ENZO NAPOLITANO

Storie a un passo dalla vita

“Coabitazione” di Luciana Luppi chiude con classe la quinta Rassegna Teatro Amatoriale “Ara Jovis” di Airola

Posted by redazione su 23 marzo, 2009

coabitazioneChiude all’insegna della vera arte del palcoscenico la rassegna Teatro Amatoriale organizzata dall’associazione Ara Jovis di Airola. Al di là del testo, che forse peccava un po’ di psicologismo, “Coabitazione” di Luciana Luppi, presentato dalla Compagnia “Le Maschere Nude” di Isernia è stata probabilmente la migliore interpretazione vista in questa edizione 2009. Bravissime le quattro attrici, sempre padrone della scena e coordinate nella gestione dei dialoghi: Antonella Martino, Valentina Colantuono, Simonetta Boccia, ma soprattutto Lina Fantini, nei panni di Amelia, la padrona di casa. Vero professionista l’unico interprete maschile, Pino Minutillo. Semplice ed attuale la trama, ambientata tra gli anni 60 e i 70: tre amiche sono costrette alla coabitazione, per dividere le spese del fitto della casa. Presto viene fuori la reciproca incompatibilità dei caratteri: ognuna con il suo bagaglio culturale, le difficoltà, le abitudini, i difetti. Gli attori hanno dato una ottima prova teatrale. Validissima anche la regia di Mario Farina. Come si diceva in apertura, il testo poteva forse essere meno all’inglese, più diretto nelle argomentazioni: dopo la prima mezz’ora la commedia è caduta un po’ di tono, per la ripetitività dei luoghi comuni. Ma sulla bravura degli attori nessuna riserva.
Con questo spettacolo chiude il sipario la V Rassegna Teatrale “Ara Jovis” 2009, con un bilancio decisamente positivo, sia per la partecipazione del pubblico (proveniente da tutta la Valle Caudina), sia per la qualità dei lavori presentati. Non dimentichiamo che da questa edizione la rassegna ha accolto compagnie provenienti anche da altre regioni.
Venerdi 3 aprile alle 20,30 la serata di gala, in cui verranno consegnati i tre premi in palio: migliore scenografia, regia e interprete. In chiusura rassegna, un plauso va ai componenti l’associazione “Ara Jovis” che hanno dato il meglio per la riuscita della manifestazione: dal presidente, Sandro Spampanato, al direttore artistico, Ivo Visciano, Raffaele Ferraro, Carlo Fucci al responsabile Ufficio Stampa, Gianni Liccardo e a tutti i soci.

ENZO NAPOLITANO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: