ENZO NAPOLITANO

Storie a un passo dalla vita

Minaccia di chiudere l’ospedale di Cerreto Sannita

Posted by redazione su 23 febbraio, 2010

Un atto estremo, quello delle persone che fanno parte del Comitato civico contro la chiusura del nosocomio.
Il 17 febbraio a Cerreto Sannita, quattro persone sono salite sul terrazzo dell’ospedale, minacciando di lasciarsi cadere nel vuoto, nel caso in cui dovesse essere confermata l’imminente chiusura del nosocomio locale. Hanno protestato contro i soldi spesi per il nuovo ospedale di Sant’ Agata dei Goti, per difendere un ospedale dove sono assistiti tutte le persone dei paesi limitrofi e non solo.
In segno di solidarietà sono saliti anche il Sindaco cerretese Pasquale Santagata e altri amministratori comunali.
Intanto presso il Palazzo Del Genio si è svolto il Consiglio Comunale aperto, per dimostrare che la mobilitazione non è stata solo del Comitato o degli amministratori civici, ma dell’intera comunità.
Durante il Consiglio Comunale, il sindaco Pasquale Santagata ha detto di “appoggiare e sostenere la lotta dei Comitati contro la chiusura dell’Ospedale” e ha chiesto l’appoggio della “comunità e dei sindaci dei comuni vicini nella lotta per mantenere in vita la struttura ospedaliera, sotto ogni forma senza violare la legalità”.
E’ intervenuto anche il capogruppo di maggioranza, Antonio Barbieri che ha ribadito “l’appoggio alle azioni del sindaco Santagata nella lotta” e sostiene la necessità di “intraprendere azioni legali contro l’ASL che non può chiudere la struttura di Cerreto Sannita per mancanza di applicazione delle leggi e contro gli esecutori della realizzazione dell’Ospedale di Sant’Agata de’ Goti, a tutela della salute di tutti”.
Durante il Consiglio Comunale si è stilato un documento congiunto dell’Amministrazione di Cerreto Sannita insieme agli altri sindaci per dare mandato al sindaco ed alla Giunta di Cerreto, di assumere tutte le opportune iniziative in sede politica ed in sede giudiziaria per scongiurare la chiusura della struttura ospedaliera e di sostenere le posizioni del Comitato Civico.
Il Consiglio Comunale di Cerreto si è chiuso con l’approvazione del documento proposto dalla maggioranza di “Insieme per Cerreto”, condiviso dalla minoranza “Da sempre… per Cerreto”, con l’intervento finale del sindaco Santagata che ha promesso “lotta dura contro chiunque voglia chiudere l’Ospedale Maria delle Grazie”. La minoranza consiliare ha anche ricordato al sindaco che sin dall’inizio di questa consiliatura aveva proposto di porre in essere iniziative forti ed azioni eclatanti a tutela dell’Ospedale.
La protesta dei cerretesi, per ora, è servita a qualcosa. Infatti Il giorno successivo, in una riunione presso l’Asl di Benevento, cui hanno partecipato i dirigenti sanitari della Regione e i rappresentanti della comunità e delle istituzioni cerretesi, è stato deciso che l’ospedale non chiuderà a fine mese e il 20 febbraio non sarà più l’ultimo giorno per ricoverarvisi.
A renderlo noto la stessa direzione generale dell’Asl, a firma di Massimo La Catena, commissario straordinario. Il manager scrive che l’incontro “è risultato molto proficuo e positivo. Inoltre, è stato precisato che, allo stato, non è previsto alcun termine per la dislocazione dell’ospedale e si stanno valutando tutte le soluzioni possibili intese ad assicurare la massima assistenza sanitaria per la popolazione locale”.
L’incontro si è concluso con l’impegno congiunto di aggiornamento permanente sulla problematica. (SANNIOWEEK)

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: