ENZO NAPOLITANO NEWS

la Campania che non conosci

Archive for gennaio 2012

Giovanni Di Dio fotografo di scena del nuovo film di Fabrizio Corona

Posted by enzonapolitano su 28 gennaio, 2012

Giovanni Di Dio è stato scelto come fotografo di scena per la fiction in preparazione, “Una vita spezzata” con Fabrizio Corona e prodotta da Vincenzo loconte e Enzo Evangelista per la regia di Enzo di Napoli e Francesco Lopez. La fiction presentata in due affollatissime conferenze stampa, tenutesi il 5 dicembre 2011 a Ruvo Di Puglia e l’altra il 19 dicembre 2011 a Milano, ha visto la partecipazione di molte autorità e tanti giornalisti che hanno voluto approfondire la conoscenza rispetto a questa fiction, che parla dell’omicidio della piccola Graziella Mansi del 19 agosto, dopo un sequestro. Presente tutto il cast artistico, compreso Fabrizio Corona che sarà uno dei protagonisti e che ascoltando Loconte ha dichiarato all’ANSA: ” Questo caso farà molto discutere. Se il progetto è questo, mi impegnerò con tutte le mie forze per far si che si ottenga un ottimo risultato”. I primi comuni che hanno dato parere positivo sono: Ruvo di puglia, Corato, Altamura e siamo in attesa per la conferma della nuova Provincia B.A.T. rappresentata dal Presidente Ventola. Gli attori che faranno parte a questa fiction sono: Fabrizio Corona, Enzo di napoli, Tracy Fraddosio, Mino Barbarese e Ramona Andronache. I cinque ragazzi che interpreteranno il ruolo degli assasini sono: Rocco Picerno, Giuliano Giuliano, Enzo Scarlatino, Domenico Regano e Paolo di pilato. Invece il ruolo della piccola Graziella Mansi sarà interpretato dalla piccola Maria Caccialupi. A quanto pare questa fiction andrà in onda su reti Mediaset nel 2013, ed il primo ciak è stato già fissato tra marzo e aprile 2012 in Puglia. Il fotografo esclusivo di scena di questo progetto sarà appunto Giovanni Di Dio.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Caserta, domani al Civico 14 “Le preziose ridicole” di Molière

Posted by enzonapolitano su 28 gennaio, 2012

Domani 29 gennaio, ore 19.00, il Teatro Civico 14 di Caserta ospita, nel cartellone intitolato Mutamenti Teatrali e riservato a produzioni affermate, la compagnia napoletana Virus Teatrali con lo spettacolo “Le Preziose Ridicole” di Molière, adattato e diretto da Giovanni Meola. “Le Preziose Ridicole” è una commedia scritta da Molière tre secoli e mezzo fa e a partire da quest’atto unico cominciò a concretizzarsi la sua nomea di genio comico. Oggetto della comicità di quest’opera era una particolare situazione del momento: il preziosismo del barocco, la maniera e l’abuso della mondanità. Oltre a dargli fama e notorietà questa pièce gli causò anche dei problemi, visto che il bel mondo che lui metteva in ridicolo non tardò a vendicarsi con pressioni lobbistiche dirette alla censura delle sue opere. Una commedia corrosiva che sembra scritta recentemente, in tempi in cui l’immagine ha un’importanza eccessiva ma dove quasi nulla è quello che dichiara di essere. Un classico meno frequentato che a distanza di trecentocinquanta anni dimostra di essere ancora vivo e attuale.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Izzo, ok alla nomina di commissario regionale Pdl a Nitto Palma

Posted by enzonapolitano su 24 gennaio, 2012

“Ho appreso con vivo piacere e soddisfazione la decisione del Presidente Berlusconi e del segretario Alfano di nominare il senatore Nitto Palma Commissario Regionale del Popolo della Libertà in Campania. L’amico Nitto, uomo di istituzioni e di profonda esperienza professionale e politica ha dimostrato nei vari incarichi, e da Sottosegretario agli Interni e da Ministro della Giustizia, una forte dose di umanità, di professionalità, di equilibrio, di saggezza, sobrietà e determinazione. Credo che, senza nulla togliere a tanti altri amici, altrettanto qualificati, la scelta operata sia tra le migliori. Egli certamente,  si muoverà sul solco della forza aggregatrice e propulsiva dell’amico Nicola Cosentino, al quale va un sentito ringraziamento per quanto in maniera egregia ha prodotto per il successo del nostro Popolo della Libertà in Campania. Auguro all’amico Nitto buon lavoro per il consolidamento dell’unità del nostro Partito e per il rilancio dello stesso e per avviare una nuova stagione, nella quale possano essere premiati e sostenuti, con  stimoli e riverberi, chi veramente è a contatto quotidiano con la gente. Coloro che rappresentano gli interessi ed i bisogni della cittadinanza, raccogliendone il consenso e non gli autoreferenti che perseguono obiettivi personali”. Lo ha dichiarato il senatore del gruppo Pdl Cosimo Izzo.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

America’s Cup, Ferrara interviene sui vincoli delle Sovrintendenze

Posted by enzonapolitano su 23 gennaio, 2012

“America’s Cup sul lungomare di Via Caracciolo, i vincoli delle Sovrintendenze non sono l’ultimo ostacolo, sono l’unico ostacolo!”: a dichiararlo è Lino Ferrara presidente nazionale dell’Unione Armatori da Diporto, un movimento che da tempo si spende per la valorizzazione e promozione internazionale del turismo nautico, sostenibile, a cui sono legati ambiziosi progetti di valorizzazione e riqualificazione dell’intero waterfront e di tutto il retroterra urbano. Una corsa contro il tempo da parte di Comune, Regione e Provincia, i soci di ACN, la società di scopo amministrata da Paolo Graziano e costituita in occasione delle regate di aprile 2012   per strappare una deroga al doppio vincolo ambientale e monumentale imposto dalla Sovrintendenza nel 2005. Va ricordato – continua Ferrara – che detti vincoli traggono origine della mancata realizzazione dei piani paesistici, che la legge Galasso imponeva alle amministrazioni locali, Comune, Regione e Provincia per una pianificazione strategica delle risorse del territorio e che i vincoli delle Soprintendenze nascono solo ed unicamente da questa mancata pianificazione, obbligati per legge ad intervenire in assenza di una pianificazione che il legislatore chiedeva alla politica locale.

Foto: repertorio.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Napoli, mostra documentaria su Gennaro Vitiello

Posted by enzonapolitano su 23 gennaio, 2012

L’Accademia di Belle Arti di Napoli e l’Associazione Scena Sperimentale “Gennaro Vitiello” presentano martedì 24 gennaio 2012 alle ore 17.30 DUE TEATRI UN REGISTA. NAPOLI TEATRO 1963-1985, una mostra documentaria su Gennaro Vitiello dal Teatro Esse a Libera Scena Ensemble, a cura di Giovanni Girosi e Paola Visone. L’iniziativa rientra  nel ciclo di mostre “I Maestri dell’Accademia” all’Accademia di Belle Arti di Napoli (Via Bellini 36/via Costantinopoli 107) – diretta da Giovanna Cassese e presieduta da Sergio Sciarelli –  “Due Teatri Un Regista. Napoli Teatro 1963-1985”,  l’esposizione dedicata al  regista d’avanguardia Gennaro Vitiello. A cura di Giovanni Girosi e Paola Visone, la mostra riunisce un’ampia documentazione costituita da bozzetti, manifesti, foto di scena, documenti (lettere, progetti, statuti, etc.) che, indagati nell’ambito di un più ampio progetto di ricerca, ripercorrono e ricostruiscono significativamente alcuni momenti della storia della Scuola di scenografia dell’Accademia di Belle Arti di Napoli – fondata nel 1816 da Antonio Niccolini – tratteggiando il volto umano e professionale di Gennaro Vitiello (Torre del Greco, 1929-Napoli, 1985).

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Benzina a metà prezzo? Si può. Ecco l’idea di Beppe Grillo

Posted by enzonapolitano su 23 gennaio, 2012

Iniziativa di Beppe Grillo per il caro benzina: “E’ importantissimo piegare questi maledetti che alzano in continuazione il prezzo! (gli Americani si sono incazzati perché gli si è alzata la benzina a 0.75€ per 5 LITRI !!!) e noi paghiamo 1.80€ a litro.  ma siamo impazziti…?” Dal Blog di Beppe Grillo parte un’altra iniziativa… (quella precedente era abolire il costo di ricarica delle schede telefoniche prepagate… con ottima riuscita!) Provare non costa nulla! Giratela ognuno ad almeno 10 contatti, grazie mille!
COME AVERE LA BENZINA A META’PREZZO ? “Anche se non hai la macchina, per favore fai  circolare il messaggio agli amici. Benzina a metà prezzo? Diamoci da fare… Siamo venuti a sapere di un’azione comune per esercitare il nostro potere nei confronti delle compagnie petrolifere. Si sente dire che la benzina aumenterà ancora fino a 2.00 euro al litro. UNITI possiamo far abbassare il prezzo muovendoci insieme, in modo intelligente e solidale. Ecco come…. La parola d’ordine è ‘colpire il portafoglio delle compagnie senza lederci da soli’. Posta l’idea che non comprare la benzina in un determinato giorno ha fatto ridere le compagnie (sanno benissimo che, per noi,si tratta solo di un pieno differito, perché alla fine ne abbiamo bisogno!), c’è un sistema che invece li farà ridere pochissimo, purché si agisca in tanti. Petrolieri e l’OPEC ci hanno condizionati a credere che un prezzo che varia da 0,95 e 1 Euro al litro sia un buon prezzo, ma noi possiamo far loro scoprire che un prezzo ragionevole anche per loro è circa la metà. I consumatori possono incidere moltissimo sulle politiche delle aziende: bisogna usare il potere che abbiamo. La proposta è che da qui alla fine dell’anno non si compri più benzina dalle 2 più grosse compagnie, SHELL ed ESSO, che peraltro ormai formano un’unica compagnia. Se non venderanno più benzina (o ne venderanno molta meno), saranno obbligate a calare i prezzi. Se queste due compagnie caleranno i prezzi, le altre dovranno per forza adeguarsi. Per farcela, però dobbiamo essere milioni  di NON-clienti di Esso e Shell, in tutto il mondo. Questo messaggio è stato inviato ad una trentina di persone; se ciascuna di queste aderisce e a sua  volta lo trasmette a, diciamo, una decina di amici, siamo a trecento. Se questi fanno altrettanto, siamo a tremila, e così via…Di questo passo, quando questo messaggio sarà arrivato alla ‘settima generazione’, avremo raggiunto e informato 30 milioni di consumatori! Inviate dunque questo messaggio a dieci persone chiedendo loro di fare altrettanto. Se tutti sono abbastanza veloci nell’agire, potremmo sensibilizzare circa trecento milioni di persone in otto giorni! E’ certo che, ad agire così, non abbiamo niente da perdere, non vi pare? Chi se ne frega per un po’ di bollini e regali e baggianate che ci vincolano a queste compagnie. Coraggio, diamoci da fare!” (BEPPEGRILLO)

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Gli Ethnosisma a Rai2 ospiti di Sereno Variabile

Posted by enzonapolitano su 17 gennaio, 2012

Stasera alle ore 20, in Contrada Ferrari di CERVINARA in occasione del fucarone di Sant’Antuono, tanta musica popolare con gli ethnosisma attorno al falò! Gli ETHNOSISMA&PIETRARSA di MIMMO MAGLIONICO sono stati ospiti di “SERENO VARIABILE” a RAI 2. Al minuto 48.55 Parte il breve servizio andato in onda il giorno 14 gennaio, girato nella Galleria UMBERTO I a Napoli che vede protagonisti i PIETRARSA di Mimmo Maglionico nella esibizione di una meravigliosa tammurriata scritta da loro ed eseguita in quell’occasione con la collaborazione di vari gruppi del panorama popolare e di Nina Cioffi&Luigi Blaso in rappresentanza degli ETHNOSISMA. Per vedere il video

clicca qui

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Napoli, a Scampia la facoltà si Medicina?

Posted by enzonapolitano su 16 gennaio, 2012

Un progetto potrebbe cambiare radicalmente il volto di uno dei quartieri più malfamati della città, Scampia che presto avrà sedi universitarie per le quali sono già previsti mille posti di lavoro grazie ai quasi tremila studenti mobilitati. Numeri importanti per un progetto reso realtà dal lavoro combinato del presidente Caldoro e dell’assessore Trombetti che nei prossimi giorni renderà disponibile uno stanziamento di 20milioni di euro finalizzato alla creazione del polo universitario di Scampia. Incredibile svolta e grande prestigio per un’area della città nella quale è destinata la sede periferica della Facoltà di Medicina e Chirurgia, con il benestare del Rettore Marrtelli, ed un ulteriore stanziamento di 5milioni di euro, oltre ai 20 già definiti dal Cipe per i lavori di completamento di arredi e tecnologie. Soddisfazione bipartisan per questo progetto già in cantiere è stata espressa dal PD regionale nelle parole del capogruppo in consiglio regionale Russo che ha sottolineato l’ottimo lavoro svolto dall’assessore all’Università e Ricerca della Giunta Caldoro Guido Trombetti (JULIENEWS).

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Napoli, l’armonia del creato nel libro di Giorgio Sangiorgio

Posted by enzonapolitano su 16 gennaio, 2012

Organizzata dall’Associazione Culturale “Thelema” e dal Club “Penna e Carta” in collaborazione con la Presidenza del Consiglio Provinciale di Napoli, Venerdì 20 gennaio 2012, alle ore 17.00, al Chiostro di Santa Maria La Nova, sarà presentato il libro di Giorgio Sangiorgio “Il fuoco segreto degli alchimisti”, Edizioni Adytum. Coordina Umberto Franzese; introduce e modera Fiorella Franchini; interventi di Pino Cotarelli, Laura Miriello, Nando Romeo, Maurizio Vitiello. Sarà presente l’autore. Ingresso libero. Il Fuoco segreto è uno stato di armonia con il creato, che permette a colui che opera alchemicamente di “congiungere la terra col cielo” e di conseguire una condizione psicofisica fuori dell’ordinario. L’operatività alchemica apporta una conoscenza profonda delle leggi della Natura e favorisce un’attiva sinergia tra l’anima dell’operatore, l’Anima del mondo e il Principio Metafisico. La finalità è quella di purificare la struttura psicofisica dell’uomo, creando un vuoto interiore che dia  spazio alle manifestazioni dello spirito, che nella pratica ermetica assumono il significato di dialogo con il proprio Nume o Genio, il quale spinge a trasformare la vita, nel modo di essere e di fare, in una vera e propria opera d’arte.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Capriati al Volturno, un concorso per l’Infiorata di San Rocco

Posted by enzonapolitano su 10 gennaio, 2012

L’Associazione Europea Amici di San Rocco-Arciconfraternita Madre di San Rocco di Roma  indice il I° Concorso Nazionale “Infiorata per San Rocco, il pellegrino di Dio” che si propone di rivalutare ed incentivare la passione per questa  particolare espressione artistica.La partecipazione all’ ”Infiorata” è aperta sia ai singoli artisti, sia ai gruppi e ciascun concorrente o gruppo può partecipare presentando anche più di un elaborato. Ciascun concorrente o gruppo potrà realizzare opere frutto del proprio studio ed estro artistico, come potrà rifarsi ad immagini d’opere di artisti famosi. In entrambi i casi, le opere, dovranno esprimere sentimenti di fede cristiana e sani valori, universalmente riconosciuti ed  ispirarsi al Pellegrino della Carità San Rocco e alla sua vita. Il  I° Concorso Nazionale “Infiorata di San Rocco, il pellegrino di Dio”  si terrà il giorno 12 maggio 2012.  L’orario dell’inizio dei lavori di infioratura è fissato alle ore 8.00 di Sabato 12 maggio  2012  e proseguirà, fino alla loro ultimazione. Alle ore 19,30 di sabato 12 maggio 2012, la processione con l’Insigne Reliquia del Braccio di San Rocco e la statua di San Rocco, si snoderà per le vie della cittadina di Capriati e passerà sull’Infiorata, prima di eseguire il trionfo di San Rocco. La domanda di partecipazione potrà essere fatta pervenire via mail all’indirizzo di posta  info@amicidisanrocco.it  o a mezzo spedizione postale all’indirizzo ASSOCIAZIONE EUROPEA AMICI DI SAN ROCCO – I° CONCORSO INFIORATA SAN ROCCO – VIA SAN ROCCO snc, 81014 CAPRIATI AL VOLTURNO (CE) entro 21  gennaio 2012

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »