ENZO NAPOLITANO NEWS

la Campania che non conosci

Taburno, scivola nel burrone e batte la testa. Lo salva il telefonino.

Posted by enzonapolitano su 27 aprile, 2014

forestaleMai da soli in montagna. Brutta avventura per un uomo di Montesarchio che sabato è finito in un burrone in zona Pizzillo di Bonea, nel Parco del Taburno, a circa 600 metri di altitudine. Era andato solitario alla ricerca di funghi, lungo le pendici della montagna, quando improvvisamente, rasentando un costone scosceso, probabilmente per il terreno friabile, è scivolato. Nella caduta ha battuto la fronte, ma prima di perdere i sensi è riuscito a dare l’allarme tramite il suo cellulare. Subito sono stati allertati gli uomini della Forestale di Airola, Benevento e Montesarchio, che dopo qualche ora sono fortunatamente riusciti a localizzare il luogo di provenienza della chiamata e l’auto parcheggiata. A seguito delle cure di primo soccorso, l’uomo, che già aveva perduto parecchio sangue dalla ferita alla fronte, è stato stabilizzato in barella e trasportato tramite ambulanza del 118 all’ospedale civile di Benevento. Al momento non è in pericolo di vita, ma i sanitari del nosocomio, per gli accertamenti traumatologici, lo hanno comunque collocato in codice di monitoraggio. Una vera fortuna quella chiamata dal cellulare per il solitario escurionista, che diversamente avrebbe potuto morire. Poco più tardi una pioggia torrenziale si è abbattuta sulla zona.

ENZO NAPOLITANO

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: