ENZO NAPOLITANO NEWS

la Campania che non conosci

Archive for settembre 2011

Best in Show Valle Caudina, festa del cane ad Airola. Ma è polemica sulle scelte della giuria

Posted by enzonapolitano su 27 settembre, 2011

Cani protagonisti ad Airola per la seconda edizione di «Best in Show Valle Caudina», mostra canina a carattere regionale con tanto di categorie, selezioni, trofei e riconoscimenti, organizzata da Green Hill Eventi, con il patrocinio del comune di Airola e la collaborazione di AgriGarden, Pet Food e l’associazione Borgo Antico, che vede protagonista assoluto il migliore amico dell’uomo, il cane. Grazie ad un tempo ancora clemente, hanno sfilato in passerella una sessantina di esemplari, divisi in quattro categorie, a seconda del peso. Soddisfatti gli organizzatori per i risultati della kermesse: “Volevamo realizzare una sorta di happening – dice Domenico Massaro – e ci siamo riusciti. Non ci aspettavamo una partecipazione così massiccia di pubblico e di iscrizioni: ciò vuol dire che l’iniziativa ancora una volta è piaciuta”. In piazza Mercato l’esibizione davanti ad unagiuria attenta che ha valutato nei minimi particolari tutti i cani partecipanti. Per Gabriele Falzarano, responsabile di AgriGarden e promotore del raduno, l’esperienza può ancora essere migliorata: ”L’obiettivo è di ampliare la manifestazione, coinvolgendo associazioni cinofile  e partner di caratura nazionale, in modo che la mostra abbia anche il senso di una rassegna spettacolo di richiamo”. Buona l’affluenza di pubblico e di bambini, spesso a sfilare con i loro amici a quattro zampe. Nel primo pomeriggio le finali e la premiazione. Trofeo «Best in Show» al padroncino vincitore di ogni categoria e un appetitoso sacco di mangime al suo cane. Vincitori, nella categoria Toys, cani di piccola taglia, Simie (nella foto), barboncino di Ersilia Supino; per i Braccoidi, di media taglia, primo premio a Eros, setter inglese di Gerardo Elmini; per i Lupoidi, vincitore Fiocco, splendido  pastore maremmano bianco di Alfonso Cipriano e per i Molossoidi, primo premio a Giasone, ottimo esemplare di boxer, di Maria Elena Pizza.

Nelle due foto: Simie, vincitore della categoria Toys, con la coppa e con la padrona, Ersilia Supino

MA E’ POLEMICA SULLA VITTORIA E PIOVONO ACCUSE SULLA GIURIA

clicca sui commenti qui sotto per leggere le opinioni del pubblico
di’ come la pensi e partecipa alla discussione

Posted in Uncategorized | 8 Comments »

Street Art, ad Airola grande successo della rassegna “In wall we trust”

Posted by enzonapolitano su 27 settembre, 2011

Ortika e il gruppo artistico di street artist beneventani  Maleventum  Consortium con il patrocinio del Comune di Airola, hanno organizzato IN WALL WE TRUST, un evento di street art che ha visto la partecipazione di street artist locali ed internazionali e performance musicali dei Sativa dub station, Mistycal Powa, mr dill lion warriah, ijhaman sufferah, attivi da anni nella scena dub e reggae italiana. Location della manifestazione Palazzo Verginiani ad Airola. La manifestazione si è svolta in questo modo: ore 18 poster contest (attacchinaggio di poster, nota mia) poster provenienti da america francia germania Inghilterra messico canada austria e da tutta italia(lecce firenze milano torino roma ecc) accompagnati dalla musica di F.thoro (tutto attaccato, nota mia) poi alle 20,00 si è proseguiti con la live painting, che ha visto impegnati street artist della Maleventum Consortium, ovvero Korvo(TELESE) Biodpi(S.agata), Naf-Mk(airola), Panik(bn) , Last22(bn). Gli artisti hanno dipinto soggetti disparati dall’omaggio a giancarlo siani di BIODPI, alla bandiera americana(critica al modello di democrazia)di NAF-MK all’icona di benito mussolini raffigurato con un rullo in manocon la scritta gioa chi rolla! di PANIK, al graffito rappresentante un dj, figura della scena hip hop,aurore KORVO, fino all uccellino sanguinante di LAST22. La serato inoltre ha visto protagonisti i Sound System SATIVA DUB STATION e MYSTICAL POWA accompagnati ai microfoni da MR DILL LION WARRIAH e IJAHMAN SUFFERAH, attivi da anni nella scena DUB e ROOTS REGGAE italiana.  Scopo della manifestazione: sensibilizzare la popolazione sicuramente non avvezza e distante dai circuiti metropolitani alla Street Art spesso vista come vandalismo e non riconosciuta  come forma di arte, e avvicinare i giovani alle diverse discipline che contiene il movimento street art(graffiti,poster art,sticker art,stencil art). Street art come mezzo di comunicazione, di creatività libera e veicolo per allontanarsi dai problemi sociali (droga) e farli uscire dalla depressione culturale delle nostre aree.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Torre del Greco, al Santuario del Buon Consiglio parte l’anno pastorale

Posted by enzonapolitano su 26 settembre, 2011

Oggi la comunità parrocchiale del Santuario Maria SS. del Buon Consiglio di Torre del Greco, in occasione della serata Mariana, è stata convocata dal parroco mons. Nicola Longobardo, coadiuvato dal vicario don Antonio Smarrazzo, per l’apertura dell’anno pastorale 2011-2012 che segna l’inizio anche delle attività del Consiglio Pastorale. Dopo la recita in chiesa del S. Rosario, l’icona della Madonna del Buon Consiglio sarà portata in processione nel cortile interno del Santuario per celebrare all’aperto, alle ore 19:00, la SS. Messa. Al termine saranno inaugurati il “Cortile” e “Casa Betania”. “L’inizio del nuovo anno pastorale al Santuario Mariano – afferma mons. Nicola Longobardo – continua secondo gli orientamenti suggeriti dal nostro Arcivescovo Card. Crescenzio Sepe nel solco del “Giubileo per Napoli”, cercando di implementare le iniziative in atto con taglio più missionario ed uno stile giubilare. Tutti siamo chiamati a collaborare per rendere la comunità parrocchiale del Santuario del Buon Consiglio una vera famiglia in cui si ama Dio e si serve il prossimo. Una comunità parrocchiale fedele al Signore deve essere “fervente nello Spirito”, “operosa nella Carità” e desiderosa di “rendere ragione della Speranza” con uno stile missionario sempre dinamico”.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

La novità, d’ora in poi pene severissime a chi deturpa i monumenti

Posted by enzonapolitano su 24 settembre, 2011

Il Consiglio dei Ministri ha approvato, su proposta del Ministro per i Beni e le Attività Culturali Giancarlo Galan, un disegno di legge delega per il contrasto dei reati nei confronti del patrimonio culturale. Il provvedimento è stato presentato dal Ministro Galan e dal Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio, Gianni Letta, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Chigi al termine della riunione di governo. Il disegno di legge introduce il delitto di “danneggiamento, deturpamento o imbrattamento di beni culturali o paesaggistici”. Il nuovo reato sarà assistito da un trattamento sanzionatorio severo – fino a sei anni di reclusione – e punito anche se commesso per colpa. Viene, inoltre, prevista la nuova figura di reato di “furto d’arte” ed incrementato il trattamento sanzionatorio dei delitti che si collocano a valle rispetto al trafugamento del bene culturale, che consentono di lucrarne il profitto e che danno luogo spesso a una fitta trama delinquenziale, fino a creare vere e proprie associazioni per delinquere e organizzazioni criminali – ricettazione, riciclaggio, ecc. Altre importanti misure attengono al contrasto della condotta di ricerca illecita di beni archeologici mediante metal detector. In questo ambito, oltre ad aggravare le pene previste per chi effettua ricerche abusive di reperti impiegando tali strumenti, è anche prevista la punibilità di chi viene trovato ingiustificatamente in possesso di metal detector all’interno di un’area archeologica. Infine, il disegno di legge potenzia le attività svolte dal Comando Carabinieri per la tutela del patrimonio culturale, Corpo altamente qualificato e specializzato nel contrasto contro questi reati, e meritevole del più alto apprezzamento per l’opera che quotidianamente svolge a difesa del nostro patrimonio culturale. Sarà infatti possibile per le forze dell’ordine utilizzare, per l’incremento delle proprie dotazioni, i mezzi di trasporto sequestrati nel corso di interventi compiuti a tutela dei beni culturali.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Benevento, concerto per il Papa all’auditorium San Gennaro

Posted by enzonapolitano su 24 settembre, 2011

Il parroco mons. Pasquale Maria Mainolfi comunica che martedì 27 settembre ore 19.30  presso l’Auditorium San Gennaro in via Calandra a Benevento la Parrocchia di San Gennaro ed il Conservatorio Statale di Musica “Nicola Sala” realizzano il concerto inaugurale del nuovo Auditorium San Gennaro come omaggio al Romano Pontefice Benedetto XVI nel 60° anniversario di Ordinazione Sacerdotale. L’Orchestra da camera Hortus Conclusus del Conservatorio, diretta dal violinista e maestro Marco Serino eseguirà musiche di Vivaldi e Bach. Tutta la cittadinanza è invitata al concerto con ingresso gratuito.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Oggi a Nisida la regata velica per allievi speciali

Posted by enzonapolitano su 24 settembre, 2011

Si tiene oggi a Nisida la regata velica per allievi speciali con ogni tipo di disabilità organizzata dall’associazione di volontariato Peepul con la collaborazione tecnica dell’A.S.D. Peepul Sport affiliata FIV e con il supporto logistico dell’Accademia Aeronautica . La regata che avrà luogo dalle ore 9:00 alle 14:00, è il frutto di un’attività estensiva di selezione attraverso 100 corsi intensivi di avviamento alla vela svolti finora dall’Associazione Peepul nelle sue sedi veliche di Nisida, fornita in concessione dalla sezione nautica dell’Accademia Areonautica, del Molo Siglio, presso la sede della S.E.V.E.N.A. della Marina Militare e presso le sedi nautiche regionali dei partners della rete. I velisti speciali saliranno a bordo grazie al contributo economico del Dipartimento delle Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri e della collaborazione dei circoli di appoggio dei partners del progetto velico come il Circolo nautico Arcobaleno di Torre Annunziata,  la Lega Navale di Salerno per i disabili del Centro di riabilitazione Nuova Elaion di Eboli, il circolo nautico Lazzarulo per gli allievi organizzati dalla coop. Mareluna di Acciaroli ed infine il circolo nautico di Marina di Camerota per gli allievi provenienti dalla coop. Arcobaleno e dall’assoc Nuova famiglia di Celle di Bulgherie. Parteciperanno alla competizione anche 6 giovani minori provenienti dalle Comunità dei minori della Campania che hanno potuto seguire i corsi di vela organizzati dal gruppo Peepul dal 2010 grazie al sostegno economico della Fondazione Cannavaro Ferrara. L’entusiasmo per questo progetto sta già proiettando gli organizzatori al prossimo anno quando alla seconda edizione parteciperanno anche i giovani disabili delle altre associazioni partners come le Misericordie di Torre Annunziata, Gragnano e Pimonte e l’associazione D.I.V.O.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Avellino, Film di Tordiglione sulla vita di Francesco De Sanctis

Posted by enzonapolitano su 24 settembre, 2011

Nell’attesa di vedere le immagini del film su Teresa Manganiello, il regista Pino Tordiglione prosegue il lavoro sui personaggi chiave dell’Ottocento. Nei prossimi giorni, infatti, per Tordiglione cominceranno le riprese di un nuovo lavoro filmico, completamente dedicato alla figura di Francesco De Sanctis. L’opera, alla quale il regista medita da anni, è incentrata sul celebre viaggio elettorale che De Sanctis fece nell’Irpinia del 1875 e mira a mettere in rilievo la modernità del pensiero politico del noto intellettuale mediante un confronto con la realtà dei giorni nostri. «Sono entusiasta di poter raccontare un personaggio chiave della nostra storia come De Sanctis. Ritengo che le sue opere siano ancora oggi, a distanza di un secolo e mezzo, di grande attualità e interesse» commenta Tordiglione, che ha scritto la sceneggiatura a quattro mani con Marco Marrapese, il quale afferma:«ripercorreremo le tappe del De Sanctis, il film sarà una sorta di documentario on the road alla scoperta dell’Irpinia di ieri e di oggi». Alle riprese è previsto l’intervento di molti illustri, ma su questo aspetto alla Invidea Network – la società che produce il film – non si sbilancia nessuno

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Il caudino Saverio Montella in corsa al Premio Romics XL 2011

Posted by enzonapolitano su 24 settembre, 2011

Originario di Paolisi, studi classici ad Airola, diploma all’Accademia di Belle Arti di Napoli e un lungo apprendistato umbro con prestigiose collaborazioni (su tutte la leggendaria rivista Frigidaire di Vincenzo Sparagna), Saverio Montella (1979) si contende il premio Romics XL 2011, attribuito al miglior fumetto dell’anno dalla rivista XL/Repubblica nell’ambito del Romics, festival del fumetto, dell’animazione e dei games di Roma. Montella concorre con la graphic novel Bob Marley. Coming in from the cold (Edizioni Beccogiallo), geniale e personalissima rivisitazione della folgorante vita del mito reggae. Con uno stile inconfondibile, il disegnatore sannita traccia un percorso leggendario che spazia dalla terra di Jah, all’Africa passando per Napoli in un’apologia del suo credo libertario e pacifista, unico mezzo per affrancare dalla povertà e dalla violenza tutti i Sud del mondo. Pur giovanissimo, il fumettista campano vanta al suo attivo, oltre a svariate partecipazioni a progetti collettanei, già due albi: Io è Giacomo Leopardi (Passenger Press, con prefazione di Igort, il più importante fumettista italiano) e Oylem Goylem (Coconino), scritto insieme a Moni Ovadia, autore, regista e attore teatrale (e non solo), grande custode e interprete della cultura yiddish. Per esprimere la propria preferenza basta essere iscritti a Facebook, cercare il sondaggio promosso da XL e contrassegnare il fumetto preferito. C’è tempo fino alla mezzanotte del 30 settembre, quando sarà proclamato il vincitore. Nella competizione, l’artista caudino si misurerà con alcuni mostri sacri come Leo Ortolani (Avarat), Don Zauker (Inferno e Paradiso), Giuseppe Di Bernardo (The Secret) e alcune sorprese, come Andrea Camerini (Il Troio 5. L’idea fissa). Il sondaggio rappresenta, pertanto, un’occasione eccezionale per premiare la fantasia, la creatività e il merito di un giovante talento sannita, che, pur avendo dovuto abbandonare per questioni di lavoro la sua terra natale, è sempre rimasto molto legato alla stessa.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Alla San Paolo di Napoli presentazione del romanzo “Codice Clochard”

Posted by enzonapolitano su 24 settembre, 2011

Si terrà mercoledì 28 settembre alle 17.30 presso la Libreria San Paolo in via  De Pretis 52-60 a Napoli l’evento organizzato da Slow Read Boockfactory dal titolo “Codice Clochard”, a cura di Claudio Calveri. Con il curatore interverranno gli autori: Paolo De Chirico, Carla Giannini, Gabriele Iaconis, Giancarlo Marino, Mariarosaria Riccio, Cristina Maria Russo.  Modera: Aldo Putignano. Un romanzo composto di micro romanzi, nel quale voci diverse ricompongono, frammento per frammento, le storie dei senza voce, i clochard, coinvolti in una catena di misteriosi omicidi nell’imminenza di un Natale normale. Sullo sfondo, una grande città normalmente assuefatta ad assorbire il massacro come parte del normale corso degli eventi. Nell’accavallarsi di linee narrative (tradizionali e non) e di notizie dal mondo “reale” inserite nella storia, il lettore è chiamato a dirimere in prima persona il mistero: chi è il colpevole? 

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Napoli, i dipendenti Isve da un anno senza stipendio

Posted by enzonapolitano su 24 settembre, 2011

Gli 11 dipendenti dell’ISVE (Istituto di Studi per lo Sviluppo Economico), Organismo regionale di diritto pubblico, ente di ricerca e alta formazione specializzato nel campo dell’internazionalizzazione, sono senza stipendio da quasi un anno. Eppure, l’ISVE, è in attesa dei contributi regionali che gli spettano da due anni e che se liquidati di fatto consentirebbero l’immediato pagamento degli stipendi arretrati. La Regione, ora avendo conferito all’ISVE come attuatore una serie di progetti (“Paese Turchia” e “Paese Russia” e SIINT “Sistema Informativo per la gestione delle attività di Internazionalizzazione e promozione”), continua a non procedere con la stipula delle convenzioni per l’avvio delle attività progettuali previste. Ad oggi le numerose istanze di incontro presentate dai dipendenti alla Presidenza della Giunta Regionale, per la soluzione della grave situazione, sono rimaste inascoltate.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »