ENZO NAPOLITANO

Storie a un passo dalla vita

Il sindaco di Airola nega il gazebo per l’Acqua Pubblica. Protesta del Movimento Cinquestelle

Posted by redazione su 30 Maggio, 2011

“Questa mattina i volontari del Movimento Cinque Stelle di Airola (Benevento) – che scrivono così in una nota diffusa gli organi di stampa – non hanno potuto montare il gazebo e fare azioni di sensibilizzazione e volantinaggio sui referendum del 12 e 13 giugno in quanto la nuova amministrazione comunale non ha concesso la dovuta autorizzazione.  Così i tanti volontari del movimento ed i cittadini che si erano dati appuntamento, tramite facebook, al corso Montella, e che con la loro presenza volevano testimoniare la loro contrarietà alla privatizzazione dell’acqua, non hanno potuto far altro, a seguito anche degli ammonimenti ricevuti dal sindaco e dai vigili urbani, che manifestare esponendo bandiere e manifesti sulle proprie autovetture, motorini e biciclette.  E pensare che in occasione della raccolta delle firme per promuovere il referendum, Airola vide una massiccia partecipazione di cittadini: in quella occasione furono raccolte circa 400 firme e molti di loro chiesero di poter partecipare attivamente in occasione dei referendum.  Ciò che è accaduto è molto grave se si pensa che è stato privato a dei giovani ed ai cittadini di poter manifestare per difendere un proprio diritto in occasione di elezioni regolate dalla Costituzione e dal Decreto specifico del Ministro Maroni.
E pensare che la richiesta era stata regolarmente protocollata al comune ed in tempo utile per il rilascio dell’autorizzazione.  È da chiedersi, come mai la nuova amministrazione comunale non ha voluto concedere l’autorizzazione?
Come mai su quesiti refendari tanto importanti che riguardano il futuro anche della nostra comunità, come la privatizzazione dell’acqua, la nuova amministrazione non solo non ha riconosciuto l’errore ma non ha fatto nulla per far installare il gazebo e permettere, così, democraticamente a dei cittadini di “propagandare” i quesiti referendari così come è previsto?  Ci auguriamo che quanto accaduto non sia un messaggio rivolto a chi ha partecipato alle trascorse elezioni amministrative di Airola; o che indichi un disinteresse sui referendum; o peggio ancora un cattivo inizio di Amministrazione.
Dal canto nostro domenica, anche senza l’autorizzazione della nuova Amministrazione comunale, saremo lungo corso Montella a promuovere dei referendum voluti dagli italiani e che interessano alla maggioranza dei cittadini di Airola”.

IL MOVIMENTO CINQUESTELLE AIROLA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: