ENZO NAPOLITANO

Storie a un passo dalla vita

Al Comunale di Airola Lunetta Savino interpreta la Napoli di Eduardo

Posted by redazione su 20 dicembre, 2010

“Bene mio core mio”, la più napoletana delle commedie di Eduardo De Filippo, è stata rappresentata al Teatro Comunale di Airola dalla popolare Lunetta Savino in coppia con Bruno Colella. Una storia difficile, anche nell’intreccio delle situazioni, ma vera ed ancora attuale, perché vissuta sulla linea dei sentimenti e dei rapporti umani. Al centro l’amore quasi morboso di Chiarina, prima per i genitori, poi, alla loro morte, per il fratello, Lorenzo (Bruno Colella). All’improvviso però questa zitella, a quarantadue anni, scopre l’amore per un fruttivendolo, Filuccio, interpretato da Giovanni Allocca, che la mette incinta per ottenere il suo patrimonio. Un amore il suo tanto sincero  da rimbambirla e farle  dimenticare tutto e tutti, che la fa ardere e  porta disordine anche nella vita di chi le sta accanto.
Finale amaro, con gli interessi che prevalgono sui sentimenti, che già anticipa i temi grotteschi e neorealisti delle commedie eduardiane più mature.
Molto curato l’allestimento delle scene, tra video e arte; belle le canzoni e l’intera colonna musicale composta dal bravo Eugenio Bennato, presente discreto in sala, insieme al suo amico  di sempre, maestro Erasmo Petringa.
Lunetta Savino, la famosa Cettina della fiction “Un medico in famiglia”, pugliese di nascita,  si cala bene nel personaggio verace di Chiarina, mentre al suo fianco, Colella, interpreta il fratello  Lorenzo imitando forse troppo la recitazione di Eduardo, le cadenze, le pause, talvolta perfino la voce. Particolarmente convincente invece
il trasformista Nicola Vorelli, Pummarola, il fidato aiutante di Filuccio,  professionale sia come attore che come cantante dalla voce femminea e modulare.
Nel complesso, la commedia, scritta da De Filippo nel 1955 e poi revisionata nel 1983 con un finale più aspro e stridente, è piaciuta ed è stata apprezzata dal pubblico.
La Rassegna Teatrale 2010 2011, giunta alla sua quinta edizione, è organizzata dall’assessorato alla Cultura del comune di Airola, di concerto con la Regione Campania, la Provincia di Benevento e l’ente Teatro Pubblico Campano.

ENZO NAPOLITANO

Nella foto: una scena dello spettacolo (CORRIEREDELMEZZOGIORNO)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: