ENZO NAPOLITANO NEWS

la Campania che non conosci

L’isola di Capri in un progetto di sviluppo ecosostenibile

Posted by enzonapolitano su 31 luglio, 2015

CAPRI - Il portoL’Isola di Capri lancia la sfida ambientale al turismo di eccellenza, all’insegna della mobilità sostenibile, del risparmio energetico e del contenimento delle emissioni. Il Porto Turistico ed il mare, dunque, come risorse strategiche per valorizzare l’economia dell’isola e tutelare l’ambiente, senza perdere competitività sul mercato.
La svolta verde nasce dalle innovazioni introdotte nel Porto Turistico isolano, attraverso la dotazione di nuovi servizi destinati ai turisti ed alle imbarcazioni ormeggiate: bike sharing, auto elettriche e wi-fi gratuiti; punti per la raccolta differenziata di rifiuti, batterie ed oli esausti; razionalizzazione dell’acqua e risparmio energetico.
Da Marina Grande a Marina “Green” con un marchio di sostenibilità – voluto dal nuovo CdA del Porto Turistico di Capri a 60 giorni dal suo insediamento – che segna un passo decisivo nella costruzione di un modello di sviluppo virtuoso nel settore dei servizi turistici e ricettivi, qualificando da un lato la proposta turistica caprese e, dall’altro, sensibilizzando i giovani ad intraprendere attività professionali green in ambito portuale. Basta guardare i numeri per capire ancora meglio la rivoluzione ecosostenibile in atto a Capri: l’area portuale è in grado di ospitare 300 posti barca, di cui 12 destinati a yacht che possono arrivare fino a 60 metri; 6 raccoglitori per la raccolta differenziata dei rifiuti, monitorati da operatori che provvedono costantemente a renderli sempre disponibili e puliti; 65 colonnine erogatrici di acqua ed energia elettrica, progettate per soddisfare le necessità di diverse tipologie di imbarcazioni, che si attivano con badge elettronici precaricati con un notevole risparmio e 0 sprechi; 40 lampioncini con luci al led a basso consumo, che saranno introdotti nelle prossime settimane in base al piano di risparmio energetico; 3 auto elettriche che, svolgendo un servizio di navetta gratuito all’interno del porto, hanno già trasportato (dal 15 maggio 2015 ad oggi) 25.000 utenti, consentendo di eliminare completamente la presenza di auto e scooter all’interno dell’area; servizio di bike sharing gratuito con 15 bici brandizzate a disposizione dei turisti in 3 diverse zone del porto. Il nuovo CdA del Porto Turistico è composto dal presidente Augusto Federico e dai consiglieri Massimiliano Iaione, Costantino Esposito, Roberto Rizzardo e Lena D’Amato. Direttore generale Fabrizio De Maddi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: