted by enzonapolitano su 25 gennaio, 2009

lospite-clandestino

Secondo appuntamento per la quinta edizione della Rassegna Teatrale per amatori “Ara Jovis” e terzo festival intitolato a Peppe Fucci. Come si sa, da questo anno la manifestazione assume un rilievo più ampio e le compagini arrivano da diverse Regioni, rendendo la kermesse di interesse nazionale. Questa volta ad esibirsi è stata la Compagnia “Il Sorriso” di Latina che ha presentato: “ L’Ospite clandestino” di Benedetto Casillo, per la regia di Gianni Iovine. Semplice la trama: Ferdinando Cafiero ha brevettato il mestiere di “ospite clandestino”. Si auto invita a cerimonie e matrimoni, banchetti e ricevimenti. Onora gli inviti e non disdegna di portarsi a casa manicaretti, bibite e dolciumi che poi rivende a ristoranti e trattorie. Sogna, filosofeggia e non si accorge degli scherzetti che gli riserva la cruda realtà. Finale in qualche modo amaro, alla maniera di Casillo. Buona prestazione del gruppo laziale per un lavoro non facile, sia per i tempi serrati che per i ritmi delle battute. I giovani attori se la sono cavata bene, pur con la difficoltà del testo dialettale. A fare da mattatore il protagonista Gianni Iovine, nei panni di Ferdinando, perfetto nei tempi recitativi. Un attore padrone della scena, che certamente farà strada, molto vicino al professionismo di Gino Rivieccio. Lo spettacolo è stato piacevole ed appassionante. Gag e situazioni esilaranti non sono mancate, specialmente nel secondo atto. Da menzionare le performances di Fenny Marchesin, (Nannina), tra l’altro prossima mammina (auguri) e discreta l’interpretazione di tutti gli altri attori. Al termine dello spettacolo, ogni spettatore, munito di una scheda di gradimento, come prevede la rassegna, ha espresso il proprio parere, che contribuirà a fine rassegna alla scelta dei quattro vincitori per categoria. Saranno premiati il migliore attore o attrice, il regista, lo spettacolo e la scenografia che la giuria popolare e la giuria tecnica ritengono più meritevoli.
Prossimo appuntamento il 7 febbaraio ’09 con la Compagnia “Ernesto Cunto” di Caserta in “Tutta colpa di Valentina” autore e Regia di E. Cunto

ENZO NAPOLITANO

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Benevento, 43esima Festa dei Giornalisti. L’arcivescovo Mugione ospita la stampa sannita

Posted by enzonapolitano su 23 gennaio, 2009

giornalisti-in-curia-01

Si è tenuto anche quest’anno il consueto incontro dei giornalisti sanniti con l’arcivescovo di Benevento, S.Ecc. Andrea Mugione, in occasione della festività di San Francesco di Sales, patrono dei Giornalisti. L’arcivescovo ha accolto gli operatori della comunicazione nella Cappella privata della Curia, dove ha concelebrato la Santa Messa. Nell’omelia mons. Mugione ha richiamato il delicato compito svolto dalla nostra categoria, di formazione e informazione della opinione pubblica e il senso della parola, oggi fondamentale nel mondo della globalizzazione. Egli ha  ricordato il messaggio lanciato proprio oggi alla stampa mondiale dal Santo Padre, Benedetto XVI,  in occasione della Festa dei Giornalisti, affinchè non si perda mai mugionedi vista il valore etico, umano e cristiano che la professione comporta, strumenti e portavoci della Buona Novella, il Vangelo. Successivamente alla funzione religiosa, l’arcivescovo ha offerto ai giornalisti presenti un simpatico e gradito rinfresco. A chiusura, la consueta foto di gruppo con il Presule, foto che ogni giornalista conserverà tra i suoi ricordi più cari. Erano presenti, tra gli altri, il presidente dell’AssoStampa Sannita, Giovanni Fuccio, il provveditore agli studi di Benevento, Mario Pedicini, e l’on. Roberto Costanzo. Le foto di questo articolo sono di Giuseppe Chiusolo.

ENZO NAPOLITANO

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Airola, Iniziativa didattica in biblioteca comunale “Ricordare per non dimenticare”

Posted by enzonapolitano su 23 gennaio, 2009

giorno-memoria1

La Giunta comunale ha approvato il progetto didattico   rivolto agli alunni delle classi quinte della Scuola Elementare di Airola in occasione della commemorazione delle due giornate proclamate dalla Repubblica Italiana a ricordo  dell’Olocausto e dell’eccidio  degli Italiani vittime delle foibe. Nei giorni delle due ricorrenze l’Assessore agli AA.GG. e Cultura  sarà presente per un saluto agli intervenuti. Soddisfazione è stata espressa dall’assessore comunale alla Cultura, Silvio Riviezzo. Il progetto “Ricordare per non dimenticare” è presentato da Ettore Ruggiero, consulente tecnico operativo, presso la Biblioteca comunale presso la sede del M.I.B., che, attraverso iniziative di tale valore sociale e didattico si caratterizza sempre più come spazio propulsore di attività culturali al servizio della comunità e dei giovani cittadini di Airola. Nei giorni 27 gennaio e 10 febbraio saranno commemorate, rispettivamente,  il “Giorno della Memoria” (Legge 20 luglio 2000 n° 211), nella ricorrenza dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari, politici e civili italiani nei campi nazisti, e il “Giorno del Ricordo” (Legge 30 marzo 2004 n° 92), proclamato al fine di conservare e  rinnovare la memoria della tragedia degli Italiani vittime delle foibe e costretti all’esodo dalle loro terre, Istria, Fiume e Dalmazia, nel secondo dopo guerra. Clicca sull’immagine per leggere l’invito

U R P – COMUNE DI AIROLA

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »