ENZO NAPOLITANO NEWS

la Campania che non conosci

Archive for the ‘Uncategorized’ Category

Al Lombardi di Airola finanziati tre nuovi progetti di Alternanza Scuola-Lavoro in Italia e all’Estero

Posted by enzonapolitano su 13 dicembre, 2017

L’Istituto Superiore “Alessandro Lombardi” beneficerà di tre nuovi progetti di Alternanza Scuola-Lavoro, nell’ambito dei Fondi Strutturati Europei 2014-2010. I primi due moduli, basati su competenze trasversali in filiera, “Professione musicista! Un percorso possibile…” e “Tecnico del Suono e Video Clip” sono destinati al Liceo Musicale, al primo posto tra le scuole finanziate della provincia, mentre il terzo “Computer Science in European Realities”, di natura transnazionale, interesserà l’Istituto Tecnico Economico, sarà sviluppato all’estero e costituisce una notevole affermazione per il comparto tecnico ed informatico. In particolare i due moduli del settore musicale rientrano nel progetto MusicArtFactory, che prevede due work-experience con operatori impegnati nell’organizzazione di eventi, promozione di artisti, composizioni musicali, studi di registrazione, tecnici del suono e VideoClip. Partner della progettazione sono gli operatori di APS SannioIrpinia LAB, Associazione Musicale ARIE e la società Plazacom s.r.l. (Audio e Video Service); con loro verranno realizzate attività di Alternanza Scuola-Lavoro e formazione per un totale di 90 ore, comprensive di stage aziendali e 8 ore di attività iniziali di informazione e di orientamento. L’altro progetto finanziato di Alternanza Scuola-Lavoro riguarda il settore informatico e si svolgerà all’estero, a Malta. Tre le articolazioni del percorso primeggiano web marketing; grafica per web e creazione e gestione di siti web. Lo scopo è di far acquisire agli studenti specifiche competenze nell’ambito del ciclo di vita del prodotto software, declinate in termini di capacità di ideare, progettare, produrre e inserire nel mercato componenti e servizi di settore. Il tutto utilizzando la lingua inglese. “L’intervento in questione – commenta il Dirigente Scolastico, prof.ssa Marilina Cirillo – mira a potenziare le doti di creatività e innovazione del mondo giovanile, per cui gli studenti diverranno autori di testi canzone, fruitori e promotori delle principali tecniche di utilizzo degli strumenti e software musicali ed operatori di studi di registrazione presenti sul territorio. Ne risulterà un profilo professionale artistico-musicale altamente competitivo e tecnicamente completo per affrontare le sfide del mondo del lavoro. Di grande impatto sarà anche il percorso informatico da tenersi all’estero, con la duplice valenza di potenziamento professionale e linguistico, coniugando brillantemente quanto viene richiesto dal mondo della finanza e dell’impresa”.

Annunci

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Caserta, al Duel il docu-film Camera 431

Posted by enzonapolitano su 6 dicembre, 2017

Al Duel Village arriva ‘Camera 431’, il nuovo lungometraggio della regista casertana Barbara Rossi Prudente. Un docu-film, interamente girato tra Napoli e Caserta, impreziosito dalla voce narrante di Renato Carpentieri, vincitore nel 2017 del premio come migliore attore ai Nastri D’Argento e del Premio Flaiano alla carriera. La regista e l’attore incontreranno il pubblico in sala giovedì 7 dicembre alle ore 21. Camera 431 è un vero e proprio esperimento sociale che racconta la quotidianità della vita della gente comune e dimostra che non bisogna essere necessariamente parenti, amici o amanti per condividere la verità di un incontro reale , incontri ai quali siamo sempre meno abituati nell’epoca della condivisione virtuale e dei social media. Al docu-film hanno partecipato infatti 50 cittadini comuni, 50 sconosciuti che hanno accettato di partecipare ad un appuntamento al buio e hanno condiviso per qualche ora la loro vita e la loro storia con una persona che non avevano mai incontrato prima. Dall’esperimento emergono voci, atmosfere e modalità personalissime di partecipare alle vite altrui. Dopo i successi registrati con ‘Esterno sera’ (vincitore del Premio Solinas) e ‘La bambina deve prendere aria’ (incentrato sull’emergenza rifiuti in Campania), Barbara Rossi Prudente, autrice anche di numerosi corti e documentari premiati in Italia e all’estero, torna a stupire il pubblico con un’opera in grado di fornire molti spunti di riflessione , interrogandosi tra l’altro su quanto il contesto, la personalità e il luogo siano in grado di influenzare le nostre relazioni. L’evento è organizzato dal Duel Village in collaborazione con Caserta Film Lab e Independent Duel.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

San Marco dei Cavoti, tutto pronto per la festa del torrone

Posted by enzonapolitano su 6 dicembre, 2017

Tutto pronto per la XVII edizione della ‘Festa del Torrone e del Croccantino’ di San Marco dei Cavoti. Manca pochissimo all’apertura della ‘Festa del Torrone e del Croccantino’ di San Marco dei Cavoti. La kermesse più golosa del Sannio rientra quest’anno nel progetto ‘Welcome to Sannio’; progetto cofinanziato dal Poc Campania 2014-2020. L’ inaugurazione si terrà il prossimo giovedì 7 dicembre 2017, alle ore 18:00, presso il Municipio in Piazza Risorgimento.Tale festa è divenuta ormai appuntamento immancabile per tutti gli amanti della buona gastronomia e una buona occasione per conoscere ed assaporare le specialità della cucina locale (stand aperti a pranzo e a cena con menù diversificati). Non mancheranno in questa XVII edizione – spiega Massimiliano Quintiliano, direttore artistico della kermesse e presidente dell’Accademia enogastronomica Mediterranea di Napoli – i momenti dedicati anche alla cultura e all’intrattenimento. Dal 7 al 10 Dicembre e per il weekend successivo 16 e 17, infatti, le strade di San Marco dei Cavoti saranno animate oltre che da degustazioni e show cooking, anche da eventi e spettacoli; tantissime iniziative pensate per celebrare il torrone e il croccantino, in una magica atmosfera, ricca di storia e tradizione, come sottolineato dal sindaco Giovanni Rossi. L’antico borgo medievale di San Marco dei Cavoti farà da sfondo a mostre, visite guidate, mercatini, stand e performance. Tra gli eventi ricordiamo gli ‘Show Cooking’ a cura di celebri chef e pastry chef. Ricco e goloso il programma di domenica 10 dicembre: tra gli eventi ricordiamo l’atteso appuntamento per i più piccini con ‘Baby Pasticcioni’ e, alle ore 15:00, in Piazza Risorgimento, la realizzazione del ‘Megacroccantino’ a cura delle aziende dolciarie del borgo sannita. L’impasto di mandorle, zucchero e nocciole steso sui tavoli allestiti nella piazza sarà ricoperto da un involucro di cioccolato per essere, una volta terminato, finalmente “assaltato”. Golosi, dunque, ai nastri di partenza… la ‘Festa del Torrone e del Croccantino’ sta per cominciare!

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Napoli, al Mercadante forum de Il Mattino su Economia e giovani

Posted by enzonapolitano su 6 dicembre, 2017

In dieci anni più di 200mila laureati hanno lasciato il Mezzogiorno per trasferirsi al Nord o fuori Italia. La Svimez ha calcolato che il costo del depauperamento culturale del Sud, calcolato in base alla spesa di istruzione pro capite sostenuta dallo Stato, ammonta a circa 30 miliardi di euro. E’ la fotografia di un fenomeno che sembra inarrestabile e che insieme ai flussi migratori, anch’essi ogni anno più forti, rischia di desertificare quest’area del Paese rendendola sempre più marginale. Di fronte a questa prospettiva, che interroga le coscienze e ogni settore della vita civile, c’è bisogno di uno scatto di volontà, di una riflessione seria e approfondita che non può non coinvolgere la società nelle sue espressioni più significative, dall’università all’impresa, dal credito alla politica. E’ quanto si propone Il Mattino, da sempre impegnato a stimolare il confronto su questi temi, promuovendo per il prossimo 11 dicembre al Teatro Mercadante di Napoli il forum su “Avere 20 anni al Sud: le ragioni per restare e per tornare”. L’evento, illustrato nella Sala Siani de Il Mattino dal direttore Alessandro Barbano, dal Rettore dell’Università Federico II di Napoli, Gaetano Manfredi, e dal coordinatore di Nastartup Antonio Prigiobbo, avrà luogo dalle 10.30 alle 18 e vedrà la partecipazione, tra gli altri, del presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, del ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda e del ministro del Mezzogiorno e della Coesione territoriale Claudio De Vincenti. Interverranno inoltre rappresentanti delle istituzioni, economisti, imprenditori, esponenti di aziende del credito e delle start up del territorio nonché rappresentanti delle forze politiche.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Airola. attesa per Notturni di Città, la prima venerdì al Teatro Comunale

Posted by enzonapolitano su 28 novembre, 2017

C’è grande attesa per “Notturni di Città” in scena al Teatro Comunale di Airola nei giorni 1, 2 e 3 dicembre alle ore 21, per la regia di Maria Gabriella Petti. A proporlo è l’Associazione culturale “Paolo Petti”, che da tempo rappresenta spettacoli di qualità, soprattutto autori internazionali del teatro contemporaneo. “Notturni di Città” è l’insieme di sei atti unici: le tre storie che compongono la commedia “L’Ultimo degli amanti focosi” di Neil Simon e vicende affini, nate da esperienze laboratoriali dal tono più tragico. Tutto si svolge tra la tarda sera e la notte, ora in cui si manifesta più marcatamente la nostra zona d’ombra. Un vero capolavoro, che scruta nelle coscienze dell’uomo di oggi, tirando fuori tutte le sue paure, tra risate e momenti di intensa riflessione.
“Notturni di Città” è una vera e propria metafora della nostra vita e riesce a creare da subito con il pubblico un continuo gioco di interazione. Più si va avanti nel racconto, più si diventa complici dei personaggi interpretati dagli attori, in un processo quasi automatico di autoimmedesimazione. Per questo è un lavoro teatrale geniale, da vedere assolutamente: “Notturni – spiega la regista, Gabriella Petti – indaga su questo fenomeno e si propone di suggerire una delucidazione in proposito: evitare il dolore per seguire il piacere. Ogni nostra scelta o comportamento è finalizzato a questo semplice scopo ed è questo il contenuto dello spettacolo. Lontani da qualsiasi visione moralistica, in Notturni avviene una distinzione tra bisogni primordiali, necessari alla sopravvivenza, come le necessità ancestrali, e bisogni primordiali più sofisticati, quelli degli esseri umani”.
La scelta di Simon, autore di “A piedi nudi nel parco”, “La Strana Coppia” e “Alle donne ci penso io” non è casuale. Lo scorso anno la scuola Petti presentò “Confusioni”, lavoro nato dalla mente inesauribile di Alan Ayckbourn, riscuotendo al Comunale di Airola un enorme successo e due serate da “tutto esaurito”. Nel cast una ventina di interpreti, tra cui l’attore professionista, Doriano Rautnik, sapientemente guidati dalla meticolosa regia di Maria Gabriella Petti, figlia del compianto scenografo della Rai, Paolo Petti. Le coreografie dello spettacolo sono di Melissa Ferraro. Oggetti di scena di Sofia Maglione. Luci e fonica, Pietro Vox Entertainment. Per lo spettacolo, info e prenotazioni al 3341277400.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Airola, scuole a confronto sull’apprendimento della musica

Posted by enzonapolitano su 22 novembre, 2017

Importante meeting stamattina nel teatro-auditorium dell’Istituto Superiore “Alessandro Lombardi” di Airola, sul tema “La formazione musicale nella Scuola italiana: lo stato dell’arte, riflessioni e prospettive future”. A introdurre i lavori la dirigente scolastica del Lombardi, Marilina Cirillo. Presenti al tavolo della presidenza dirigenti e delegati dell’Oriani di San’Agata de’ Goti, del Guacci di Benevento, dell’Ilaria Alpi di Montesarchio, del I Circolo di Montesarchio, del Comprensivo Vanvitelli di Airola. Ha portato il saluto della cittadinanza, il sindaco di Airola, Michele Napoletano, e l’assessore alla Cultura, Angelina Capone. Infine a rappresentare l’Ufficio Scolastico Provinciale di Benevento c’era la dottoressa Emilia Tartaglia Polcini. E’ intervenuto con un importante contributo in video anche il Dirigente Scolastico dell’ Istituto superiore “Ego Bianchi” di Cuneo, Ivan Re, sede, dal 1999 di uno dei primi tre Licei Musicali sperimentali italiani. Ha coordinato i lavori il docente e giornalista, Franco Mauriello. Dal meeting è emersa la necessità tra gli istituti musicali della provincia e le scuole del primo ciclo di promuovere iniziative comuni tese a valorizzare la musica come supremo strumento di comunicazione dell’arte e della creatività umana: “La presenza di tanti dirigenti a questo convegno – rimarca la dirigente Cirillo – mi sembra un ottimo risultato, per fare il punto della situazione, anche alla luce di un decreto ministeriale che presto diventerà attuativo di riforma del curriculo musicale. E’ il D.M. 60/2017 imperniato sulla cultura umanistica e sulla promozione delle arti in genere. L’Italia, il Paese del belcanto, del melodramma e dell’opera, sta investendo nei talenti e così prende coscienza di un grande valore della nostra cultura. Sul nostro territorio, come scuole ci stiamo interfacciando per dare vita a questa nuova realtà, che può dare vita ad una filiera occupazionale significativa. Noi ad esempio, qui al Lombardi di Airola, abbiamo professori di ruolo al Musicale giovanissimi, appena arrivati dai Concorsi. A questo indirizzo abbiamo dedicato una sede storica, quella di palazzo San Domenico, che sta funzionando molto bene”. Di recente il Liceo Musicale di Airola ha beneficiato di un progetto Fesr, Pon europei, di 150mila euro per l’allestimento a breve di diversi laboratori e sale di performance.
Nel pomeriggio, con la “marching band” dell’istituto, corteo lungo le strade della città, santa Messa nella ricorrenza di Santa Cecilia, patrona della musica, ed esibizioni-spettacolo “no stop” fino a sera nella sede di palazzo San Domenico, da parte degli studenti del Liceo Musicale “Alessandro Lombardi”.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Evento Teatro, al Comunale di Airola in scena Notturni di Città

Posted by enzonapolitano su 21 novembre, 2017

La regista Gabriella Petti parla in questa intervista della sua ultima produzione NOTTURNI DI CITTA’, “L’Ultimo degli Amanti Focosi” del commediografo amiricano, Neil Simon, in scena al Teatro Comunale di Airola (BN) i giorni 1, 2, 3 dicembre 2017 alle ore 21,00

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Grande attesa ad Airola per Adventum 2017

Posted by enzonapolitano su 17 novembre, 2017

Tutto pronto, sabato 9 e domenica 10 dicembre per “Adventum 2017”, il Villaggio di Natale organizzato dalla Pro Loco di Airola, che quest’anno si terrà lungo il corso Giuseppe Montella. Una location importante, cuore e centro vivo della città, ricoperta di luci colorate dove verranno allestite le caratteristiche Casette di Legno per i tradizionali Mercatini. Coinvolte nell’iniziativa una decina di associazioni di volontariato.
Nella due giorni manufatti artigianali, prodotti tipici locali enogastronomici, ma anche momenti di spettacolo, musica e laboratori didattici dedicati ai più piccoli. Quest’anno i bambini potranno consegnare la loro letterina direttamente nelle mani di Babbo Natale.
Per prenotare il noleggio delle Casette di Legno, telefonare a uno dei seguenti numeri:
3402825306 oppure 3207760965.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Viale Moiano, una rotatoria contro il rischio incidenti

Posted by enzonapolitano su 17 novembre, 2017

Incroci a rischio incidente e la sicurezza stradale torna ad essere l’obiettivo da raggiungere sugli assi di collegamento più trafficati della Valle Caudina: è il caso stavolta della provinciale 16 che collega Airola a Sant’Agata de’Goti, meglio nota come viale Moiano, per la presenza lungo il percorso di circa due chilometri di platani secolari, che, seppure rappresentano un ecosistema naturale importante, costituisco allo stesso tempo un problema visivo alla circolazione dei veicoli. Per ridurre il rischio incidenti agli incroci la soluzione migliore resta la realizzazione di rotatorie. E il comune di Moiano ne costruirà una sul confine con il territorio di Airola, allo svincolo per la frazione di Luzzano. Tecnicamente l’intervento proposto riguarda la realizzazione di una intersezione a raso del tipo a rotatoria a tre rami. L’intervento progettato non comporterà alterazioni dello stato di fatto, in quanto ricalca la pavimentazione stradale già esistente, senza interferire con l’ambiente, e senza la necessità di particolari opere di mitigazione. Tuttavia la realizzazione della rotatoria apporterà una serie di benefici in termini di sicurezza stradale grazie al controllo della velocità che a tutt’oggi non viene rispettata dai veicoli in transito, sia sull’asse di scorrimento principale che nei tratti di immissione. Il progetto, proposto dall’Ufficio tecnico comunale di Moiano, ha già ricevuto il nulla osta del vicino comune di Airola con cui Moiano condivide la provinciale e lo storico viale alberato. L’intervento comunque non altererà l’equilibrio naturale del viale e nessun albero verrà abbattuto: “Il nostro primo obiettivo – spiega il sindaco di Moiano, Giacomo Buonanno – è ridurre la velocità dei veicoli, visto che ormai il rettilineo del viale è diventato una pista pericolosa, ma anche regolamentare la confluenza dei veicoli provenienti da Luzzano, dove c’è una discesa abbastanza ripida”. Resta dunque la pericolosità di un’arteria come la provinciale 16, in questo tratto piuttosto stretta e priva di cunette di carreggiata, dove è purtroppo prassi non rispettare i segnali stradali. I veicoli procedono a velocità sostenuta, a poca distanza dai tronchi posti ai lati della strada. Frequenti gli incidenti come quello avvenuto tempo fa proprio a ridosso dell’incrocio per Luzzano, quando un motorino urtò violentemente la fiancata posteriore di una utilitaria, mentre stava facendo manovra all’ingresso di un esercizio commerciale. Ma il rischio sicurezza riguarda in realtà anche i frequentatori della parallela pista ciclopedonale, per i veicoli che dalle abitazioni prospicienti la strada si immettono sulla trafficata provinciale: occorre molta prudenza, in quanto i tronchi molto degli alberi costituiscono un notevole ostacolo di visibilità rispetto alle auto che sfrecciano nei due sensi di marcia.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Paestum, Al Festival Mondiale della Coiffure sul podio il santagatese Claudio Iannotta

Posted by enzonapolitano su 1 novembre, 2017

Trionfo della  creatività sannita al Festival Mondiale della Coiffure, “Hair and Beauty Congress”, che si è svolto al Centro Congressi dell’Ariston di Paestum: sul podio il santagatese Claudio Iannotta, che si è piazzato secondo dopo la Russia, riconosciuto tra i migliori tagliatori di capelli donna al mondo, nella categoria singolo “Taglio e Colore”, la linea commerciale da vetrina più ambita. Al terzo posto, la formazione belga. Affermazione nella nazionale italiana anche per l’altro santagatese, Dario Rega. Da ricordare inoltre un ottimo terzo posto nella categoria Juniores Coppa Italia femminile della sannita Carmen Martino, allieva dell’Accademia del CAT Benevento. Ad emozionare ancora una volta la giuria internazionale dell’Ariston è stato lo show artistico messo in campo del team sannita, sostenuto dalla Hair Styling: “Al di là del piazzamento eccellente – commenta Claudio Iannotta – quello che conta di più è la soddisfazione per aver dato il meglio. Un risultato che premia come nazionale parrucchieri, la creatività e il romanticismo italiani, riconosciuta ormai in tutto il mondo. Desidero ringraziare il presidente del CAT italiano, Luigi Bilancio, insieme al vicepresidente, Luigi Forestiero e al presidente attivo della Confederazione Mondiale della Coiffure, Antonio Bilancio”. Alla vigilia della gara, i 12 azzurri avevano ricevuto gli auguri calorosi del sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, che li aveva accolti nella Sala delle Giunte di palazzo San Giacomo, Tra le novità di questa 80esima edizione del prestigioso premio internazionale di Paestum, il “Barber Match”, la linea barba, uno show nuovo con i disegni di tendenza per la barba, in cui l’Italia è leader. Successo tricolore anche nel settore estetica, massaggio e trucco artistico. Due serate tra gare e divertimento, con la partecipazione di circa 500 parrucchieri professionisti, provenienti da tutto il mondo: una trentina le nazioni presenti. Tra gli ospiti della kermesse, presentata da Nando Iannuzzi, l’artista internazionale Filippo Sepe, il presidente russo della CAT, De Vaja ed il grande stilista Carlo Bay. A chiusura della due giorni all’Ariston, la cena di Gala, con musica etnica delle varie nazioni presenti, che ha accomunato in un abbraccio davvero culturale l’intera categoria professionale.

 

 

 

 

 

 

 

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »