ENZO NAPOLITANO

Storie a un passo dalla vita

Airola, dedicata alla memoria di Sandro Usai la Giornata Nazionale dell’Albero

Posted by redazione su 23 novembre, 2011

Nel prendere atto della Giornata dell’Albero, iniziativa promossa dal Ministero Dell’Ambiente volta a diffondere la conoscenza sulle azioni globali a sostegno della gestione forestale sostenibile  con l’obiettivo di proteggere e valorizzare gli alberi e le foreste,  si è inteso aderire alla stessa dando vita ad una cerimonia commemorativa che ha visto tra l’altro anche la messa a dimora di alcune piante concesse dal Corpo Forestale dello Stato da parte degli alunni della Scuola Media Statale Luigi Vanvitelli.  Dopo il doveroso raccoglimento per un minuto di silenzio col pensiero rivolto a Sandro Usai e a tutte le vittime delle recenti alluvioni verificatesi nel nostro Paese Ha preso la parola il coordinatore del Gruppo Comunale della Protezione Civile geom. Vincenzo De Sisto: “Era doveroso iniziare la manifestazione con questo momento di commemorazione per ricordare Sandro Usai, un eroe recente che ha sacrificato la propria vita per portare soccorso ad alcuni cittadini di Monterosso ( La Spezia), in pericolo a causa dell’ ultima alluvione; ricordiamo, con l’ eroe citato,  anche tutte le vittime delle alluvioni che si sono verificate nel nostro Paese negli ultimi tempi con inaudita violenza”. E’ di poi intervenuta la dirigente scolastica, dott.ssa Maria Patrizia Fantasia;  quindi gli alunni delle  terze classi  coadiuvati dal personale operaio del Comune hanno posto a dimora n. 5 piante fornite dal Corpo Forestale dello Stato, ed hanno giurato in merito alla loro tutela. Quindi l’intervento del  Consigliere incaricato alla Tutela dell’Ambiente Carmine Antonio Influenza. Ha chiuso la suggestiva e commovente manifestazione il Sindaco, Michele Napoletano, con un intervento incentrato sull’importanza dell’educazione degli giovani alla tutela dell’ecosistema e dell’ambiente, ed in particolare del territorio di cui facciamo parte e che è parte delle nostre radici.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: