ENZO NAPOLITANO NEWS

la Campania che non conosci

Archive for marzo 2009

Airola, Il Consiglio comunale approva il Bilancio 2009. Non passano i 14 emendamenti proposti dalla minoranza

Posted by enzonapolitano su 31 marzo, 2009

airola-cons-comunale1In Consiglio comunale una parte della minoranza ha presentato ben 14 emendamenti al Bilancio di previsione 2009 e ai provvedimenti collegati. Tutti incentrati sulla possibilità di utilizzo diverso delle competenze di cassa, in verità piuttosto esigue, in seguito ai vistosi tagli imposti agli enti locali dal governo nazionale. Nel corso della seduta, durata un’intera mattinata, la maggioranza li ha respinti tutti, giustificando la decisione attraverso un documento ufficiale, letto ai consiglieri dal neo assesore al Bilancio, Marcello Abbate. Gli emendamenti erano stati presentati dai consiglieri Pasqualino Ruggiero, Francesco Grasso, Eduardo Tollerante e Mattia De Masi, i quali sono stati i soli a votare a favore. Contrari tutta la maggioranza ed il consigliere Popolari-Udeur, Andrea Crisci, astenuta Forza Italia. Condivisibili le scelte politiche, ma tecnicamente non realizzabili, attraverso storni o variazioni al Bilancio. Dunque la maggioranza del sindaco Supino ritrova la sua compattezza negli orientamenti di indirizzo, con la nuova assegnazione degli assessorati. Pochi soldi in Bilancio e molti sacrifici per i  prossimi mesi: questo in sintesi il Bilancio 2009. Una situazione difficile, che rispecchia quella di tanti altri Comuni: aumento dell’Irpef, per lo ScuolaBus e il tagliando mensa, tagli abbastanza consistenti alle spese. Tutti approvati gli altri punti all’ordine del giorno: il Piano di Lottizzazione “Marchese – Lombardi – Falzarano” in località Trociano, con l’acquisizione al patrimonio delle opere di urbanizzazione primarie realizzate e delle aree standards attrezzate; la cessione dell’area di proprietà comunale all’ENEL in Località Monticelli; lo statuto e la convenzione al Consorzio Sannio.it; la nuova ricomposizione della Commissione Edilizia; lo statuto per l’istituzione del Forum comunale dei giovani e delle aggregazioni giovanili; l’adozione delle Carta Europea per la partecipazione dei giovani alla vita comunale e regionale e del Libro Bianco della Commissione Europea e infine l’intitolazione del Centro Sportivo di via Annunziata al giovane atleta Pierdomenico Ruggiero tragicamente scomparso.

ENZO NAPOLITANO

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Santa Maria a Vico, il sindaco Adriano Telese costretto alle dimissioni. Cade l’amministrazione comunale.

Posted by enzonapolitano su 30 marzo, 2009

telese-sindaco-smaria-a-vico1Le contestuali dimissioni di 11 consiglieri decretano la fine dell’amministrazione retta da Adriano Telese. E’ accaduto questa mattina quando gli esponenti dell’opposizione, insieme ad alcuni membri della maggioranza, hanno ufficializzato la loro volontà dinznai al notaio.
Ora il Prefetto prenderà atto delle dimissioni e sancirà lo scioglimento dell’amministrazione comunale. Per poi nominare un commissario prefettizio che prenderà in mano le rendini del territorio fino al prossimo appuntamento elettorale. Per eleggere nuovamente il loro sindaco ora i santamariani dovranno attendere più di un anno. A meno di clamorose sorprese. Eletto nel 2006 con la lista ‘L’Unione’, il sindaco Adriano Telese ha rischiato già una volta di andare a casa. Una raccolta di firme fu avviata diversi mesi fa dai consiglieri d’opposizione ma non fu coronata – per questi ultimi – da successo.

INTERNO 18

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Verso quota 10000. Solo nei primi tre mesi del 2009 più che raddoppiati i visitatori (+ 53%).

Posted by enzonapolitano su 30 marzo, 2009

enn-statistiche-30-03-20091Grazie per la costanza con cui mi seguite. Il blog sta andando alla grande. Stiamo per raggiungere un primo traguardo inaspettato: quota 10mila visitatori. Nei primi tre mesi del 2009 le presenze sono quasi raddoppiate, passando da 1091 (2007) a 2765 (2008), fino ai 5605 dei soli primi tre mesi del 2009. Un incremento pari a +53%. Ecco la classifica delle prime 8 pagine più cliccate in assoluto fino ad oggi e che riscuotono la vostra maggiore attenzione (aggiornata al 30 03 2009).

1) Il mistero del Volto Santo di Airola 455 visite

2) FOTO 448 visite

3) Laura Pausini  al Palamaggiò di Caserta 429 visite

4) Domande di trasferimento di tutto il personale della scuola. Le novità 271 visite

5) INTERVENTI 171 visite

6) CONTATTI 163 visite

7) I Decreti Delegati nella scuola italiana 161 visite

8)  LIBRI 160 visite

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Novità, Segnalaci i tuoi video: li rivedrai su questo blog

Posted by enzonapolitano su 29 marzo, 2009

tv-blog-miniIl blog cresce e si arricchisce da oggi di inserti video di utilità sociale, estrapolati dai grandi network di condivisione. come ad esempio YouTube: bellezze naturali, monumenti e opere storico-artistiche della nostra Campania.
Segnalatemi altri video di questo tipo, (sulla vostra città ad esempio) oppure di denuncia sociale (inquinamento ambientale, strade dissestate, servizi che non funzionano, degrado). Li diffonderò attraverso le pagine di questo sito. Buona visione!

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Scuola, Annunciati in Campania 5645 tagli al personale docente entro i prossimi due anni. Stop al precariato

Posted by enzonapolitano su 28 marzo, 2009

scuola-3La notizia è di qualche giorno fa: i tagli alla scuola saranno particolarmente pesanti in Campania. Entro il 2010, le cattedre in meno saranno 5.645 pari al 15,2% del totale. Siamo ben oltre la media nazionale. Il governo ha concentrato nella nostra regione il maggior numero di ridemensionamenti, nonostante da noi la popolazione scolastica sia tra le più alte e sfiori un milione di alunni (precisamente 969.511). La notizia si abbatte sui precari come una mannaia. Chi sperava in una prossima assunzione dovrà ricredersi: previsti solo turn over, almeno per i prossimi due anni, tranne poche eccezioni. Il dato è significativo: il 40% dei tagli voluti dal ministero si concentrano al Sud, in Campania (15,2%), in Calabria, in Puglia ed in Sicilia. I sindacati minacciano lo sciopero lamentando “una forte sproporzione delle scelte e un attacco al diritto allo studio e alla qualità dell´istruzione pubblica”. Ma ci sarà poco da fare, visto che il governo ha già deciso la riduzione totale di 37mila docenti subito, e un ulteriore taglio di 5mila insegnanti entro il luglio 2010. Nel complesso saranno licenziati entro i prossimi due anni 43mila docenti. Ma non finisce qui: il governo manderà a casa anche 15mila non docenti, tra personale amministrativo e collaboratori scolastici e 245 presidi. I primi docenti a cadere saranno quelli delle medie inferiori dove si perderanno progressivamente 15mila posti di lavoro. Cambia anche il numero minimo di studenti nelle classi primavera, per i bambini di 2 e 3 anni (15) e quello massimo di alunni per una classe di scuola media.

ENZO NAPOLITANO

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Esce la rivista Zoom di marzo. In copertina la reazione sociale contro il vile attentato al sindaco di Arpaia

Posted by enzonapolitano su 28 marzo, 2009

zoom-marzoE’ in distribuzione il numero di marzo di Zoom, la rivista mensile edita a Montesarchio (BN) dalla società editoriale Mediavit e diretta dal bravo Ciro Marra. In copertina questo mese la reazione sociale contro il vile attentato al sindaco di Arpaia Pasquale Fucci. Inoltre le prime indiscrezioni sulle prossime elezioni , la cessione dei capannoni Benfil di Airola e  una serie di articoli sulla realtà politico-economica della Valle Caudina, le rubriche dello sport, teatro, musica, cinema, gossip e tanto altro.  Zoom è un mensile free press ricco di iniziative e molto atteso (va a ruba in poche ore), che interessa in modo particolare il bacino di utenza della Valle Caudina, ma anche con qualche salto all’esterno: un giornale dinamico, che si è ormai ritagliato una fetta nel difficile mercato dell’editoria locale. Si trova nelle edicole della Valle Caudina e presso appositi Zoom Point. La si può anche ricevere comodamente a casa per abbonamento, scrivendo a: info@zoomrivista.it

ENZO NAPOLITANO

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Concorso a 80 posti di Commissario nella Polizia di Stato. Ancora qualche giorno per la presentazione della domanda

Posted by enzonapolitano su 28 marzo, 2009

stemmaC’è ancora qualche giorno per presentare domanda di partecipazione al Concorso pubblico a 80 ispettori nella Polizia di Stato. Scadenza: 30 marzo 2009
Bisogna non aver ancora compiuto 32 anni (tranne agenti già in servizio, con almeno 3 anni di anzianità e personale già al Ministero dell’Interno). E’ previsto come itolo di studio: diploma di laurea in giurisprudenza, in scienze politiche o lauree equipollenti. Laurea specialistica, appartenente ad una delle seguenti classi: classe delle lauree specialistiche in giurisprudenza (22/S); classe delle lauree specialistiche in scienze delle pubbliche amministrazioni (71/S); classe delle lauree specialistiche in scienza dell’economia (64/S); classe delle lauree specialistiche in teoria e tecniche della normazione e dell’informazione giuridica (102/S); classe delle lauree specialistiche in scienze economico-aziendali (84/S); classe delle lauree specialistiche in scienza della politica (70/S); Titoli di studio di laurea magistrale: a) laurea magistrale in giurisprudenza (LMG/01); b) laurea magistrale in scienze delle pubbliche amministrazioni (LM-63); c) laurea magistrale in scienze dell’economia (LM-56); d) laurea magistrale in scienze economico-aziendali (LM-77); e) laurea magistrale in scienze della politica (LM-62).
Il modello di domanda ed altre informazioni sono sulla G.U. della Repubblica italiana – 4ª serie speciale «Concorsi ed esami» n.16 del 27-02-2009.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Avellino, Erasmo Petringa alla seconda edizione di “Artisti campani per la solidarietà” mercoledì 1 aprile

Posted by enzonapolitano su 27 marzo, 2009

petringaEnzo Gragnaniello, Erasmo Petringa, Enzo Costanza, Tea Reali, Espedito De Marino, Enrico Mosiello, Leda Berté, Simone Vignola e l’Accademia Mandolistica Napoletana: questi gli artisti che si esibiranno sul palco del Teatro Carlo Gesualdo di Avellino mercoledì prossimo, 1 aprile 2009, a partire dalle ore 21, in occasione della seconda edizione di “Artisti Campani per la solidarietà”. L’iniziativa, organizzata dall’Associazione no profit Babbaalrum, in collaborazione con la Caritas Diocesana, la Provincia, il Comune, l’Asl Av2 e l’Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino, ha lo scopo di raccogliere fondi da devolvere a favore delle famiglie degli ammalati neoplastici e terminali dell’Irpinia. Su segnalazione di un’istituzione (Comune, Asl, Azienda Ospedaliera, etc.), l’ Ass.   Babbaalrum sosterrà   per   tre mesi i nuclei familiari bisognosi e costretti a sacrifici per garantire adeguata assistenza a un parente malato di tumore. Cinque le famiglie aiutate lo scorso anno grazie ai contributi dei cittadini che hanno aderito alla manifestazione. E’ possibile ritirare gli inviti presso la biglietteria del Teatro Gesualdo o presso la sede della Caritas di Avellino, in piazza Libertà, 23.

IRPINIANELMONDO

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Al Comunale di Airola, Casillo presenta con successo “‘O Miedeco d’ ‘e pazze” di Eduardo Scarpetta

Posted by enzonapolitano su 26 marzo, 2009

benedetto-casillo-2Appuntamento di prestigio per la Rassegna 2008-2009 al Teatro Comunale di Airola: Benedetto Casillo presenta “‘O Miedeco d’ ‘e pazze” di Eduardo Scarpetta, per la regia dello stesso Casillo. Tra le opere di Scarpetta, è questa la più popolare e rappresentata: un gioiello di comicità. Una galleria di personaggi pittoreschi, a volte grotteschi, altre volte surreali, ma sempre esilaranti. “‘O Miedeco d’ ‘e pazze” è stata cavallo di battaglia di molti grandi interpreti del nostro teatro di tradizione, tra cui lo stesso Eduardo De Filippo. Poteva non provarci anche il bravo Benedetto Casillo? Non è stato facile per il noto attore partenopeo misurarsi con la versione cinematografica di Totò che tutti ricordiamo. I riferimenti venivano automatici. Allora, nel pieno rispetto dello spirito del testo originale, ecco la trovata originale:Casillo ha adattato il copione alle sue personali corde interpretative. Ha snellito i dialoghi, riscrivendoli in un linguaggio più vicino ai giorni nostri. Ha aggiunto nuove battute. Ha dato spazio alla fantasia. Ha confezionato uno spettacolo semplice, senza effetti speciali. Un gioco fanciullesco, per ridere di gusto, come si rideva una volta. Senza volgarità. E come per magia la piece cambia pelle. La trama la conosciamo tutti: il sindaco di Roccasecca, Felice Sciosciammocca, decide di regalare un manicomio ai suoi concittadini, a fare da primario sarà Ciccillo, adorato nipote del sindaco. Il giovane vive a Napoli dove lo zio lo ha mandato a studiare proprio per potergli affidare questo compito. In realtà la vita di Ciccillo è tutta dedita al gioco e al divertimentoo-miedeco-de-pazzi-casillo e il traguardo della laurea è ben lontano. Per il giovane sembra andare tutto bene fino a quando non arriva a Napoli lo zio con la famiglia al gran completo per informarsi sull’avanzamento degli studi del nipote e, perché no?, compiacersi dei suoi successi. L’emergenza mette in moto la fantasia del giovane e da qui nascono una serie di equivoci di grande impatto comico grazie soprattutto a Benedetto Casillo. Pubblico soddisfatto. Due ore di sano divertimento. Bravo il primo attore, ovviamente, ma con lui, tutto il cast è stato di ottimo livello e all’altezza del ruolo.; molto curata anche la scenografia, capace di ricreare l’atmosfera di inizio Novecento in cui la storia si svolge. Insomma una ottima performance.

ENZO NAPOLITANO

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Sabato 28 marzo, Jerry Calà al Sirius di Montesarchio

Posted by enzonapolitano su 26 marzo, 2009

jerry-calaAl Sirius di Montesarchio il simpatico Jerry Calà, sabato 28 marzo. E’ come accogliere un vecchio amico: uno di noi. Una serata che si preannuncia davvero piacevole e divertente, con la punta di diamante di quel gruppo nato al “Derby Club” di Milano e noto negli anni 80 come i “Gatti di Vicolo Miracoli” (Jerry Calà, Umberto Smaila, Franco Oppini, Nini Salerno). Jerry Calà, dopo una parentesi che alcuni anni fa ha segnato la sua vita, ha ritrovato la forza di reagire e di lavorare con nuova grinta nel mondo dello spettacolo. Ci fa piacere ritrovarlo a Montesarchio, sicuri che ad ognuno di noi, come una volta,  saprà ancora strappare una sana risata. “Capitoooo???”.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »