ENZO NAPOLITANO NEWS

la Campania che non conosci

Archive for marzo 2013

Riparte il concorso musicale “Città di Airola”

Posted by enzonapolitano su 31 marzo, 2013

mille noteSi svolgerà dal 27 maggio al 2 giugno presso il Teatro Comunale di Airola la quinta edizione del Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale “Città di Airola”, fondato e diretto da Anna Izzo e organizzato dall’Associazione Culturale Musicale “Mille Note”, in collaborazione con il Comune di Airola, lo Studio Michelemmà e la Fondazione Onlus Angelo Affinita. Il bando della quinta edizione, unitamente alla scheda di iscrizione, è scaricabile dal sito istituzionale http://cittadiairola.wordpress.com. Grazie al sostegno economico di numerosi sponsor e all’abnegazione dell’organizzazione, è stato scongiurato il rischio che l’edizione 2013 saltasse per mancanza di risorse. Novità assoluta dell’edizione 2013 è la collaborazione con l’Associazione CEDAM, che consentirà a tre giovani musicisti di esibirsi in altrettanti concerti diretti nell’anno 2013/2014, da Carmen Cirillo.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Così l’Italia sprofonda

Posted by enzonapolitano su 31 marzo, 2013

presidente inps

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Il Sud e la crisi, riorganizzare presto una nuova Europa. L’idea di Ignazio Catauro

Posted by enzonapolitano su 31 marzo, 2013

briganti_1E’ tempo di dare una accelerata a tutta la “questione” che riguarda l’organizzazione dei gruppi politici meridionali. Il Mezzogiorno ha un bisogno smodato di giustizia e di libertà. E non si tratta di parole dette a caso, mai come in questo momento il riscatto del SUD può raggiungersi con una certa facilità. Monta ogni giorno di più la consapevolezza di tutto quello che lo stato italiano ha tolto al popolo italico della Nuova Repubblica del Mediterraneo. Badate che non dico cose troppo lontane dalla coscienza collettiva e dalla percezione di tutti gli italici: sanniti, lucani, apulii, messapi, calabri, siculi, latini, umbri, etruschi. La Repubblica italiana, per capirci quella con capitale Roma, non ha più senso. Oggi gli stati unitari di stampo sette-ottocentesco non hanno più motivo di esistere. L’Unione Europea, si voglia o no, è un processo storico-geografico acquisito; controvoglia devo riconoscere che oramai non si potrà più tornare indietro, per capirci, ai vecchi stani nazionali. E allora cosa si deve fare, e anche in fretta, per salvare gli stessi europei dalla loro naturale imbecillità naturale? Semplicemente fare la cosa che anche un bambino di 10 anni sarebbe in grado di capire: SUPERARE LA VECCHIA EUROPA PREUNITARIA E COSTRUIRNE VELOCEMENTE UNA NUOVA. E poiché è risaputo che gli italiani come popolo, in queste cose sono un “pochetto” più avanti degli altri cugini europei, si potrebbe iniziare appunto dalla riorganizzazione politico-amministrativa dei territori a sud del garigliano, nel contesto più ampio di un territorio peninsulare rivisto e corretto. Parafrasando qualcuno, ma al contrario, “o si fa la nuova Italia o si muore (di fame)”.

IGNAZIO CATAURO

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

La Pasqua, energia d’amore. Auguri a tutti!

Posted by enzonapolitano su 31 marzo, 2013

Se il Natale è la festività che raccoglie la famiglia, riunisce i parenti lontani, che più fa sentire il calore di una casa, degli affetti familiari, condividendoli con chi è solo, nello struggente ricordo del Dio Bambino; la Pasqua invece è la festa della gioia, dell’ esplosione della natura che rifiorisce in Primavera, ma soprattutto del sollievo, del gaudio che si prova, come vincere un dolore che creava angoscia.
La Pasqua è una forza, una energia d’amore immessa nel Creato, che viene posta come lievito nella vita degli uomini ed è una energia incredibile, perché alimenta e sorregge la nostra speranza di risorgere anche noi, perché le membra devono seguire la sorte del capo; ci dà la certezza della Redenzione, perché Cristo morendo ci ha liberati dai peccati, ma risorgendo ci ha restituito quei preziosi beni che avevamo perduto con la colpa.

Ora il mio personale pensiero va a quanti soffrono la disperazione, la solitudine e il dolore quotidiano: che la Pasqua del Signore doni loro la speranza e la forza di ricostruire serenamente la vita e di superare il dramma della sofferenza e del dolore, alla luce dell’esperienza del Cristo morto e risorto.

Serena Pasqua a tutti

ENZO NAPOLITANO

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Padula, la Certosa aperta anche a Pasquetta

Posted by enzonapolitano su 30 marzo, 2013

certosa padulaIn occasione delle feste pasquali, 31 marzo e 1 aprile 2013, la Soprintendenza BAP di Salerno e Avellino comunica che la Certosa di San Lorenzo, a Padula (SA), resterà aperta osservando i consueti orari. Il monumento è visitabile dalle 9.00 / 19.30 (ultimo ingresso alle ore 19.00). Chiusura settimanale il Martedì (intera giornata).L’ingresso è gratuito per tutti i cittadini appartenenti all’Unione Europea, di età inferiore ai 18 anni e superiore ai 65, per disabili e ad un loro familiare o ad altro accompagnatore che dimostri la propria appartenenza a servizi di assistenza socio-sanitaria

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Cinema, tornano a Napoli i Corti sul lettino

Posted by enzonapolitano su 30 marzo, 2013

cortisullettinoE’ per valorizzare, promuovere e divulgare il cortometraggio come forma artistica e per dare a tutti i filmaker di talento la maggiore visibilità possibile che Ignazio Senatore, psichiatra e critico cinematografico, ha dato vita alla quinta edizione del Festival del Cortometraggio “I Corti sul Lettino – Cinema e Psicoanalisi”, rivolto ai filmaker italiani e stranieri, nell’ambito della rassegna “accordi @ DISACCORDI – XIV Festival del Cinema all’Aperto”; concorso suggellato nelle precedenti edizioni dalle presenze di Roberto Faenza, Giuseppe Piccioni, Marco Risi ed Ettore Scola come presidenti della giuria. Il festival si svolgerà il 2 e 3 settembre 2013 presso l’arena cinematografica “accordi @ DISACCORDI” di Napoli e prevede la proiezione dei cortometraggi che saranno selezionati da una giuria qualificata composta da registi, attori, registi, critici cinematografici, giornalisti ed operatori del settore. L’iscrizione è gratuita e la data di scadenza è il 31 Maggio 2013. Ogni opera deve avere durata massima di 30 minuti, inclusi i titoli di testa e di coda, per i documentari è consentita la durata fino a 60 minuti. Gli autori italiani devono presentare i cortometraggi in lingua italiana o con sottotitoli in italiano. I cortometraggi degli autori stranieri, che non adottano la lingua italiana devono essere con sottotitoli in italiano. I partecipanti dovranno inviare alla segreteria del concorso, allegandola alle opere inviate, la scheda di adesione scaricabile dal sito http://www.cinemaepsicoanalisi.com . Per ricevere ulteriori informazioni rivolgersi a: igsenat@tin.it

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Venerdì santo, processione sotto tono ad Airola

Posted by enzonapolitano su 30 marzo, 2013

Venerdi Santo 2013Compassata processione del Venerdì Santo ieri ad Airola. Chi si aspettava di seguire un avvenimento di richiamo turistico come “La cavalcata dei Magi”, evidentemente ci è rimasto male. Niente a che vedere con la spettacolare processione che si teneva nella cittadina caudina una trentina d’anni fa, con centinaia di figuranti nei famosi “quadri umani”  (addirittura si arrivò a farne 32). Un evento a suo tempo segnalato anche dall’Ept di Benevento che, come tanti altri di buona qualità, è andato poi perdendosi. Quella di ieri è stata una semplice processione con un valore direi esclusivamente spirituale: non un evento-spettacolo. Forse erano proprio queste le intenzioni degli organizzatori. Niente da eccepire, ma così non si costruisce, né si tramandano le buone idee della tradizione. Chissà che le due cose, spiritualità e spettacolo, possano viaggiare insieme, come accade in tanti eventi di richiamo in Italia… In questo la Pro Loco deve fare la sua parte.

ENZO NAPOLITANO

Foto: Un momento della processione (foto di P. Schettino)

Posted in Uncategorized | 1 Comment »

Airola, domenica raccolta firme contro la vivisezione

Posted by enzonapolitano su 19 marzo, 2013

airola-annunziataDomenica 24 marzo, dalle ore 9, presso il Corso Montella ad Airola (BN), l’Oipa (Organizzazione Internazionale Protezione Animali) terrà un banchetto informativo e promuoverà una raccolta firme contro la vivisezione. Le firme raccolte serviranno a supportare l’iniziativa “No Vivisection!“, finalizzata a chiedere alla Commissione Europea l’abrogazione della direttiva 2010/63/UE sulla sperimentazione animale  e, contestualmente, a proporre una nuova disciplina in materia di ricerca medica e tossicologica che renda obbligatorio l’utilizzo a fini scientifici di dati specificamente riferiti all’essere umano non ottenuti su cavie animali.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Napoli, Bolpagni e Gamberini incontrano Raul Gabriel

Posted by enzonapolitano su 19 marzo, 2013

napoli-masch-angioino«Prospettive dell’arte contemporanea nel sacro. La nuova Via Crucis di Raul Gabriel» è il titolo della tavola rotonda, che si terrà venerdì 5 aprile 2013 alle ore 17 a Napoli presso la Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale, sez. San Luigi (via F. Petrarca 115), di cui è decano Sergio Bastianel sj. Sul tema e sull’opera, oltre all’artista argentino, si confronteranno Paolo Bolpagni e Paolo Gamberini sj con l’intento di approfondire l’argomento e valorizzare un’arte che suscita sempre più interesse anche da parte dei più giovani. Per informazioni, consultare il sito della Scuola di Alta Formazione di Arte e Teologia, di cui è direttore il prof. Giuseppe Manca S.I. e condirettore il prof. Giorgio Agnisola, http://www.scuolaarteteologia.it o telefonare al 338.1527842 o inviare un’email a direttore.arteteologia@pftim.it

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Caserta, un volume storico sulla “Bulla Sennetis”

Posted by enzonapolitano su 7 marzo, 2013

Bulla.gifLunedì 25 marzo 2013 dalle ore 17.30 alle ore 18.30, nella libreria “La Feltrinelli” di Caserta, corso Trieste 154/156, si terrà la presentazione del volume “Bulla Sennetis Episcopo Casertano”. Vincenzo De Rosa e Andrea A. Ianniello dell’Associazione “Liberalibri” introdurranno e parleranno del libro con i curatori del volume (Domenico Caiazza e Pietro Di Lorenzo) e con gli autori dei saggi (Nicola Busino, Luigi R. Cielo, Giuseppe Guadagno, Lucia Giorgi, Ciro Romano, Giovanna Sarnella, Riccardo Serraglio). Il libro “Bulla Sennetis Episcopo Casertano” (240 pp.) raccoglie la gran parte delle relazioni presentate nella giornata di studi “Bulla Sennetis Episcopo Casertano”, organizzata in occasione del 900° anniversario della bolla di Senne e dedicata alla memoria dello storico casertano G. Tescione. Nel 1113, l’arcivescovo di Capua, Senne, con una bolla indirizzata a Rainulfo, vescovo di Caserta, gli affidava l’amministrazione delle chiese del territorio della Diocesi di Caserta, per la prima volta nominata con questo nome.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »