ENZO NAPOLITANO NEWS

la Campania che non conosci

Archive for febbraio 2010

Sant’Agata dei Goti, Concorso nelle scuole sulla Sicurezza Stradale

Posted by enzonapolitano su 28 febbraio, 2010

Promuovere la sicurezza stradale e stimolare la riflessione sull’importanza  della prevenzione: questo l’obiettivo della prima edizione del concorso Road Safety, promosso dall’Associazione “Irmin – Amici di Erminio Mauro” e rivolto agli studenti delle scuole medie e superiori di Sant’Agata de’ Goti, con il patrocinio del Comune, della Provincia di Benevento, dell’Asl BN 1 e dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Benevento.Il progetto nasce per ricordare la figura di Erminio Mauro, trentenne carabiniere in servizio a Roma ma residente nel centro caudino, scomparso in un tragico incidente stradale il 15 marzo 2009. L’idea è quella di creare nuovi spazi di confronto e di riflessione per i giovani sul tema della legalità, non solo attraverso l’informazione, ma anche con il coinvolgimento e la responsabilizzazione. Queste ultime rappresentano leve indispensabili per arginare un fenomeno che miete ogni anno solo nella provincia di Benevento oltre 30 vittime, ben 360 in Campania, secondo i recenti dati diffusi dall’Istat. Gli studenti della Scuola Media “A. Oriani” e dell’Istituto di Istruzione Superiore “A.M. De’ Liguori” sono chiamati, mediante lo strumento del concorso di idee, a sviluppare il tema della guida sicura e della prevenzione degli incidenti stradali, con i linguaggi ad essi più congeniali: locandine, disegni e fumetti per la categoria junior, spot, prodotti multimediali, programmi di prevenzione e progetti di riqualificazione stradale per i senior. Il concorso, aperto fino al 24 aprile 2010, prevede un premio di 500 euro in buoni acquisto per i vincitori e la pubblicazione di tutti gli elaborati sul sito dell’Associazione (www.irmin.it), di prossima attivazione.
Promuovere la sicurezza stradale e stimolare la riflessione sull’importanza  della prevenzione: questo l’obiettivo della prima edizione del concorso Road Safety, promosso dall’Associazione “Irmin – Amici di Erminio Mauro” e rivolto agli studenti delle scuole medie e superiori di Sant’Agata de’ Goti, con il patrocinio del Comune, della Provincia di Benevento, dell’Asl BN 1 e dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Benevento.Il progetto nasce per ricordare la figura di Erminio Mauro, trentenne carabiniere in servizio a Roma ma residente nel centro caudino, scomparso in un tragico incidente stradale il 15 marzo 2009. L’idea è quella di creare nuovi spazi di confronto e di riflessione per i giovani sul tema della legalità, non solo attraverso l’informazione, ma anche con il coinvolgimento e la responsabilizzazione. Queste ultime rappresentano leve indispensabili per arginare un fenomeno che miete ogni anno solo nella provincia di Benevento oltre 30 vittime, ben 360 in Campania, secondo i recenti dati diffusi dall’Istat.Gli studenti della Scuola Media “A. Oriani” e dell’Istituto di Istruzione Superiore “A.M. De’ Liguori” sono chiamati, mediante lo strumento del concorso di idee, a sviluppare il tema della guida sicura e della prevenzione degli incidenti stradali, con i linguaggi ad essi più congeniali: locandine, disegni e fumetti per la categoria junior, spot, prodotti multimediali, programmi di prevenzione e progetti di riqualificazione stradale per i senior. Il concorso, aperto fino al 24 aprile 2010, prevede un premio di 500 euro in buoni acquisto per i vincitori e la pubblicazione di tutti gli elaborati sul sito dell’Associazione (www.irmin.it), di prossima attivazione.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Alla scuola media Vanvitelli partono i Corsi di Astronomia

Posted by enzonapolitano su 23 febbraio, 2010

Saper leggere il cielo, imparando a distinguere corpi, fenomeni e sistemi. Questo l’obiettivo del percorso formativo di astronomia attivato in via sperimentale dalla scuola secondaria statale ‘Luigi Vanvitelli’ di Caserta. Il corso, destinato agli studenti delle classi terze, inizierà lunedì 22 febbraio e si protrarrà fino a maggio. ‘Si tratta – spiega la dirigente scolastica Rosaria Priscodi un progetto di notevole valenza didattica e culturale che si propone di ampliare le conoscenze dei ragazzi nei confronti di una tematica tanto affascinante quanto problematica. Il percorso sarà infatti improntato principalmente all’osservazione della realtà che ci circonda per soddisfare le esigenze culturali degli alunni e al contempo fornirà utili strumenti per orientarsi attraverso l’interpretazione di diagrammi, grafici e mappe’. Ma non solo. Gli studenti potranno contare anche su tecnologie innovative come le lavagne interattive multiculturali e avvalersi della strumentazione del Planetario adiacente alla sede del Parco degli Aranci.  Il corso, finanziato dall’Unione Europea nell’ambito dei Pon 2009-2010 e tenuto dal direttore scientifico del Planetario, professor Luigi Smaldone, rappresenta soltanto la prima tappa di un percorso altamente specializzato in programma quest’anno alla ‘Vanvitelli’ che già dal 2007 dispone di ben due laboratori scientifici oltre che di un valido corso di matematica . ‘Questa scuola – ha concluso la preside Prisco – ha deciso di puntare molto sulle abilità matematico-scientifiche perché ritiene che l’apprendimento di queste discipline possa favorire l’acquisizione delle competenze chiave per la cittadinanza europea’. Per il terzo anno consecutivo sono stati attivati inoltre i corsi di lingua inglese certificati Trinity, ai quali si sono aggiunti quest’anno anche quelli di lingua francese certificati Delf, ma anche percorsi di scrittura creativa oltre che laboratori multimediali e musicali.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Minaccia di chiudere l’ospedale di Cerreto Sannita

Posted by enzonapolitano su 23 febbraio, 2010

Un atto estremo, quello delle persone che fanno parte del Comitato civico contro la chiusura del nosocomio.
Il 17 febbraio a Cerreto Sannita, quattro persone sono salite sul terrazzo dell’ospedale, minacciando di lasciarsi cadere nel vuoto, nel caso in cui dovesse essere confermata l’imminente chiusura del nosocomio locale. Hanno protestato contro i soldi spesi per il nuovo ospedale di Sant’ Agata dei Goti, per difendere un ospedale dove sono assistiti tutte le persone dei paesi limitrofi e non solo.
In segno di solidarietà sono saliti anche il Sindaco cerretese Pasquale Santagata e altri amministratori comunali.
Intanto presso il Palazzo Del Genio si è svolto il Consiglio Comunale aperto, per dimostrare che la mobilitazione non è stata solo del Comitato o degli amministratori civici, ma dell’intera comunità.
Durante il Consiglio Comunale, il sindaco Pasquale Santagata ha detto di “appoggiare e sostenere la lotta dei Comitati contro la chiusura dell’Ospedale” e ha chiesto l’appoggio della “comunità e dei sindaci dei comuni vicini nella lotta per mantenere in vita la struttura ospedaliera, sotto ogni forma senza violare la legalità”.
E’ intervenuto anche il capogruppo di maggioranza, Antonio Barbieri che ha ribadito “l’appoggio alle azioni del sindaco Santagata nella lotta” e sostiene la necessità di “intraprendere azioni legali contro l’ASL che non può chiudere la struttura di Cerreto Sannita per mancanza di applicazione delle leggi e contro gli esecutori della realizzazione dell’Ospedale di Sant’Agata de’ Goti, a tutela della salute di tutti”.
Durante il Consiglio Comunale si è stilato un documento congiunto dell’Amministrazione di Cerreto Sannita insieme agli altri sindaci per dare mandato al sindaco ed alla Giunta di Cerreto, di assumere tutte le opportune iniziative in sede politica ed in sede giudiziaria per scongiurare la chiusura della struttura ospedaliera e di sostenere le posizioni del Comitato Civico.
Il Consiglio Comunale di Cerreto si è chiuso con l’approvazione del documento proposto dalla maggioranza di “Insieme per Cerreto”, condiviso dalla minoranza “Da sempre… per Cerreto”, con l’intervento finale del sindaco Santagata che ha promesso “lotta dura contro chiunque voglia chiudere l’Ospedale Maria delle Grazie”. La minoranza consiliare ha anche ricordato al sindaco che sin dall’inizio di questa consiliatura aveva proposto di porre in essere iniziative forti ed azioni eclatanti a tutela dell’Ospedale.
La protesta dei cerretesi, per ora, è servita a qualcosa. Infatti Il giorno successivo, in una riunione presso l’Asl di Benevento, cui hanno partecipato i dirigenti sanitari della Regione e i rappresentanti della comunità e delle istituzioni cerretesi, è stato deciso che l’ospedale non chiuderà a fine mese e il 20 febbraio non sarà più l’ultimo giorno per ricoverarvisi.
A renderlo noto la stessa direzione generale dell’Asl, a firma di Massimo La Catena, commissario straordinario. Il manager scrive che l’incontro “è risultato molto proficuo e positivo. Inoltre, è stato precisato che, allo stato, non è previsto alcun termine per la dislocazione dell’ospedale e si stanno valutando tutte le soluzioni possibili intese ad assicurare la massima assistenza sanitaria per la popolazione locale”.
L’incontro si è concluso con l’impegno congiunto di aggiornamento permanente sulla problematica. (SANNIOWEEK)

Posted in Uncategorized | 1 Comment »

Grande attesa a San Nicola la Strada per il concerto di James Senese

Posted by enzonapolitano su 23 febbraio, 2010

È tutto pronto per l’evento musicale dell’inverno casertano. Venerdì 26 febbraio, alle ore 22.00, James Senese e Napoli Centrale saliranno sul palco del Kingston Music Club di San Nicola la Strada. L’artista anfronapoletano – come egli stesso si definisce – e la band partenopea, presenteranno nel club di piazza Parrocchia una ricca antologia tratta dagli album sfornati durante la loro lunga e fortunata carriera. Concerto, quello organizzato dall’associazione Muma – music machine, che porta in città un pezzo pregiato della storia musicale napoletana e italiana. I biglietti per il concerto sono in prevendita presso il Caffè del Centro e lo stesso Kingston Music Club e gli ingressi all’evento saranno limitati a 250 persone.
Fatta eccezione per Tony Walmsley, di cui si sono perse le tracce, gli altri membri originari dei Napoli Centrale sono oggi molto attivi: Mark Harris, dopo una carriera di session man (strumentista, cantante, arrangiatore, compositore, paroliere, produttore e, talvolta, anche direttore musicale) a fianco di molteplici artisti (tra cui De André, Gaber, Bennato, Jannacci, Pino Daniele, Renato Zero, Al Jarreau e Randy Crawford), ha fondato la Saint Rock, un’etichetta discografica volta alla promozione di nuovi artisti italiani; Franco Del Prete, oltre a collaborare occasionalmente con i Napoli Centrale, ha continuato la sua attività di paroliere per diversi artisti (tra cui Eduardo De Crescenzo e Peppino Di Capri) e ha suonato, tra gli altri, con Pippo Matino e Francesco Villani, ottimi musicisti del circuito jazz italiano. Recentemente suona con Movimento Sole.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Genitori in rivolta, L’Udeur denuncia il grave degrado delle scuole di Airola. Pubblichiamo in esclusiva il dossier con tutte le foto

Posted by enzonapolitano su 21 febbraio, 2010

Il consigliere comunale di minoranza, Andrea Crisci, e il Commissario della sezione Udeur di Airola, Vittorio Fucci, ci scrivono una documentata lettera-denuncia con un interessante corredo fotografico a testimoniare lo stato di estremo degrado in cui versa la Scuola Primaria “Padre Pio” e la Secondaria di Primo Grado “Vanvitelli”. Pubblichiamo integralmente il dossier:

“La documentazione fotografica che fa da cornice al nostro intervento, mostra, in modo univoco ed inconfutabile, l’imbruttimento e l’abbrutimento in cui l’ormai latitante <<Partito del Municipio>> ha, da tempo relegata la nostra Airola.
Il lettore potrà, infatti,osservare direttamente che vi è di tutto ed anche di più.
Va precisato però, che la repertazione fotografica è puramente indicativa e che, per ovvi motivi di spazio, non è certamente esaustiva.
Passiamo ad illustrare di cosa si tratta.”….[continua]

ANDREA CRISCI e VITTORIO FUCCI

LEGGI IL DOSSIER E GUARDA LE FOTO

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Xanax, Come diventare amanti in ascensore

Posted by enzonapolitano su 14 febbraio, 2010

Buona interpretazione al Teatro Comunale di Airola della Compagnia “C.L.A.E.T” di Ancona che ha presentato un difficile lavoro di Angelo Longoni dal titolo “Xanax“, termine preso in prestito da un potente farmaco ansiolitico antidepressivo. Una trama semplice, che apre scenari logici via via sempre più complessi, per cui due sconosciuti finiscono per diventare amanti grazie al guasto di un ascensore, in ufficio. E’  venerdì sera e bisogna aspettare, loro malgrado, lunedì mattina, isolati dal mondo. Il panico e la depressione iniziale (da qui l’abuso di farmaci, tra cui lo Xanax) lentamente cede il posto alla solidarietà. Complice è il difficile stato di esasperazione in cui vengono a trovarsi i due protagonisti, Laura e Daniele, ognuno con alle spalle una vita inappagata. Di tanto in tanto i ticchettìi dell’orologio scandiscono il passare del tempo. I destini si incrociano.  Ecco che la solitudine porta a galla quelle ansie e quelle ossessioni, che altrimenti sarebbero rimaste inascoltate nel fondo dell’anima: piano piano emergono sentimenti imprevedibili. I due finiscono per amarsi e si lasciano andare ad una passione travolgente, che il grigio di un ufficio non avrebbe mai potuto rivelare. Ma arriva il lunedì e la fine di quella “prigione”. Ma era davvero una prigione? Il testo teatrale, che fu portato in scena con successo anni fa da  Amanda Sandrelli e Blas Roca Rey, è stato recitato molto bene dai due protagonisti, Ilaria Verdini (Laura) e Diego Ciarloni (Daniele): bravissimi ambedue a tenere viva un’atmosfera narrativa difficile da sostenere. Nessuna caduta di tono, tempi scenici sempre pieni. Una bella dimostrazione di teatro introspettivo. Riuscita la regia di Davide Giovagnetti. Complimenti al C.L.A.E.T. (Centro Lettura e Attività Espressive Teatrali) di Ancona, per i tanti premi e riconoscimenti raccolti in tutta Italia per le sue attività. Il pubblico ha seguito con interesse e ha gradito l’esibizione. Prova superata con successo. Voto finale: 9/10.
Lo spettacolo era parte della VI rassegna teatrale “Ara Jovis”, 4° Festival del Teatro Amatoriale “Peppe Fucci” in corso al Comunale di Airola.

ENZO NAPOLITANO

Posted in Uncategorized | 1 Comment »

Napoli, Per San Valentino al parco Virgiliano “Gli innamorati di pietra”

Posted by enzonapolitano su 13 febbraio, 2010

Napoli: San Valentino al parco Virgiliano con “Gli innamorati di pietra”. Cosa si cela dietro un meraviglioso panorama? Avete mai pensato che un paesaggio naturale possa nascondere sguardi innamorati? Passeggiando piacevolmente tra i belvedere del Parco Virgiliano di Posillipo, scopriremo tra natura, poesia ed emozione, gli amori nascosti e le meraviglie di una delle vedute più belle del mondo. In occasione di San Valentino, domenica 14 febbraio (ore 10,30), la Cooperativa “Il Volo di Dedalo” organizza un’escursione in uno dei più suggestivi parchi di Napoli. L’evento ha durata di un’ora e mezza. Prenotazione obbligatoria: tel. 3277073112. Il Volo di Dedalo Soc. Coop. http://www.ilvolodidedalo.it 327 7073112 Facebook: Il Volo di Dedalo

CIRO BIONDI

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

A Sorrento Seminario per Operatori del Settore Extralberghiero

Posted by enzonapolitano su 13 febbraio, 2010

Si  è tenuto a Sorrento presso la Sede Comunale – in Piazza S. Antonino, nei giorni 12 e 13 febbraio 2010 alle ore 10.00,  il primo Seminario gratuito per Operatori del Settore Extralberghiero. L’ iniziativa formativa diretta e organizzata dall’Associazione stessa,  l’A.N.B.B.A, Associazione di riferimento nazionale  di categoria dei Bed&Breakfast, Case Vacanze e Affittacamere, si avvale della  collaborazione del Comune di Sorrento e del’Amministrazione Comunale. Lo scopo del corso è quello di incrementare la conoscenza gestionale delle strutture ricettive extralberghiere, con gli elementi didattici più pratici ed aggiornati in circolazione al momento. I corsi saranno gratuiti per tutti i partecipanti, anche con riguardo al materiale didattico, eventualmente distribuito.
Nella due giorni sorrentina, dove è intervenuto il Presidente Nazionale dell’A.N.B.B.A Dott. Stefano Calandra, sono stati approfonditi argomenti importanti che interessano la categoria come : Normativa tecnica/urbanistica (L. 46/90), Normativa sanitaria (HACCP), Assicurazioni, Gestori di B&B: imprenditori o non imprenditori? La posizione dell’Agenzia delle Entrate e della Guardia di Finanza

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Napoli, Presentato “Come far fuggire un uomo” il nuovo libro di Claudia Esposito

Posted by enzonapolitano su 13 febbraio, 2010

La vigilia di San Valentino, una data simbolica, è stata scelta da Claudia Esposito, la giornalista pubblicista napoletana, per presentare il suo libro dal titolo intrigante “Come far fuggire un uomo”. L’autrice nelle sue 65 pagine intraprende un vero e proprio viaggio introspettivo nel suo Io più profondo. Passato e presente si fondono nella trama che, come spiega la stessa autrice, potrebbe essere ispirata ad una storia vera, con un finale che può cambiare da un momento all’altro. Appuntamento quindi per Sabato 13 Febbraio alle ore 17.00 nell’elegante cornice di Palazzo Alabardieri, nel salotto bene di Napoli di Piazza dei Martiri.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

A Cervinara la Conferenza programmatica di FareAmbiente Avellino

Posted by enzonapolitano su 13 febbraio, 2010

Ha riscosso un grande successo di pubblico e di critica la Prima Conferenza Programmatica di “FareAmbiente Avellino”, che si è tenuta a Cervinara, promossa e organizzata dalla Coordinatrice Provinciale di “FareAmbiente Avellino” ins. e musicista Liliana Taddeo. Era presente un folto pubblico di professionisti, intellettuali, giovani, non solo cervinaresi, ma anche provenienti dai Comuni viciniori, da Benevento, Avellino, Napoli e dalla Regione Lazio, Calabria, Puglia. Al tavolo della presidenza c’erano i massimi esponenti dell’Associazione, compreso il Presidente Nazionale prof. Vincenzo Pepe e il Sindaco, avv. Franco Ciuffi, che ha dato il suo sentito ringraziamento alla promotrice, Coordinatrice Liliana Taddeo, per aver portato a Cervinara la grande Famiglia di FAREAMBIENTE, che sicuramente ha dato lustro alla nostra Città ed ha espresso il suo benvenuto a tutti gli ospiti, in particolar modo, agli illustri relatori e ai Coordinamenti delle altre Regioni, che hanno portato una ventata di grande entusiasmo e di forte dedizione a problematiche molto attuali, malgrado il tempo inclemente. Ha riscosso un grande successo di pubblico e di critica la Prima Conferenza Programmatica di “FareAmbiente Avellino”, che si è tenuta a Cervinara, promossa e organizzata dalla Coordinatrice Provinciale di “FareAmbiente Avellino” ins. e musicista Liliana Taddeo.Era presente un folto pubblico di professionisti, intellettuali, giovani, non solo cervinaresi, ma anche provenienti dai Comuni viciniori, da Benevento, Avellino, Napoli e dalla Regione Lazio, Calabria, Puglia.

LILIANA TADDEO

LEGGI LA RELAZIONE COMPLETA

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »